Home » NEWS FUORI REGIONE » Giovedì 14 marzo alla Biblioteca Acclavio di Taranto si parla di Immigrazione e Integrazione

Giovedì 14 marzo alla Biblioteca Acclavio di Taranto si parla di Immigrazione e Integrazione

Taranto. Il mondo del lavoro ha bisogno di quello della cultura per avere un “anima”.

Lo credeva fermamente il padre della CGIL Giuseppe Di Vittorio e in quel solco si muove ormai da alcuni anni anche il sindacato contemporaneo.

Ed è proprio sotto l’egida di CGIL, Fondazione Di Vittorio, Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea (IPSAIC), del Centro Sociale Evangelico, di Proteo Fare Sapere e di Banca Etica che in questi giorni si sta sviluppando in Puglia un programma di iniziative (si muove la gente, si muove il lavoro) che puntano all’istruzione ma anche alla cosiddetta “economia della conoscenza”, “quella che (afferma Filomena Principale, segretaria confederale della CGIL di Taranto) ci consente di guardare al mondo del lavoro, all’economia in generale non basandosi esclusivamente sui rapporti di forza dettati dal danaro, ma piuttosto guardando al patrimonio di conoscenza delle persone, all’abbattimento delle barriere tra culture differenti intese, quest’ultime come arricchimento, ispirazione, punti di vista innovativi e moderni.

Così mentre a Bari si è sviluppato in questi giorni un dibattito su “Di Vittorio e l’istruzione per il popolo, a cinquant’anni dalla scuola media unica” a Taranto, giovedì 14 marzo, a partire dalle 16.30 nella Biblioteca civica “Acclavio” (via Salinella 31) il confronto sarà su immigrazione e integrazione.

Titolo dell’iniziativa è “Che razza di lavoro è?” con un dibattito animato a più voci dal segretario generale della FLAI-CGIL di Taranto, Mimmo Stasi, dalla mediatrice culturale Vojsava Caushaj, dalla responsabile CGIL per le Politiche per l’infanzia, Giovanna Zunino e dal giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno, Fulvio Colucci.

Proviamo ad instaurare un dialogo aperto e trasversale con la nuova forza lavoro italiana – spiega Filomena Principale che coordinerà l’appuntamento di giovedì – cominciando dalla frontiera più estrema dell’occupazione immigrata: quella che trova collocazione nelle nostre campagne o all’interno delle famiglie italiane per attività di assistenza e cura.

Il progetto “Si muove la gente, si muove il lavoro” è cofinanziato dalla Regione Puglia.

Per informazioni: Maristella Bagiolini – Tel. +39 393.9511298; e-mail: maristellabagiolini@gmail.com

Nella foto logo della Biblioteca.
(N.B.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!