Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Giancarlo Passarella e il radio show “Il Re del Gancio” dal 31 agosto al 4 settembre su oltre 110 emittenti italiane e straniere. Canzoni per tutti

Giancarlo Passarella e il radio show “Il Re del Gancio” dal 31 agosto al 4 settembre su oltre 110 emittenti italiane e straniere. Canzoni per tutti


Firenze.
Il format “Il re del Gancio” ha frequenza quotidiana, dura 10 minuti ed è gratuito, sia per le emittenti che vogliono mandarlo in onda, ma anche per i giovani artisti che vengono ospitati. Oltre 110 emittenti di lingua italiana (diverse anche all’estero) mandano in onda questo radio show quotidiano, ideato e condotto da Giancarlo Passarella), che è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, facendo scoprire al grande pubblico gli allora sconosciuti Ligabue, Rats, Bandabardò, Irene Grandi … Una voce storica dell’ emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana, dando voce al nuovo che avanza.

Ecco gli imperdibili appuntamenti dal 31 agosto al 4 settembre. Buon ascolto a tutti.

Lunedì 31 agosto

Il primo brano in scaletta è “ Wind of Change” della rock band tedesca Scorpions, composta nel 1990 da Klaus Meine (voce), Rudolf Schenker (chitarra), Matthias Jabs (chitarra), Francis Buchholz (basso) e Herman Rarebell (batteria). Nella canzone, inserita nell’album “Crazy World”, si racconta del cambiamento tra il 1989 e il 1991 in tutta l’Europa dell’Est, a partire dalla caduta del muro di Berlino ad opera dei cittadini di Berlino Est, fino alla caduta dell’URSS tra fine agosto ed inizio settembre del 1991.

Il secondo brano è “La Mia Patria” dei Maxiata, nome che viene dall’aquilano “mazziàta”, cioè bastonata, e che richiama non solo le loro “toste” sonorità, ma anche le radici della band, per i tre quinti dell’Aquila. Nel 2007 esce il cd “Scalda il sangue”: package di lusso e con un videoclip ammaliante e lunare. Il cd “Frammenti e colori” (2010 su FermentiVivi) ricorda il terremoto che ha colpito le loro terre ..

Martedì 1 settembre

Come primo brano Giancarlo ci fa ascoltare “Luka” nell’interpretazione della cantautrice statunitense Suzanne Vega. Splendida ballata (a parlare è un bambino che subisce violenze in ambito domestico), qui in versione acustica e dal vivo … Il mio nome è Luka e vivo al secondo piano… vivo al piano superiore sopra di voi … basta non chiedere ciò che mi è capitato… Il singolo (insieme  all’altro singolo, “Tom’s Diner”) faceva parte del suo secondo lavoro dal titolo “Solitude Standing” dell’aprile 1987.

Il titolo del secondo brano è “E’ Speciale” ed è interpretato dal cantautore trevigiano Alessandro Novello. Un amore, il suo, per i cantautori (da Francesco De Gregori a Dave Matthews). Alessandro Novello è nato nel 1978 e, finite le scuole, si è trasferito in diverse città come Londra, Bruxelles, Recife (Brasile). Suona anche negli Insane Mood. Primo Ep “Questa Notte Brucio e Tu Bruci Con Me”, pubblicato nel 2011 e dal quale è stato tratto il singolo ”Stagioni”.

Mercoledì 2 settembre

il primo brano s’intitola “29 Palms” di Robert Plant. Il cantante dei Led Zeppelin qui in un progetto solista caldo e appassionato, con tanto di videoclip in cui guida tra la pioggia. …A fool in love… A crazy situation / Her kiss of fire A loaded invitation / Inside her smile She takes me down… Nel 2008 la regina Elisabetta l’ha insignito del titolo di Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico (CBE).

Il secondo brano è “Redemption Song” del gruppo savonese Klasse Kriminale. Canzone storica di Bob Marley riproposta nel cd “Strength & Unity”, gran bel package per questo dodicesimo disco (ne hanno inciso venti: undici in studio, due live  e sette raccolte; hanno partecipato anche a quattro compilation). Il gruppo formatosi nel 1985 è un’icona del punk movement di casa nostra, con un seguito fortissimo all’estero. I loro testi trattano principalmente di lavoro, disoccupazione, droghe, società dei media, vita di strada e divario.

Giovedì 3 settembre

Primo brano di oggi è “Sex Type Thing” dei Stone Temple Pilots. Una perla registrata dal vivo, una perla di vera musica grunge. Attualmente Scott Weiland è anche il cantante dei Velvet Revolver, assieme a Slash, Duff McKagan e Matt Sorum, ex membri dei Guns n’ Roses.

Il secondo brano s’intitola “The Shock has Gone but the Anger is Still There” ed è presentato dai fiorentini Inside che aspirano a proporre un genere che piaccia a chiunque ascolti rock: complimenti a Raffaello Colli (guitar, backing vocals), Vanni Brighella (drums, percussions), Francesco Gianchino (bass) e Laura Livi, la loro cantante.

Venerdì 4 settembre

Primo brano è “Apache” degli The Shadows, quartetto rock inglese nato come band d’accompagnamento di Cliff Richard, allora famoso. Nel 1959 iniziano una carriera autonoma e hanno un successo mondiale con “Apache”. Nella band anche Jet Harris (scomparso da poco) e Hank Marvin, maestro per Mark Knopfler.

Il secondo brano è “Di vedetta sul mondo” dei Riserva Moac, gruppo musicale folk rock italiano composto di sette musicisti molisani che si rifanno all’immaginario di un villaggio, dove tutti sono benvenuti, mescolando i suoni provenienti da ogni luogo. Si sono esibiti anche negli Stati Uniti. Componenti della band: Maya Pavone (voce), Fabrizio “Pacha Mama” Russo (voce, chitarra acustica), Roberto “Zanna” Napoletano (percussioni, fisa, voce), Patrizio “Basko” Forte (basso), Aldo Iezza (zampogna, aerofoni etnici), Gianni Nardacchione (chitarra elettrica/acustica), Oreste Sbarra (batteria, programmazioni) & Vladimiro D’Amico (sassofoni).

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Maxiata, Alessandro Novello, Klasse Kriminale, Inside e Riserva Moac nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella con Norman Rarebell a Montecarlo nel 2004; Hank Marvin e Mark Knopfler; copertina cd “Strength & Unity” del gruppo Klasse Kriminale di Savona.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!