Home » NEWS FUORI REGIONE » Giornata della Filatelia a Massafra. Momento magico di sinergie tra autorità, circolo filatelico e scuole

Giornata della Filatelia a Massafra. Momento magico di sinergie tra autorità, circolo filatelico e scuole

Massafra. Continua il momento magico di sinergie tra Circolo filatelico e scuole con una nuova edizione, la decima, della Giornata della Filatelia a Massafra incentrata su “Personaggi, fatti e attualità”, che riguardano anche la stessa. E’ organizzata dal Circolo Filatelico “Antonio Rospo” (associato alla Federazione fra le Società Filateliche Italiane ed iscritto alla Consulta delle Associazione del Comune di Massafra) ritenuto uno dei più attivi d’Italia per la continua e valida attività culturale. Dal 1987, anno della costituzione, organizza infatti, sempre gratuitamente, importanti manifestazioni socio-culturali che coinvolgono giovani ed adulti, facendoli entrare nel fantastico mondo del francobollo che è un importante veicolo di trasmissione dei valori e della cultura di ogni popolo e non solo testimonianza del nostro passato. Francobollo, per questo, ritenuto un “aiuto” di elevato valore educativo e formativo senza tramonto per i giovani.

Il sindaco Martino Tamburrano, il presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Pilolli, il vice sindaco Antonio Viesti, l’assessore alla Pubblica Istruzione Giancarla Zaccaro, l’assessore alla Cultura ed all’Associazionismo Antonio Cerbino, il presidente dell’Accademia d’Arte Sanitaria di Roma dott. Gianni Iacovelli, il dirigente scolastico Marcella Battafarano e il delegato di Puglia e Basilicata della Federazione fra le Società Filateliche Francesco Rospo interverranno sabato, 17 novembre, nell’Auditorium della Scuola “Manzoni”, alla presentazione della Giornata della Filatelia, in omaggio quest’anno, a 30 anni dalla scomparsa, allo studioso, ricercatore e cultore del dialetto e delle tradizioni popolari Espedito Iacovelli. Oltre alla prof.ssa Marcella Battafarano, interverranno anche gli altri dirigenti scolastici e cioè: prof.ssa Patrizia Capobianco, dott.ssa Grazia Castelli, dott. Vito Giuseppe Leopardo e dott. Stefano Milda.

Nella stessa occasione verranno premiate le scuole Andria, Manzoni, San Giovanni Bosco, Itis Amaldi, Itas Mondelli, Liceo artistico Calò e Liceo scientifico e classico De Ruggieri che hanno preparato con i loro alunni una serie di interessanti collezioni che saranno esposte nel Padiglione “Lazzaro” della stessa Scuola Manzoni, ove nella stessa giornata dalle  ore 9.30 alle ore 13.30 funzionerà anche un apposito ufficio filatelico temporaneo diretto da Salvatore Giardina (specialista del Comparto Filatelico della Filiale Poste di Taranto) che apporrà un apposito speciale annullo filatelico con bozzetto del designer Nicola Andreace, autore anche della speciale cartolina, dell’invito e del manifesto dell’evento ben stampati presso la Tecnografica di Piergianni Ardito. Andreace  è sono onorario del Circolo filatelico per il quale ha creato nel tempo numerosi annulli e cartoline filateliche.

Tra le collezioni in esposizione: per la Scuola Andria con referente Irma Rospo le ricerche, relazioni, fumetti e rappresentazioni grafiche: “Digital Story Telling sulla vita di N. Andria” (classe 3^ E; docente Dominica De Luca), “La repubblica italiana e i suoi presidenti” (classe 3^ A; docente Donatella Monaco), “Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano” (classe 3^ B:  docente Francesca Adriana Balestra), “Espedito  Iacovelli” (classe 3^ D; docente Francesca Adriana Balestra), “La storia della scuola Media N. Andria” (classe 3^ C; docente Paola Cantoro), “Ritratto del presidente della repubblica Giorgio Napolitano” (classe 2^ C: docente Irma Rospo), “Ritratto di Niccolò Andria” (classe 2^ A; docente Irma Rospo);  “Perché Mondelli” (II e III B dell’Itas “Cenzino Mondelli; docenti: Vittoria Antonicelli, Gennaro Leogrande e Angelo Pavone), “San Giovanni Bosco… ispirazioni di vita”, “Dai personaggi ai diritti dei bambini” e “Carlo Collodi e il suo Pinocchio nazionale (classi di scuola media della Scuola San Giovanni Bosco; docente referente Maria Grazia Convertino; collaboratrici Maria Pia Corona, Eleonora Gugliotta e Donatella Montemurri); per l’Itis “Amaldi”: “Amaldi – “Scoperte scientifiche e tecnologiche” (classi 1^ D e 5^ A; docente Lidia Lacava) e “Edoardo Amaldi – Un genio della fisica” (classi 1^ A – 2^ C  e 5^ C; docente Rossella Tagliente); per la Scuola “Manzoni” con referente Marina Del Mastro diverse collezioni preparate da 25 classi (“Gli Autori per l’Infanzia” dalle prime classi, “Gli Autori italiani dal ’200 al ’700” dalle seconde classi e “Gli Autori italiani del Novecento” dalle terze classi) con docenti: Irma Amendolito, Giovanna Bianco, Maria Carelli, Maria Doriana Cito, Maria Loredana D’Addario, Carmela De Bari, Marina Del Mastro, Francesca Ferrulli, Maria Natalina Lattanzi, Maria Teresa Longo, Maria Mastromarino, Rocca Daniela Montemurro, Adriana Scattino e Maria Scialpi; “Vincenzo Calò” (5^ classe del Liceo Artistico “Calò”; docenti Amalia Mastrocinque e Giacomo Palagiano), “Domenico De Ruggieri e altri grandi personaggi che hanno segnato la nostra storia” (3^B – 3^D e 4^D scientifico – 3^ C classico del Liceo “De Ruggieri”; docenti Maria Carmela Pagiari e Pasqua Lorè). Saranno esposte anche collezioni filateliche dei soci del Circolo filatelico Paolo Albano (“Personaggi dell’Unità d’Italia”), Piero Caragnano (Rodolfo Valentino grande divo all’epoca dei film muti) Francesco Rospo (Padre Pio nel mondo”) e Rocco Silvestri (Guglielmo Marconi – 1000 anni di radio”).

Il Circolo Filatelico “A. Rospo” organizza la manifestazione con il patrocinio del Comune di Massafra e dalla Consulta delle Associazioni e con la collaborazione delle associazioni massafresi Archeogruppo “Espedito Jacovelli”, “Segmenti d’Arte”, “Agorà”, “Antonio Dellisanti Editore”. Collaborazione anche della F.S.F.I. (Federazione fra le Società Filateliche Italiane) e delle Poste Italiane che, insieme ad alcune ditte (Marini, Unificato, Cif e Bolaffi,…) hanno fatto pervenire cataloghi, riviste ed altro materiale da distribuire agli alunni.

Nella foto l’invito dell’evento con sulla sinistra lo storico Espedito Iacovelli con sul retro il Castello Medievale di Massafra (opera del designer Nicola Andreace).
(Franco Rovea)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!