Home » NEWS FUORI REGIONE » Giornata della Filatelia 2016 a Massafra. Si svolgerà l’11 novembre nell’Auditorium della Scuola Secondaria di I Grado “A. Manzoni”. Annullo e cartolina filatelica resteranno documenti storici della città

Giornata della Filatelia 2016 a Massafra. Si svolgerà l’11 novembre nell’Auditorium della Scuola Secondaria di I Grado “A. Manzoni”. Annullo e cartolina filatelica resteranno documenti storici della città

Massafra. In Puglia, e precisamente nella città di Massafra (oltre trentamila abitanti) esiste dal 1997 un Circolo filatelico che per la continua e valida attività culturale è diventato tra i più noti e apprezzati (dal 1998 è intitolato allo scomparso filatelista Tonino Rospo). Organizza gratuitamente importanti manifestazioni socio-culturali che coinvolgono giovani e adulti portando nel mondo le tradizioni artistico culturali della città pugliese, attraverso mostre culturali e annulli filatelici figurati (sono già oltre 150!). Nel 2007 le Poste Italiane hanno dedicato un francobollo a Massafra (Il Castello Medievale) grazie all’interessamento del direttivo del Circolo e in particolare del presidente, Nino Bellinvia, con il quale ci siamo messi in contatto avendo appreso che il circolo da lui presieduto organizza per il quattordicesimo anno consecutivo la “Giornata delle Filatelia”.

Quest’anno la “Giornata della Filatelia” nel mese di novembre (oltre che a Massafra, 11 novembre) si terrà (tra parentesi indichiamo i giorni) a Borgo Faiti/Latina (4-6), Terni (12-13), Lanciano (9-22), Sasso Marconi (24), Torino /26). Sempre quest’anno si è già tenuta a Santa Tersa Riva/ME (18 aprile), Crema/CR (17-18 settembre), Martinengo/BG (17-25 settembre), Noale /VE (1-9 ottobre) e Pianoro/BO (29 ottobre).

Ma torniamo a Massafra. I soci del circolo filatelico di cui stiamo parlando sono circa un centinaio e si riuniscono ogni sabato presso il Palazzo De Notaristefani, ove tutti possono ottenere informazioni, leggere riviste specializzate, consultare cataloghi e essere aiutati nel preparare le loro collezioni filateliche.

Il Circolo è stato premiato in più occasioni (tre volte dalla Presidenza dei Ministri e più volte dalla Federazione fra le Società Filateliche Italiane, alla quale è associato; iscritto anche alla Consulta delle Associazioni) e ha tenuto numerose e interessanti mostre, anche in alcuni musei della Calabria.

A questa nuova edizione della “Giornata della Filatelia” a Massafra partecipano con apposite ricerche gli alunni delle scuole cittadine. “E’ offerta una nuova occasione ai ragazzi per continuare a fare cultura con i francobolli che sono un importante veicolo di trasmissione dei valori e della cultura di ogni popolo, e non sola testimonianza del nostro passato “ (ci ha detto il presidente Nino Bellinvia). “Nel corso degli anni sono stati tanti i temi proposti e tutti ben apprezzati. Il tema di quest’anno (ha continuato il presidente Bellinvia) è incentrato su “Massafra: vie personaggi”. E lo abbiamo anche letto sull’invito stampato presso la “Tecnografica” di Piergianni Ardito a cura di Negozi Conforti.

All’interno (lo abbiamo letto) è riportato tutto il programma della manifestazione che si terrà (inaugurazione ore 10.30) nell’Auditorium della Scuola Secondaria I grado “A. Manzoni”, messa a disposizione dal dirigente scolastico dott. prof. Stefano Milda. La manifestazione è organizzata da Circolo Filatelico “Antonio Rospo” con il patrocinio del Comune di Massafra e della Consulta delle Associazioni. Vi collaborano: Federazione fra le Società Filateliche Italiane, Poste Italiane, Antonio Dellisanti Editore e Associazioni “Agorà”, “Sorriso Francescano” e “ATO Puglia Onlus”.

“Come in passato (ci ha precisato il presidente Bellinvia) indispensabile è la collaborazione dei docenti e dei dirigenti scolastici. E ci ha anticipato che saranno presenti i dirigenti prof. dott. Stefano Milda (Istituto Comprensivo “De Amicis-Manzoni” – I.I.S.S. “De Ruggieri”), prof. Vincenzo Greco (Istituto Comprensivo “Pascoli-Andria”), prof. Nicola Latorrata (Istituto Comprensivo “S. Giovanni Bosco) e prof. Francesco Raguso (I.I.S.S.”Mondelli” e dell’I.I.S.S. “Amaldi”.

A questa nuova edizione, guidati dai loro docenti, gli alunni hanno già quasi completato le loro collezioni incentrate “Massafra: vie e personaggi”. Approfondite le loro ricerche (come ci è stato detto) sui personaggi cui sono intitolate le vie dove abitano (personaggi del mondo storico, geografico, scientifico, ecc.,  che troviamo sui francobolli) conoscendone così la vita e i motivi per cui sono state intitolate loro le vie. Naturalmente, come possiamo ben immaginare, è stata per tutti una bella lezione di toponomastica che ha fatto scoprire anche come ogni cittadino può fare proposta d’intitolazione di un qualsiasi luogo pubblico o aperto al pubblico alla Commissione comunale competente, o direttamente dalla Giunta. Proposta di denominazione che, come sappiamo, deve essere accompagnata da una relazione che illustri le più importanti notizie biografiche della persona che si vuole ricordare, deceduta da almeno dieci anni. Con i loro docenti hanno intanto segnalato al Circolo filatelico i nomi di alcuni cittadini da proporre in seguito al Comune, per la dedicazione di una via (Preside Ettore Panetti, Mons. Paolo Ladiana; Ispettore Francesco Resta).

