Home » EVENTI, GENOVA » Genova. Tipicoligure Festival: musica, gastronomia e divertimento

Genova. Tipicoligure Festival: musica, gastronomia e divertimento

Genova. Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 settembre, a Villa Rossi di Sestri Ponente (entrata in fondo a via Sestri), si terrà il Tipicoligure Festival, una tre giorni di musica, gastronomia e divertimento per grandi e piccini organizzati dall’associazione Radicicaballanu (https://www.facebook.com/#!/festadelsole?fref=ts).

TipicoLigure è una manifestazione ad ingresso gratuito che ha l’obiettivo di valorizzare i prodotti tipici e locali, nonchè di favorire la socialità attraverso la partecipazione a laboratori e spettacoli musicali che vedranno coinvolti artisti genovesi e artisti di altri paesi. Un tentativo per creare un corto circuito tra la tradizione genovese e quella di cittadini provenienti da altre culture. Nella cornice del festival si potranno degustare i prodotti tipici locali, preparati e serviti direttamente dai produttori agricoli della zona. Secondo la filosofia del chilometro zero risulta vantaggioso consumare prodotti locali in una logica di filiera corta che consente di ridurre le distanze aiutando l’ambiente, promuovere il patrimonio agroalimentare regionale e abbattere i prezzi, oltre a garantire un prodotto fresco, sano e stagionale.

Durante i tre giorni di festa si alterneranno esibizioni musicali di balli e canti popolari, giochi e laboratori per più piccoli e non. Per quanto riguarda la gastronomia si potranno trovare stand di “Un angolo di Recco”, focaccia al formaggio, “Panissa and Panissa”, panissa, farinate e prodotti con farina di ceci, “Mescite”, vino tipico delle colline genovesi. La manifestazione sarà presentata da Martino Serra.

Il programma nel dettaglio:

venerdì 6 settembre: ore 10, apertura manifestazione; ore 11, workshop per conoscere l’arte della preparazione del pesto e della focaccia; ore 14, workshop per conoscere i mestieri degli artigiani presenti alla manifestazione; ore 15, giochi e attività per bambini organizzati da Uisp Genova; ore 19, presentazione serata; ore 22, Maz Vilander e Makadam; ore 22, JudGenot; dj set a fine serata;

sabato 7 settembre: ore 11, workshop per conoscere l’arte della preparazione della birra, del pesto e della focaccia; ore 16, attività per bambini organizzate dall’associazione Tutti Giù per Terra; ore 19, dj set di intro; ore 20, P40 e Louika “Salentu de osci e Salentu de ieri”; ore 22, Mascarimirì: “Pizzica e dance hall party” con special guest dj Raggapero e Giggi De Nissa;

domenica 8 settembre: ore 10, apertura; ore 11 e fino alle 13, giochi e attività per bambini organizzati da “I pagliacci della Lanterna”; ore 15 e sino alle 22, Zumba Festival con Blocco Ja è e tanti maestri di scuole genovesi.

Per info programma consultare la pagina facebook dell’evento https://www.facebook.com/events/710504682298229/?suggestsessionid=6ffc50f4a20b08a18a7aa4738b8dd2c2 o contattare i numeri 320.965.25.06, 347.407.41.89.

Makadam Zena. Note biografiche. È il nome nuovo della scena musicale a Genova una band che porta in musica il dialetto genovese trasformandolo in Reggaen Roll Capitanati da Maz Vilander oltre a numi concerti e Festival hanno preso parte al Wanted 1 Maggio 2012 dove sono nati tra le migliori 8 band delle 40 ipanti terzo posto al Concorso Musica nel Golfo 2012 di Lerici e ati al Festival Regionale della canzone in dialetto ligure 2013 Recentemente sono stati ati a Radio Skylab per la presentazione del loro ultimo singolo e si sono esibiti live a Primocanale Sound attraverso il dialetto e ad una ritmica giamaicana reinterpretata in modo originale affrontano le tematiche legate alla realtà sociale alle vecchie e nuove generazioni.

I Judgenot. Note biografiche. Il lungomare di Pegli. Una serata d’autunno. Una fortuita combinazione di incontri e di scontri. Luca Bistolfi e Daniele Napoletano decidono di fondare un gruppo. Vogliono studiare un genere in chiave acustica ed è proprio l’incontro con Alessandro Ferrari a sancire la scelta: un reggae dalle ritmiche root, con gli assoli rock e i giri di basso classici del genere. Entrano nel repertorio le canzoni meno conosciute di Marley rivisitate in chiave acustica, arricchite dalle armonie vocali dei cori. L’intento è quello di coinvolgere e far divertire il pubblico miscelando le influenze musicali che vanno dal rock’n'roll del chitarrista al jazz del bassista unite per supportare l’attitudine reggae del cantante. Nascono i JudGEnot, in omaggio al primo singolo inciso da Marley. Un nome che è anche un modo di vivere, un modo di vedere le cose, un manifesto. Una promessa.

