Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Giovani e big dal 23 al 26 febbraio nel format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella. Da ascoltare.

Giovani e big dal 23 al 26 febbraio nel format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella. Da ascoltare.

Firenze. Il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella (e dallo stesso autoprodotto), prosegue a proporre giovani artisti (senza chiedere loro di pagare alcun contributo) accanto ai big italiani e stranieri. Il format radio è una striscia, di dieci minuti, originale e propositiva, messa in programmazione da oltre cento emittenti radiofoniche italiane e straniere. Uno show, “Il Re del Gancio”, che si è rivelato di grande aiuto in particolare per le piccole radio e per i giovani artisti. Giancarlo Passarella fa proprio servizio pubblico come la Rai e, lo ricordiamo con piacere, è stato il primo talent scout radiofonico. Nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e diversi altri.

Giancarlo Passarella, tra l’altro direttore di Musicalnews.com, è scrittore e critico musicale tra i più apprezzaati.  Da non perdere i suopi nuovi appuntamenti  in onda dal 23 al 26 febbraio.

Lunedì 23 febbraio

Primo brano in scaletta è “Patience” dei Take That. Qui sono senza Robbie Williams, ma presto lavoreranno di nuovo assieme: anzi… non lo faranno più, ma forse andranno in studio entro… insomma, dobbiamo abituarci ad un rapporto variegato tra gli ex Take That…. Formazione attuale (?):Gary Barlow (voce), Mark Owen (voce), Howard Donald (voce).

Secondo brano è “Pelle” dei Vote for Saki, band psycho rock dal sound viscerale di Recanati, fondata nel 2005. Il brano apre il cd “Segui il Leader” (pubblicato dalla U.d.U. Records) a due anni dall’esordio nel mercato indipendente e a quarant’anni dalla pubblicazione del primo disco dei Led Zeppelin, fonte di ispirazione della band. Del brano esiste anche un bellissimo e sexy videoclip, grande biglietto da visita di questo duo (Riccardo Carestia e Gian Luigi Mandolini). Nel 2006/2007 avevano inciso il demo cd “My soul is hanging in the darkness” e dopo “Segui il leader”, “Brucio” e “ Ulisse”.

Martedì 24 febbraio

Primo brano della giornata “Every breath you take” dei Police. Siamo nel 1983 e Sting firma questo brano, primo singolo estratto da Synchronicity, quinto album del gruppo musicale britannico The Police. Il brano, considerato uno dei più belli tra quelli romantici prodotti nel XXesimo secolo, interpretato da Sting acquista una dimensione tutta nuova con un pathos incredibile e da brividi (“…Ogni respiro che prendi / Ogni movimento che fai / Ogni legame che rompi / Ogni passo che fai / Io starò a guardarti…”). Dopo essersi trasferito in Toscana, il suo interesse principale sta diventando la sua tenuta agricola, dove pagando si può andare a lavorare… Il 7 agosto 2008 i Police tennero l’ultimo concerto del loro tour al Madison Square Garden di New York, al quale assistettero oltre 20.000 fan, al termine del quale la band si dichiarò sciolta.

Il secondo brano: è “Vanità” di Simone Ardini (Sulmona). Vincitore con i Texarkana del premio della critica all’ edizione 2002 del Premio nazionale “Un giorno insieme” (dedicato a Augusto Daolio dalla Città di Sulmona). Simone Ardini ha poi avuto altre esperienze con la Mephisto Rockin’ Band.

Mercoledì 25 febbraio

Il primo brano di oggi è “Hopelessly devoted to you” di Olivia Newton John. Brano di John Farrar, inserito nella colonna sonora del celebre film “Grease” (dove era protagonista con John Travolta), qui lo ascoltiamo in una rara versione dal vivo, proposta durante la serata finale di consegna dei Grammy Awards. Ricordiamo che è stata affetta da un cancro al seno, uscendone vittoriosa. A questo proposito con l’album “Gaia, one woman journey” parla alle donne del mondo della sua battaglia personale e della sfida alla malattia. A Melbourne ha fondato la ONJCWC ovvero la “Olivia Newton-John Cancer and Wellness Center” per la cura del male, il trattamento e la ricerca. Il suo ultimo cd è “This Christmas” (2012).

Il secondo brano s’intitola ”Torn in two” dei Looking 4 a Name di Milano. Progressive rock metal avvolgente. La lezione della prima P.F.M. Premiata Forneria Marconi, filtrata dalle intuizioni di Steve Vai e dal coraggio di alcuni momenti dei Marillion. Complimenti da Passarella a Francesco Panico, Federico Ghioni e Deneb Bucella e Larsen Premoli. “Tetragram” è il cd con 22 brani.

Giovedì 26 febbraio

Giancarlo ci fa ascoltare “Foxy Lady”, celeberrimo brano del chitarrista e cantautore americano Jimi Hendrix, tratto dall’album “Are You Experienced?” del 1967. Nell’edizione americana appare a volte come “Foxey Lady” e rimane uno dei brani di Hendrix più noti. La canzone è forse dedicata alla sua ragazza del tempo che si chiamava Kathy Etchingham. Secondo la classifica stilata nel 2011 dalla rivista Rolling Stone, Jimi Hendrix è stato il più grande chitarrista di tutti i tempi.

“Tararì” è invece il secondo brano ed è della napoletana Antonella Maisto tratto dall’album “…di Terra”, scritto in collaborazione con Gennaro Romano che ha curato anche gli arrangiamenti. Oltre a Tarari’ contiene altre dieci brani confezionati in modo professionalmente sexy, dove anche il fado portoghese fa la sua comparsa. Gli altri brani sono: “Foglia”, “Giuda”, Je Canto”, “Maria”, “Luna”, “Manco Syìtasera”, “Accussì”, “Ringrazio Dio”, “Ce Stà Sul’ o Mare” e 2Me Pare Ammore”. Antonella, lo ricordiamo, è stata scoperta dal radio show Demo di Radio1.

Venerdì 27 febbraio

Passarella ci fa ascoltare gli ultimi due brani della settimana. Il primo brano in scaletta è “If you want blood” (you’ve got it) di Ac/Dc. Australia 1978: nasce il fenomeno degli Ac/dc! Tratto dal disco “Highway to Hell”, il brano presenta come cantante ancora Bon Scott, scomparso l’anno scorso. La base della band sono i due fratelli Young che hanno una certa allergia verso la scuola. Il gruppo hard rock si è formato a Sydney nel 1973. Sebbene sia considerato universalmente come australiano, quasi tutti i suoi membri sono nativi britannici. Formaziona attuale: Angus Young (chitarra solista), Phil Rudd (batteria), Cliff Williams (basso elettrico, cori), Brian Johnson (voce), Stevie Young (chitarra ritmica, cori). Gli AC/DC (hanno pubblicato trenta album), nel 2003 sono stati introdotti nella classifica dei 100 artisti (musicali) immortali secondo la rivista Rolling Stone, più precisamente al 72º posto.

Il secondo brano è “Istantanee” dei bolognesi Blood Mosquito: Michele, Pol, PG e Teo. Nel luglio 2005 vengono invitati da Red Ronnie al “Roxy Bar” e dovrebbero essere al lavoro su nuove canzoni, sempre sul terreno post grunge, con un occhio alla melodia italiana, quella buona e rock.

Se gli artisti giovani proposti ti sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Vote for Saki, Simone Ardini, Looking 4 a Name, Antonella Maisto e Blood Mosquito nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella e Radio Kemonia nel 2007; copertina del cd “Segui il Leader” dei Vote for Saki;  Antonella Maisto sulla copertina del suo cd “… di Terra”.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!