Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio” in onda con successo in oltre 100 radio italiane e straniere

Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio” in onda con successo in oltre 100 radio italiane e straniere

Firenze. Continua a suscitare grande interesse il format radio “Il Re del Gancio”, ideato, condotto e autoprodotto da Giancarlo Passarella che prosegue a proporre con successo giovani artisti ponendoli accanto a big italiani e stranieri.

Il format radio è una striscia originale e propositiva (sono dieci minuti) messa in programmazione da oltre cento emittenti radiofoniche (diverse anche straniere) che ne hanno fatta richiesta e alle quali è spedito gratuitamente. Uno show, “Il Re del Gancio”, che si è rivelato di grande aiuto per le piccole radio che faticano a rimanere vive! Non c’è dubbio, Giancarlo Passarella fa proprio servizio pubblico come la Rai. Ricordiamo che, storicamente, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi…). Ecco i nuovi appuntamenti (ogni giorno in scaletta due canzoni di due diversi artisti).

Lunedì 20 giugno

Primo artista: Elton John

L’anno prossimo compie 70 anni ed il suo vero nome è Reginald Kenneth Dwight. alcuni brani l’hanno reso eterno, come “Daniel” (apre l’album “Don’t shoot me” (I’m only The piano player) che divenne subito un singolo di grande successo, arrivando secondo nelle classifiche pop statunitensi, primo nelle classifiche della Adult Contemporary music e raggiungendo la Top 5 nel Regno Unito. In Italia raggiunse il quarto posto. Elton è stato uno degli ospiti internazionali del festival di Sanremo 2016, dove ha presentato il suo nuovo singolo “Blue wonderful”, contenuto nel 32° album di studio “Wonderful crazy night”.

Secondo artista: Davide Gullotto

E’ un  cantautore, compositore, polistrumentista, produttore artistico e insegnante di musica. Una volta cantava che non esisteva. A marzo è uscito il suo  singolo “Amore Sbagliato”, pubblicato dalla Top Records, la stessa casa editrice della compilation “Italian Music EXPO Milano”.

Martedì 21 giugno

Primo artista: Rokes

The Rokes rano Norman David Shapiro detto Shel (voce, chitarre), Robert Posner detto Bobby (voce, basso), Johnny Charlton (chitarra) e Mike Shepstone (batteria). 5 milioni i dischi venduti. La storia della musica italiana passa anche da questa band giovanile di Shel Shapiro, autore che poi ha intrapreso una sua carriera autonoma, diventando anche apprezzato produttore artistico e attore, televisivo e teatrale.

Secondo artista: Red House Blues Revue (Senigallia / Stati Uniti)

Dai June of’44 arrivava Sean Meadows e sulla spiaggia di velluto di Senigallia si imbatte in David Lenci: ecco come nasce questo progetto post rock con la collaborazione anche dei Laundrette.

Mercoledì 22 giugno

Primo artista: Valeria Rossi

Nel 2001 il suo tormentone estivo di “Tre parole”, con tanto successo da essere tradotto e pubblicato anche in Spagna. Due anni dopo pubblica il cd “Osservi l’aria” che punta sul brano “Luna di lana”. Nel 2014 la Peugeot ha scelto un suo brano per lanciare sul mercato la nuova 108 attraverso un contest canoro chiamato Caraoke partito a luglio e culminato a dicembre durante la finale di X-Factor. Nell’ottobre del 2014 Valeria Rossi ha pubblicato il libro di ricette per bambini intitolato “Bimbincucina,” edito da Azzurra Music, con allegato un cd contenente 21 brani-ricetta “Bimbincucina” con Valeria Rossi e Carotino. Nel maggio del 2015 ha pubblicato il libro “Tre parole dopo. Riflessioni intorno al successo” (casa editrice Effequ).

Secondo artista: Reflue di Parma

Nel 2002 esce il cd “Slo-Mo” ed è in quei giorni che li incontro (dice Giancarlo Passarella). Sono Federico Del Santo (voce e chitarre), Carlo Martinelli (chitarre), Michele della Malva (basso) e Gianluigi Bianchi (batteria). A fine settembre 2006 invece il loro esordio discografico vero e proprio intitolato “A Collective Dream”. “We are kinda shy. Shyrec Camp Vol. 1” è il titolo del loro album uscito nel 2008. “Jazz4Indies” è il titolo del terzo disco (etichetta indipendente SFEM/Level 49) uscito dopo 7 anni di silenzio dopo un cambio di formazione (da 6 a 4 elementi).

Giovedì 23 giugno

Primo artista: Yo Yo Mundi & Marlene Kuntz

Paolo Archetti e la sua band in “Bande rumorose”, brano live con Cristiano Godano & Riccardo Tesio alle chitarre: dai timidi esordi per entrambe le formazioni una fama nazionale. Fra i cd di Yo Yo Mundi “Munfrâ” (2011 – Felmay – distribuzione Egea, 2012), “La strategia del colibrì” (2012), “Nella tua luce” (Sony Music, 2013)  “La solitudine dell’ape” (2014) e “Lunga attesa” (2016) sono invece i titoli degli ultimi album in studio del gruppo Marlene Kuntz.

Secondo artista: Acid Brains  di Lucca

Alternative stoner rock con 5 cd all’attivo: “The end of the show”, “Far away”, “Do it better”, “Maybe” e “Thirthy three”. I primi due come U.d.U. Ululati Records, quando erano ancora un trio.

Venerdì 24 giugno

Primo artista: The Black Eyed Peas

Il brano “Don’t phunk with my heart” (quarto posto nella hit parade italiana) è tratto dal cd “Monkey Business” del 2005, ma è stato censurato, facendo diventare la parolaccia fuck in phunk. Altri cd: Renegotiations: The Remixes” (2006), “The E.N.D.” (2009) e “The Beginning” (2010).

Secondo artista: Michele Anelli  di Novara.

20 anni con “The Groovers” (dal 1989 al 2009), ma anche libri, concerti, impegno politico. Recentemente ha dato alle stampe “Giorni usati” e il nostro rispetto nei suoi confronti è cresciuto (dice Passarella). Il disco è stato registrato in vari studi con Andrea Lentullo alle tastiere e Matteo Priori al contrabbasso che, fin dal primo momento, ne hanno condiviso tutto il percorso. Alla batteria si sono alternati Stefano Bertolotti, Nik Taccori e Sergio Qualgiarella. Oltre ai già citati musicisti nel nuovo disco trovano spazio archi, fiati e un coro gospel. Le 10 canzoni del nuovo album rappresentano, per Michele, il momento più maturo di tutta la personale carriera musicale.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Davide Gullotto, Red House Blues Revue, Reflue, Acid Brains e Michele Anelli nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella e Shel Shapiro sul divano; The Black Eyed Peas con il singolo “Don’t Phunk with My Heart”; Michele Anelli ed il libro “Radio Libertà”.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!