20 P40 e Louika “Salentu de osci e Salentu de ieri”. Note biografiche. Progetto P40 nasce nel 2002 dall’idea del musicista Pasquale G. Quaranta, personaggio emergente ed estroso della grande fucina di artisti salentini, subito balzato agli occhi del pubblico della sua terra natía per l’originalità della sua opera e il carisma del personaggio.  Alla base del lavoro di P40 c’è l’osservazione attenta e critica del suo tempo che l’artista cerca di ri-significare nei suoi spettacoli, attraverso un repertorio di brani inediti composto dallo stesso. Incarnando un incontro tra la figura del cantautore e quella dell’attore (il “cantattore”), che insieme convivono sul palco portando in scena una rappresentazione quasi teatrale, essenziale, a tratti geniale ma nello stesso tempo ricca d’improvvisazioni che giocano sugli equivoci e sulle sensazioni del pubblico. P40 appare una sorta di menestrello di corte catapultato nell’età contemporanea dove le corti di un tempo diventano i palchi e i teatri di oggi. Ed è così lo spettacolo di P40 dove la scena è “riempita” dalla figura dell’artista che con chitarra e voce ama scherzare poeticamente sugli usi e costumi, vizi e virtù della società che lo circonda. Un menestrello, un cantastorie, un artista che col tempo ha visto maturare la sua creatività riuscendo a cogliere attraverso la satira e l’umorismo significati intimi del nostro quotidiano, svelandoli al pubblico che non può far altro che disegnare sul proprio volto un sorriso e riflettere sulle verità palesate dall’artista. Collaborazioni musicali: Emanuele “PHL” Flandoli, Carlo Verrienti, Daniele Leucci, Leone Marco Bartolo, Antonio De Donno, Lucia Minutello.Tanti i luoghi dove P40 ha portato in musica il suo spettacolo, da osterie a feste popolari, a teatri improvvisati, a live club, dove l’intimità col pubblico fa ben riuscire l’opera del menestrello e palesa le capacità di coinvolgimento dell’artista. Tra questi, importante ricordare: il Teatro Illiria a Poggiardo, la Caffetteria Teatro Morlacchi a Perugia, l’Osteria del Moretto a Bologna, Dilinò Festival, Millibar e Pikriba a Pisa, Kiosko a Viareggio, Arteria a Bologna, LaratroFOLKfestival, Materia OFF e MU a Parma, Ergot a Lecce, Cicco Simonetta a Milano, Da Maurizio a Bologna, EnoSud a Milano, Foollik a Roma, partecipazione al Premio Fabrizio De Andrè “Parlare Musica”2009 (Roma),Terminal (Macerata), VI Festa Nazionale dei Piccoli Comuni (Giuggianello Salento)2010, L’Asino che Vola ( Roma). Per maggiori info: http://www.repubblicasalentina.it/p40sulladriaticatour.html.