Quest’anno alla Giornata della Filatelia a Massafra partecipano (citiamo scuole, docenti e classi):

Scuola Secondaria di I Grado “Alessandro Manzoni”. Docente referente: Longo Maria Teresa. Docenti collaboratori: Doriana Cito (classe 2^I), Carmela Colosimo (classe 1^ F), Maria Loredana D’Addario (classe 1^ A), Maria D’Auria (classi 1^ B e 1^I), Carmela De Bari (classi 1^ E e 2^ E), Marina Del Mastro (classe 1^ L), Maria Natalina Lattanzi (classi 2^ C e 2^L), Maria Teresa Longo (classe 1^ G), Daniela Montemurro (classe 2^ F), Francesca Scarano (classi: 2^ A, 2^ G, 2^ B).

Scuola Secondaria di l Grado “Niccolò Andria”. Docente referente: Rospo Irma. Docenti collaboratori: Calabrese Rossella, Cantoro Paola, D’Auria Domenica, Ranaldi Maria Rosaria, Speranza Floriana. Classi 3^ A, 3^ B, 3 ^ C, 3^ D, 3^ E, 3^ G.

I. C. “S. G. Bosco” Scuola Secondaria di I Grado. Docente referente: Nasuto Angelo (classi 2^ A e 3^ B). Docente collaboratore: Gabriele Iacono (classi: 1^ A e 2^ A).

I.I.S.S. “D. De Ruggieri”. Docenti referenti: Pagliari Maria Carmela, Lorè Pasqua. Classi 3^ E, 4^ E, 5^ E del Liceo Classico; 3^ D e 5^ D del Liceo Scientifico.

I.I.S.S. “C. Mondelli”. Docente referente: Mastrangelo Maria; docente collaboratrice: Sanarico Maria. Classe 2^ B. Sede aggregata: I.I.S.S. “Amaldi”. Docenti referenti: Ottaviani Beatrice (V^ B) e Tagliente Maria Rosa (IV^ C).

Come abbiamo potuto apprendere si annuncia una bella manifestazione, coordinata da Nino Bellinvia, presidente del Circolo Filatelico “A. Rospo”. Sono attesi gli interventi del sindaco Fabrizio Quarto, del presidente del Consiglio Comunale Maurizio Baccaro, dell’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Gugliemi, dell’assessore alle Politiche Giovanili Michele Bommino, del presidente della Consulta delle Associazioni Pino Presicci e del dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Manzoni” e dell’I.I.S.S. “D. De Ruggieri” Stefano Milda.

Seguirà la consegna del diploma alle scuole e ai docenti. Agli alunni delle classi partecipanti sarà consegnato  sperando che arrivoin in tempo utile, del materiale filatelico, omaggio della FSFI (Federazione fra le Società Filateliche Italiane). Nella stessa giornata funzionerà nel Padiglione «Lazzaro» un ufficio filatelico temporaneo (ore 9.00-13.00), coordinato dalla dott. Eleonora Giase (referente della Filatelia di Poste Italiane per le Filiali di Taranto, Brindisi e Lecce) e con impiegati postali Antonio Fiorente e Rosaria Oliva che apporranno l’annullo filatelico (riporta uno scorcio di Via La Terra) sulla cartolina filatelica (resterò vero documento della città) , sulla quale, in piccolo, sono riportate le foto delle personalità cui sono intitolate le scuole partecipanti alla manifestazione. Autore del bozzetto dell’annullo e della cartolina filatelica è Nicola Fabio Assi.

Le collezioni degli alunni saranno esposte nei giorni 11-12 novembre nel Padiglione “Lazzaro” (ore 9.00-13.00; 15.00-17.00). In esposizione anche le collezioni “Padre Pio” di Francesco Maria Rospo e “Guglielmo Marconi”, di Rocco Silvestri. All’organizzazione della manifestazione, oltre a quanti ho citato, partecipano tutti i membri del direttivo del Circolo Filatelico “A. Rospo”, dal presidente Nino Bellinvia (che è stato disponibilissimo con noi), al vice presidente Francesco Maria Rospo, al segretario Nicola Fabio Assi; ai consiglieri Rocco Silvestri, Franco Rospo, Franco Latina e Piero Caragnano; ai delegati Vito Antonio Tocci (addetto filatelia religiosa, mostre, annulli), Antonio Carriero (delegato responsabile filatelia a Mottola), Michele Giovinazzi (addetto settore numismatica; Paolo Albano, addetto storia postale).

Nelle foto: Il francobollo dedicato a Massafra e il logo del Circolo Filatelico “A. Rospo”; Copertina dell’invito con il francobollo 2016 della Giornata della Filatelia; Bozzetto dell’annullo filatelico creato da Nicola Fabio Assi.
(Vincenzo Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!