Home » GENOVA, SPETTACOLO » Genova. Una giornata particolare che cambia la realtà. Al Politeama l’adattamento teatrale del capolavoro di Ettore Scola

Genova. Una giornata particolare che cambia la realtà. Al Politeama l’adattamento teatrale del capolavoro di Ettore Scola

Genova. Il 24 e 25 novembre al  Politeama Genovese ore 21.00 andrà in scena “Una giornata particolare”, la versione teatrale del film capolavoro di Ettore Scola. Un ambiente chiuso, due grandi protagonisti. La Storia, fa da sfondo a due piccole vicende personali, in una giornata che sarà particolare per tutti.

Valeria Solarino e Giulio Scarpati nei panni di Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Non è una responsabilità di poco conto. Potrebbe apparire un omaggio postumo, che approfitta del clamore mediatico dovuto alla recente scomparsa del grande regista. In realtà è un progetto cui Scarpati lavora da un paio d’anni: «Abbiamo parlato tante volte con Ettore di questa messinscena — racconta l’attore — e adesso provo pudore a parlare di lui che non c’è più: eravamo molto amici e sono addolorato che non possa vedere il risultato finale delle tante discussioni sullo spettacolo. A una cosa in particolare lui teneva: si preoccupava dell’adesione filologica al periodo storico in cui è ambientata la vicenda. Su questo non transigeva».

Una giornata particolare rispetta infatti quell’unità di tempo e di luogo che è tipica del teatro. Siamo a Roma, precisamente in un condominio dove vivono sia Antonietta con la sua famiglia numerosa (il marito fascistissimo e i sei figli), sia Gabriele, un ex radiocronista, epurato perché omosessuale. È il 6 maggio 1938 la data della visita di Hitler a Roma e dell’incontro con Mussolini. La città è interamente mobilitata per la grande parata, cui parteciperanno anche il marito e i figli di Antonietta, che si trova dunque sola a casa. All’inseguimento di un pappagallino fuggito dalla gabbia la donna si accorge del suo dirimpettaio e gli chiede aiuto. Da qui l’inizio di un dialogo e poi di un rapporto che si fa via via più intimo, fino a far emergere non solo il dolore e l’inevitabile destino di Gabriele ma anche l’insoddisfazione di Antonietta.
Tutto ciò avviene nella stessa giornata e i due protagonisti si muovono tra i due appartamenti e il terrazzo condominiale.

Questo adattamento teatrale, che dura un’ora e mezza (poco meno del film), è estremamente fedele alla versione cinematografica, due mondi lontani anni luce che però, specchiandosi uno nell’altro, inizieranno a cambiare, a scoprire una nuova parte di sé, a modificare lo sguardo sulla realtà.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!