Home » GENOVA, NEWS, PRIMO PIANO » Genova. Uomo si suicida dal Ponte Monumentale. I vigili del fuoco: “Ecco perché non lo abbiamo salvato”

Genova. Uomo si suicida dal Ponte Monumentale. I vigili del fuoco: “Ecco perché non lo abbiamo salvato”

Genova. Tragedia  in pieno centro cittadino: un uomo si è lanciato nel vuoto dal ponte Monumentale e ha perso la vita. Il corpo senza vita è stato ritrovato in via XX Settembre, dove il traffico veicolare è rimasto paralizzato per diverse ore. Solo adesso la circolazione stradale è tornata regolare.

Poteva essere evitata la tragedia di via XX Settembre? Se lo chiede il sindacato di base Usb interno ai vigili del fuoco che, parlando del suicidio avvenuto ieri in centro città, in cui è morto un 34enne francese, ricorda come da circa due anni – precisamente al 28 giugno 2016 – si era fatto presente ai dirigenti del comando provinciale come fosse necessario che anche Genova venisse dotata di un cuscino per il soccorso di alienati, per intendersi, i materassi che vengono collocati sotto le finestre dei palazzi o altre altezze. La vittima  a quanto si apprende dalle prime indiscrezioni emerse dagli inquirenti – sarebbe un uomo di circa quaranta anni di età e di nazionalità franco-tunisina, non residente né a Genova né nella regione Liguria. Poco minuti dopo le ore 10:00, l’uomo – come hanno raccontato alcuni testimoni oculari della scena – sarebbe salito sul parapetto del ponte situato in Corso Podestà e avrebbe ripetutamente palesato l’intenzione di voler lasciarsi cadere nel vuoto, minacciando di suicidarsi.

“Non è stata ascoltata la nostra richiesta del 28 giugno 2016 dove si evidenziava la carenza di materiale idoneo per il soccorso alienato e le conseguenze sono catastrofiche – ha scritto il sindacato in una nota – Forse con le attrezzature idonee si alzavano notevolmente le percentuali di riuscita e non si doveva attendere il personale di Savona, partito immediatamente, in supporto al comando di Genova perché sprovvisto di cuscino”.

L’ordine del giorno impegna il sindaco e la giunta a promuovere l’acquisto di un nuovo cuscino di salvataggio, l’apertura di un tavolo in prefettura sulla sicurezza e lo stato dell’arte delle dotazioni a disposizione dei pompieri genovesi e a riportare gli effetti di quello stesso tavolo nel corso di una commissione consiliare ad hoc.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!