Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio”. Le puntate dal 30 dicembre 2013 al 3 gennaio 2014

Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio”. Le puntate dal 30 dicembre 2013 al 3 gennaio 2014

Firenze. Sono oltre cento le piccole radio (in Italia ed alcune anche all’estero) che settimanalmente, dal lunedì al venerdì, mandano in onda la striscia quotidiana del format radio “Il Re del Gancio”, uno show prodotto e condotto da Giancarlo Passarella, che ormai conoscono tutti. Uno show, che tutte le radio possono ottenere gratuitamente facendone richiesta a: info@ilredelgancio.it. E tutto questo, naturalmente, grazie a Giancarlo Passarella, grande professionista che, come risaputo, è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana, dando voce al nuovo che avanza. Ricordiamo che aveva cominciato a scrivere di musica su alcuni quotidiani sin da giovanissimo. Pensate che a 17 anni cominciava a farsi conoscere non solo come voce radiofonica, ma anche televisiva. Ecco quanto propone nelle puntate da lunedì 30 dicembre 2013 a venerdì 3 gennaio 2014.

Lunedì 30 dicembre come primo brano ascoltiamo “Money for Nothing” dei Dire Straits. Cofirmata da Sting, ecco una delle canzoni che meglio rappresentano il periodo d’oro dell’epopea della band di Mark Knopfler (settimo disco solista in arrivo): i soldi non sono per niente e ci sono anche ragazze gratis ed abbastanza facili da abbordare…

Il secondo brano della settimana è “Il Gioco del Mondo” dei Legittimo Brigantaggio, band di Latina ricca di energia che pone il genere del combat folk come unica alternativa di espressione artistica nel nuovo contesto musicale italiano. Il brano presentato è stato tratto da Giancarlo Passarella dall’album “Il cielo degli esclusi”, prodotto dalla Cinico Disincanto e pubblicato nella primavera 2009. Componenti: Gaetano Lestingi (voce, chitarre elettriche e acustiche), Domenico Cicala (basso elettrico), Pino Lestingi (chitarre elettriche), Gianluca Agostini (piano elettrico, synth e fisarmoniche) e Ilario Parascandolo (batteria).

Il primo brano di martedì 31 dicembre è “Long Train Runnin” dei Doobie Brothers. Una versione live assai rara di un brano pubblicato nel febbraio 1975… Down around the corner / A half a mile from here / You can see them long trains run / And you watch them disappear / Without love / Where would you be now / Without love…

Come secondo brano, invece, “Sud” che viene presentato dal gruppo folk punk Rein, formato a Roma nel 1999 e che è stato in attività fino al 2012. Testo e musica della canzone sono del cantante-chitarrista Gianluca Bernardo. L’ha scritta il 29 luglio 2006 sulla SS 17 tra Puglia e Molise …madre col treno io me ne andrò lontano / sarò soldato oppure carpentiere / e torneò’ con qualche lira nella mano / e ne berremo fino a stare male…

Mercoledì 1 gennaio 2014. Giancarlo inizia l’Anno Nuovo” facendoci ascoltare come primo brano “Mister Mandarino” dei Matia Bazar. Siamo nel 1977 e questo gli porta molto successo, anche se non il più rappresentativo della loro carriera: il 45 giri presenta sul retro il brano “Limericks” ed è ricercato dai collezionisti, perchè pubblicato con due copertine differenti.

Il secondo brano è “Odori Park” dei Bloom Fly.

Ricordi di soggiorni giapponesi: il duo fiorentino (Sergio Carelli e Letizia Viliani) si libra tra pop rock ed atmosfere surreali, tra Sheryl Crow, Bjork e Dixie Chicks.  Oltre a “Odori Park” ((brano scritto integralmente da Letizia Viliani in merito al suo lungo soggiorno in Giappone tra il 2005 ed il 2006) il loro cd contiene i brani scritti da Sergio Carelli “Midnight girl” , “A friend, a life”, “How long will it take” ( nel Demo di Michael Pergolani e Renato Marengo) e “Why do we have dreams”.

Giovedì 2 gennaio il primo brano in scaletta è “Qui e là” di Patty Pravo (nome d’arte di Nicoletta Strambelli, soprannome La ragazza del Piper). Il brano è tratto dall’album di debutto di Nicoletta Strambelli  che contiene un sacco di hit, come “La bambola”, “Ragazzo triste”, “Se perdo te”. Siamo nel 1968 ed è l’inizio a spron battutto di una carriera costellata di tante soddisfazioni ed un pizzico di provocazione.

Secondo brano del giorno è “Coiffeur” di Katres, nome d’arte di Teresa Capuano, nata a Catania e vissuta da sempre a Napoli. Ultimamente si è stabilita a Roma… ed il radio show Demo di Radio1 (con Pergolani & Marengo) punta molto su di lei.

E’ stata su Rai2 nello show The voice of Italy. “Coiffeur” è il primo singolo che è stato tratto dal suo primo cd “Farfalla a Valvole” (tutti i pezzi contenuti nel disco sono stati scritti e prodotti da Katres, eccetto “Gli occhi dei bambini”, che è la cover di un brano di Stefano Rosso.

Venerdì 3 Gennaio.

Primo brano: Fiume grande di Franco Simone

Festival di Sanremo 1974: questa canzone ha venduto centinaia di migliaia di copie in tutto il mondo. E una canzone con un testo molto originale, suggestivo e profondo, e con una melodia che riecheggia note sinfoniche, come un fiume in piena di accordi concatenati, che travolgono il pensiero dell’ascoltatore coinvolgendolo nel vortice della sua sofferenza d’amore. Franco Simone è spesso in tour in Sud America (nel 2011 ha anche vinto un Globo d’Oro con “Accanto”, giudicata migliore canzone da film).

Secondo ed ultimo brano è “Precari a Primavera” di Andrea Gianessi di Sesto San Giovanni  (Bologna)  Riforme elettorali nell’attesa del crepuscolo di questa nuova era: tratto dal cd “La via della seta”, permette ad Andrea Gianessi (cofondatore con Antonello Cresti del Nihil Project) di puntare il dito su una realtà italiana davvero drammatica. Giannessi si occupa di sound design, post-produzione audio, surround sound 5.1; audio editing, mixing, mastering; registrazioni musicali e voice over; localizzazioni e speakeraggio; colonne sonore originali; sonorizzazioni multimediali; musiche di scena teatrali.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Legittimo Brigantaggio, Rein, Bloom Fly, Katres e Andrea Gianessi nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella e Franco Simone nel 2011 con Katres e Letizia Valiani dei Bloom Fly; copertina album di Patty Pravo; copertina singolo “Mister Mandarino” dei Matia Bazar.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!