Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Giancarlo Passarella storico primo talent scout radiofonico presenta giovani e big nel suo format radio “Il Re del Gancio”

Giancarlo Passarella storico primo talent scout radiofonico presenta giovani e big nel suo format radio “Il Re del Gancio”

Firenze. L’inimitabile Giancarlo Passarella continua con il suo format radio settimanale “Il Re del gancio”, scritto, condotto e da lui stesso autoprodotto, senza chiedere agli artisti alcun contributo. Può sembrarvi strano, ma è così. Del resto di “Giancarlo Passarella ce n’è uno solo”. Da una parte i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica (nonostante sia originale, gustosa, innovativa,…) e dall’altra le piccole radio che faticano a rimanere vive.
 E Giancarlo non si arrende ed eccolo ad aiutarle spedendo loro GRATUITAMENTE (avete letto bene) il suo show quotidiano. E le emittenti, italiane e straniere, intelligentemente lo mettono in programmazione. Un grande professionista Giancarlo Passarella che, come sappiamo (l’hanno scoperto anche i nostri lettori) è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e tanti altri. Una voce storica dell’emittenza nazionale che continua a dare voce al nuovo che avanza.

Lunedì 27 aprile

Il primo brano che ci presenta Giancarlo Passarella è “Helter Shelker” degli U2. Brano celebre dei Beatles e dunque firmato da Paul McCartney e John Lennon: qui dal vivo da Bono Vox ed i suoi U2 per il celebre album “Rattle and Hum”. La canzone è nota per aver anticipato diversi elementi di generi rock che si sarebbero sviluppati solo nei decenni successivi, come hard rock e heavy metal.

Secondo brano in scaletta “Yokono” dei bolognesi Joy Cut. Questa canzone è la loro dichiarazione di poetica, cui aggiungono che “…la strada verso la gloria è permettere a tutti di sentire armonia nella più profonda empatia”. Nati nel 2001 hanno proposto da subito un brit rock da esportazione, quasi un rock sincretico di matrice suburbana ispirato alla favola inglese. I membri sono Pezzillo (voce, tastiere, elettronica, chitarra, contenuti, composizioni, disegni), Gael Califano (percussioni tribali, tastiere) e Giannicola Maccarinelli (batteria). “PiecesOfUsWereLeftOnTheGround” è il titolo dell’ultimo album pubblicato nel 2013.

Martedì 28 aprile

Titolo del primo brano “Love everybody” di The President of the U.S.A., gruppo musicale alternative rock formatosi a Seattle (Washington) nel 1993. In attività fino al 1998. E’ ritornato in attività nel 2000. Al contrario delle band sorelle di Seattle, i Presidents Of The United States Of America si sono distinti per aver rifiutato il tormento e le angosce a favore di semplice umorismo. Nel 2014 ha inciso l’album “Kudos to You! “. Formazione attuale: Chris Ballew (voce, chitarra, basso), Jason Finn (batteria), Andrew McKeag (chitarra, basso, voce).

Il titolo del secondo brano è “Simple man” dei fiorentini FoolS’ MooN. Jacopo Meille coinvolto in un trio rock. “Ricordo (dice Giancarlo) che contemporaneamente svolge il ruolo di cantante degli inglesi Tygers of Pan Tang, dei senesi Mantra, della tribute band Norge,..

Mercoledì 29 aprile

Primo brano è “Speed your love to me” dei Simple Minds. 1984: momento di maggiore successo per questa band scozzese. La scelta del nome era un omaggio al brano “The Jean Genie” di David Bowie “…so simple-minded, he can’t drive his module…”.

Il secondo brano che viene presentato è “Brucia” del rapper torinese Principe (all’anagrafe Massimiliano Cassaro). Un mix di rabbia sociale e politica, hip-hop e rap caldo tratto da “R-Esistenza”, un cd importante, anche per la presenza di un sacco di artisti e dj! E poi c’è un pamphlet (come questo brano), con il fantasma di Maradona e altri elementi di comunicazione… Album come solista di Principe: “Credo” (2005), “R-Esistenza” (2008), R-Esistenza Remix (2009) e “Dalla parte sbagliata” (2011).

