Home » BACHECA WEB, GENOVA » Genova. Storia a lieto fino di Gabriella, il gabbiano ferito di piazza Manzoni

Genova. Storia a lieto fino di Gabriella, il gabbiano ferito di piazza Manzoni

Genova. Questa è la storia di Gabriella, gabbiano femmina salvata da una morte crudele in piazza Manzoni, nella bassa Valbisagno. Il fatto risale all’altro ieri. Il dottor Pier Luigi Castelli, stimato medico veterinario e presidente della sezione genovese della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, viene chiamato nel tardo pomeriggio da un conoscente che lo avverte della presenza di un uccello ferito davanti al portone del palazzo in cui abita, sito per l’appunto in piazza Manzoni. L’animale appare incapace di volare, sembra non muovere un’ala. È anche senza una zampa ed ha un amo conficcato in gola. Con il dottor Castelli interviene prontamente la guardia zoofila Gianpiero Pastorino. I due avvolgono il gabbiano in una coperta al fine di evitare dolorose beccate alle mani e lo trasportano nello studio veterinario. Gli viene immediatamente praticata l’anestesia generale. Si rivela, infatti, urgente intervenire chirurgicamente alla gola per asportare il pericoloso amo che si è in essa conficcato. L’operazione termina tecnicamente con successo. «Ieri mattina – racconta lo stesso Castelli - Gabriella si è svegliata benissimo. L’abbiamo liberata insieme alle guardie zoofile proprio qua, sul fiume Bisagno. È volata subito via, spiccando il volo è salita in alto e benissimo. Ha così potuto raggiungere tutti i suoi fratelli… Da un punto di vista morale e soggettivo debbo dire esser stata una sensazione davvero bellissima!»

Gli interventi gratuiti a salvezza degli animali selvatici sono fortemente a rischio nel capoluogo, complice la crisi economica nazionale. «La situazione da questo punto di vista è drammatica. – spiega il dottor Castelli - I cittadini sono già in allarme. Ormai chi trova una rondine, un colombo, fino ad arrivare ad un’aquila non può più far nulla. Stesso dicasi per le diverse specie animali come i cerbiatti, i cinghiali e tutti gli altri. L’Enpa non ha più la convenzione. La Lipu non se ne occupa. E la Provincia, ormai unico punto di riferimento, non ha più i mezzi, non ha più possibilità finanziarie. Non esiste più l’intervento gratuito, ma solo quello a pagamento. È una questione socialmente seria.»

Una storia a lieto fine, quella del gabbiano Gabriella, che sulle ali della fortuna è riuscita a spiccare il volo ancora una volta.
(D.C.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!