Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Giancarlo Passarella e il suo insuperabile format radio “Il Re del Gancio” in programma dal 9 al 13 dicembre

Giancarlo Passarella e il suo insuperabile format radio “Il Re del Gancio” in programma dal 9 al 13 dicembre

Firenze. Nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella. E’ una striscia quotidiana di 10 minuti con nuovi artisti italiani agganciati a quelli famosi! Il suo format è da tempo diventato uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio che lo trasmettono quotidianamente. E’ autoprodotto e registrato alla grande dallo stesso Passarella per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani (non è loro chiesto assolutamente nulla) che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Uno show quotidiano ideato, lo ripetiamo, da Giancarlo Passarella che è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana, dando voce al nuovo che avanza. Ecco quanto propone nelle puntate dal 9 al 13 dicembre 2013.

Il primo brano di lunedì 9 dicembre, è “Fool for your loving” dei Whitesnake. Proposta in due distinti dischi del gruppo metal guidato da David Coverdale (si rumoreggia che in origine fosse stato scritto per una della leggende del blues ovvero sia B.B.King … ), artista purtroppo alle prese con alcuni problemi con le sue corde vocali.

Secondo brano ella settimana è “Tre Passi Indietro” della fiorentina Susanna Parigi. Poesia e buona musica per un impegno che è un rifiuto della passività in tutte le sue forme, da quella privata a quella che sfocia nel sociale: una artista a tutto tondo di cui l’anno scorso è uscito il bel cd “La lingua segreta delle donne” (PromoMusic/Edel), un disco che appare un invito alle donne a non lasciarsi sfuggire l’elemento primario e prezioso che le costituisce, e a conservarne la consapevolezza, perché “il segreto esige memoria infallibile”. I brani sono: 1)Liquida, 2) Così è se vi pare, 3) Crudo, 4) Ma tu dormi, 5) Una certa esaltazione di vivere, 6) Petite Madone, 7) L’uomo senza qualità, 8) La città senza porte, 9) Il suono e l’invisibile, 10) Volesse il cielo.

Il primo brano di martedì 10 dicembre è “Nessuno mi può giudicare” di Caterina Caselli, cantante, produttrice discografica, attrice e conduttrice televisiva italiana, popolare soprattutto negli anni sessanta. Un celebre 45 giri, pubblicato nel 1966: la Caselli aveva solo 20 anni e da allora è conosciuta anche come “casco d’oro” per la particolare acconciatura che la distingueva nel periodo di maggior successo. Ora dirige la Sugar, etichetta discografica. Il 25 giugno 2012 è tornata in scena come cantante per il Concerto per l’Emilia tenutosi a Bologna per sostenere le popolazioni emiliane colpite dal terremoto, interpretando, tra l’altro, la sua più bella hit Insieme a te non ci sto più.

Il secondo brano s’intitolo “Anomalie monumentali” dei pescaresi Wolfgang Shock .

Brano tratto dal cd “Raccolta differenziata”, dove la band strizza l’occhio all’ indie rock, un po’ Marlene Kuntz, un po’ Muse, ma un po’ anche Negrita. I Wolfgang Shock compongono ispirandosi perlopiù a generi diversi con un’impronta rock piuttosto marcata e aperture melodiche orecchiabili, senza disprezzare sonorità taglienti e atmosfere cupe e dissonanti… Formazione. Ultimo Cd “Viola” (2011).

Componenti: Giovanni Smarrelli (voce/chitarra), Domenico Guardiani (chitarra/pianoforte/ synth), Adriano Di Gregorio (batteria) e Gianluca Di Toro (basso/voce).

Mercoledì 11 dicembre Giancarlo Passarella ci presenta dal vivo come primo brano “Jeremy” dei Pearl Jam, gruppo grunge/alternative rock formatosi a Seattle, Washington, nel 1990. Il brano tratto dall’album di debutto “Ten” e pubblicata come uno dei primi singoli: divenne una delle canzoni più famose dei Pearl Jam e ricevette la nomination ai Grammy come Best Rock Song e Best Hard Rock Performance nel 1993. “Lightning Bolt” è il decimo album pubblicato il 15 ottobre 2013.