Mascarimirì. Note biografiche. Tra l’autunno del 1997 e l’inverno del 1998 prende corpo il progetto Mascarimirì. Claudio ‘Cavallo’ Giagnotti e Cosimo Giagnotti (fratelli di origine Rom) decidono di lasciare l’esperienza di Terra de Menzu, una delle prime formazioni che, all’inizio degli anni ’90, hanno contribuito alla rinascita della musica tradizionale salentina. Dal 1999 al 2003 il progetto musicale si consolida e matura. A Claudio ‘Cavallo’ si affiancano Vito Giannone, al mandolino, e il bassista Beppe Branca, il cui ingresso segnerà la vera svolta verso la Tradinnovazione, introducendo nei groove di pizzica pizzica la linea di basso. “Punk-Dub Tarantolato Salentino” è la definizione usata per sottolineare la sperimentazione del gruppo, che innesta al patrimonio tradizionale tecniche fino ad allora estranee alle sonorità della musica popolare. Con sei album in studio all’attivo e un’attività concertistica di primo livello, il gruppo di Muro Leccese oggi rappresenta il punto più innovativo dei gruppi di Pizzica Pizzica Salentina. I Mascarimirì hanno suonato in Australia, Tunisia, Francia, Spagna, Italia, Svizzera, Belgio, Germania,Grecia. Tra i festival più importanti citiamo: Festa della Musica (Parigi, Francia), Fira de Manresa (Spagna), Carnevale di Adelaide (Australia), Festival TD 21 (El Jam, Tunisia), Festival des Langues & Cultures Minorisées (Marsiglia, Francia), Total Festum (Nimes, Francia), Estivada (Rodez Francia) , Notte Della Taranta (Melpignano, Italia), Womad Palermo, Cous Cous Festival (Trapani), Villa Ada (Roma), Extra Festa (Milano), Tarantella Power (Reggio Calabria), Biennale Musica di Venezia, Medimex (Bari), Salonicco(Womex-Womex Off) Mascarimirì ha collaborato e/o collabora con: Joe Zawinul, Buena Vista Social Club, Les Negresses Vertes, Massilia Sound System, Dupain, Lo Cor de la Plana, Manu Theron, Nux Vomica, E’Zezi, Eugenio Bennato, Marcello Colasurdo, Daniele Sepe, Luigi Cinque, Mauro Pagani, Ludovico Einaudi e i salentini Sud Sound System, Uccio Aloisi, Cesare Dell’Anna.

Zumba Festival. Approfondimento. Zumba è una lezione di fitness di gruppo che utilizza i ritmi e i movimenti della musica afro-caraibica, mixati con i movimenti tradizionali dell’aerobica. Fu creata dal ballerino e coreografo Alberto “Beto” Perez nel 2000 in Colombia.

Martino Serra. Note biografiche. Martino Serra ha esordito sui palchi del cabaret della scena ligure, ha stabilmente collaborato con Radio 19 dal 2005 al 2012, diventando protagonista di diversi programmi, ha fondato 3 programmi nelle web radio dal 2005 al 2012 trattando principalmente musica rock, ha pubblicato 2 romanzi ed attualmente è alla ricerca di un nuovo metodo di comunicazione buttandosi con anima e corpo nella conoscenza delle realtà con la sua telecamera nel contatto col pubblico. Da qualche anno presenta le più diverse serate musicali della Liguria.

Associazione Radiciaballanu. Approfondimento. Radicicaballanu è un’associazione no profit che si occupa di organizzazione di eventi, aperta a qualsiasi collaborazione con altre associazioni. Un po’ di storia: L’Associazione Radicicaballanu nasce da un’idea venuta dal cuore, quella di organizzare un Reggae Party sulla spiaggia di multedo a Genova. Da anni in mezzo alle “yard genovesi”, salentino doc, Alessandro Galbusera dal 2005 è promoter di “Dancehall” sulla spiaggia di Multedo (GE) e collaboratore in altre realtà genovesi (Groove Yard, Forte Sperone, Il Bastione, è però dal 2007 che riesce a ritagliarsi uno spazio tutto suo nella promozione di serate reggae in una città con problemi di spazio come Genova. La mancanza di spazi non gli impedisce di organizzare una serie di serate che ottengono grande successo in un locale del centro storico, lo “010″, con resident due sound system genovesi, Cuffa Sound e Ganja Bonanza. Ospita nel suo calendario una serie di realtà salentine e non (Lu Dottore, Kaya Killa Sound, Ragga Meridional Crew e Bobo Synd) e contribuisce a risollevare Genova dallo stato di “torpore e monotonia” in cui era scesa l’anno precedente. Nasce quindi il progetto “Festa del Sole” , per il 2008 organizzato in due potenti edizioni, “A big bash” nell’incantevole cornice di Forte Sperone, 3000 mq di reggae vibes sui colli genovesi! L’associazione culturale Radicicaballanu continua la sua realtà, per l’annata 2009, organizza ben quattro appuntamenti, e conclude in bellezza con la performance di “pow pow movement” e “Crhis Ellis”. Nell’edizione 2010 la Festa del Sole trova una nuova location: Pratorondanino/Masone. Immersa nel verde la Festa del Sole prende il volo e diventa un vero e proprio Festival: tre giorni di musica con artisti di fama internazionale, inoltre tanta natura in un’atmosfera di benessere, area per bimbi, campeggio, mercatino, laboratorio, il tutto accompagnato da: “solo buone vibrazioni” il motto che da sempre accompagna lo Staff di “Radicicaballanu”. Obiettivo dell’associazione è quello di puntare sull’ecosostenibile, organizzare l’edizione Festa Total Green.
(D.C.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!