Giovedì 30 aprile

Primo brano di oggi è “Una notte e forse mai più” degli Eiffel 65, band dance torinese nata nel 1998 negli studi della casa discografica torinese Bliss Corporation (lasciata nel 2006) che ha fatto veramente un grosso successo internazionale. “…Ma so già che prima o poi all’improvviso ritornerai / e mi chiedo se quel giorno ti ricorderai / Non ci credo sei proprio tu / sei diversa, ma dimmi come stai…”. Dopo un periodo di stasi la band ha ripreso nel 2010 con questa formazione: Jeffrey Jey (voce, vocoder), Maury. all’anagrafe Maurizio Lobina (tastiere, sintetizzatore, pianoforte) e DJ Gabry Ponte (CDJ, remixer, campionatore, programmazione). Proseguono parallelamente all’attività del trio dei progetti solisti che vedono il frontman del gruppo Jeffrey Jey impegnato nell’inizio di una carriera da solista iniziata con la pubblicazione del singolo “Out of your arms”, Maury Lobina impegnato in produzioni per altri artisti quali i Moderni e nella carriera da disc-jockey, e Gabry Ponte impiegato nella sua carriera da Dj e produttore. che ha fatto veramente un grosso successo internazionale “…Ma so già che prima o poi all’improvviso ritornerai / e mi chiedo se quel giorno ti ricorderai / Non ci credo sei proprio tu / sei diversa, ma dimmi come stai …”.

Secondo brano: “Just in Time” dei bergamaschi Coffee Orchestral che presentano un genere acustico, indie, folk. Matteo Amico (chitarra, voce), Lorenzo Mangili (basso) ed Annalisa Locatelli (voce), i componenti della band, ci portano in un viaggio fluttuante ed onirico: è un brano tratto dal loro primo cd, uscito per la Jestrai Records ed intitolato “Tobacco Symphony”, un mix tra Tom Waits ed i Led Zeppelin più soft. A questo album ha fatto seguito quello intitolato “Chocolate Suitcase”.

Venerdì 1 maggio

Primo brano è “Lei ti ama” di Fausto Leali, cantante contraddistinto da una vocalità caratteristica che gli ha fruttato l’appellativo di negro bianco. La canzone che Passarella ci fa ascoltare è  una cover in lingua italiana della celebre “She loves you” dei Beatles; una volta queste cose si potevano fare con tranquillità, ascoltare il brano alla radio inglese e andare la mattina dopo a depositarla come propria. Ha inciso 23 album. Uno degli ultimi è “Una piccola parte di te”, omonimo titolo della canzone di Franco Fasano e Fabrizio Berlincioni, con cui è stato finalista al Festival di Sanremo del 2009. Nel 2014, dopo oltre cinquanta anni di carriera, viene pubblicato il suo primo libro autobiografico, “Notti piene di stelle”, scritto a quattro mani con il giornalista musicale Massimo Poggini e presentato al Premio Lunezia in “Incontri con l’autore. ”Nel mese di giugno dello stesso anno ha sposato a Foggia la vocalist Germana Schena.

Il secondo e ultimo brano è “It’s You that I Love You Must” di Irene Mastrangeli, una voce potente e versatile dotata di una vena compositiva sofisticata. Torinese emigrata in America, a San Francisco, nel 1997, e arrivata a New York nel 2000. Il suo nome d’arte è Erène. Vista al Demos’ Lady Award 2009 con Pergolani & Marengo, è una originale interprete tra una Joan Armatrading (magari quella più soffusa) ed una nostrana Carmen Consoli, con più profondità interpretativa.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto JoyCut, FoolS’ MooN, Principe, Coffee Orchestral e Irene Mastrangeli nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella e Jacopo Meille a Canale10 per uno speciale tv; Locandina presentazione libro di Fausto Leali al Premio Lunezia 2014; Irene Mastrangeli a New York.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!