Home » ARTE, GENOVA » Genova. Una mostra ed un volume fotografico di Elisabetta Goggi per il Don Orione di Novi L.

Genova. Una mostra ed un volume fotografico di Elisabetta Goggi per il Don Orione di Novi L.

Genova. Martedì prossimo, 18 dicembre, alle ore 18, presso la nuova sede dell’Università popolare Don Orione s’inaugurerà la mostra fotografica “San Giorgio” della fotografa Elisabetta Goggi originaria di Novi Ligure.

Contestualmente sarà presentato il suo volume fotografico edito da Liberodiscrivere, relativo alla mostra, la cui presentazione sarà affidata a Don Erasmo Magarotto, ex preside del collegio Don Orione e testo critico del professore Ettore Bonessio di Terzet dell’Università di Genova. Il prelato presenzierà all’inaugurazione unitamente all’editore Antonello Cassan.

II prestigioso e antico collegio, situato a Novi Ligure, fu fondato all’inizio del secolo scorso da don Orione e destinato all’educazione e alla formazione di migliaia di allievi provenienti dal basso Piemonte e dalla Liguria.

Le immagini realizzate da Elisabetta Goggi, dopo l’avvenuta chiusura, documentano lo stato di abbandono del nobile edificio di origini secentesche e contemporaneamente intendono sottolineare il vuoto che si è venuto a creare nella città Novi Ligure in ambito religioso, sociale e culturale. La precarietà delle strutture storiche e l’incertezza della sua destinazione fanno sì che sia importante mantenerne vivo il ricordo e l’interesse presso l’opinione pubblica.

La mostra si protrarrà sino a venerdì 2 febbraio 2013, con pausa di chiusura nel periodo natalizio fra il 24 dicembre ed il 7 gennaio.
(D.C.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!