Il secondo brano del giorno è “Matunni” della Spasulati Band” di Cosenza. Nati nel 1996 e parlano l’albanese arcaico. Vengono da S. Sofia d’Epiro. Hanno collaborato con artisti internazionali come Manu Chao e Lindon Kwesi Johnson. Da ospiti hanno suonato a festival come il Rototom Reggae Sun Splash, Arezzo Wave e poi anche in Austria, Belgio, Germania, Inghilterra, Svezia, Svizzera, e, naturalmente, in Albania. Rai Educational gli dedica un bel documentario: E’ uscito anche un film documentario di Salvo Cuccia – Rock Arbereshe – che ha fatto il giro di numerosi festival cinedocumentari. L’ultimo lavoro discografico è “La Vida” 2012 MKrecords/Venus, con il video/singolo “Vida”. Componenti: il Zalles (voce, basso), Interloxur (chitarra, voce), Bestiani (batteria), Gjisa (sound selecter, tastiere), Pizzuti (sax tenore), Garibaldi (tromba) e, Rullo (tromba). L’ultimo lavoro discografico è “La Vida” (2012 MKrecords/Venus), con il video/singolo “Vida”.

Giovedì 12 dicembre, primo brano “The look” dei Roxette, duo pop rock svedese formato da Per Gessle (voce e chitarra) e Marie Fredriksson (voce e pianoforte). Hanno conquistato il mercato statunitense nel 1988 con questo brano (tratto dall’album Look Sharp!), per poi convincere anche l’Italia. Passarella ci fa ascoltare “The Look in una rara incisione dal vivo”. L’11 febbraio 2011 è uscito l’album Charm School, anticipato dal singolo “She’s Got Nothing On” (But the Radio), che ha ottenuto la prima posizione nella classifica degli album più venduti in Germania, Repubblica Ceca e Svizzera.

Secondo brano della giornata “ Mutamenti” dei Disfunzione di Padova che nel 2007 incisero per la Jestrai Recs il cd “Storie, inverni, secoli” che contiene il remake in versione reggae di “E La Luna Bussò”, ma anche questo” Mutamenti”, un brano realizzato con un particolare uso dei controcanti.

Venerdì 13 dicembre gli ultimi due brano in scaletta. Il primo è “Eye of the tiger” di Gloria Gaynor, celebre brano interpretato dai Survivor ed inserita nella colonna sonora del film Rocky: la versione offerta dalla Gaynor è ritmata, ma più soul e di forte impatto, da inserire nelle playlist della musica seventies.

L’ultimo brano che Giancarla Passarella ci fa ascoltare è “E buonasera” del bolognese di Franz Campi, interprete di teatro-canzone, attore, conduttore radiofonico, ideatore e conduttore di rassegne dedicate alla musica, alla poesia, al fumetto ed alla letteratura. Tra l’altro ha firmato numerosi testi per la musica pop (tra cui “Banane e lampone” per Gianni Morandi), per la lirica (il libretto dell’opera “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” tratto da un lavoro di Buzzati e composta dal M° Marco Biscarini), e per i più piccoli (sigle tv “L’albero della vita” e diversi brani dell’album “Il re dei re”). Il brano in scaletta è tratto dal vecchio album “Saluta i Gatti e Buonasera”, uno dei brani più simpatici di questo scanzonato artista, a tutto tondo!

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Susanna Parigi, Wolfgang Shock, Spasulati Band, Disfunzione e Franz Campi nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella a Bologna il 27 settembre 2013; copertina cd “la lingua segreta delle donne donne” di Susanna Parigi; l’artista Franz Campi con chitarra.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!