Home » POLITICA, PRIMO PIANO » Genova. Sanità, derby lombardo per la gestione degli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte

Genova. Sanità, derby lombardo per la gestione degli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte

Genova. Sarà un derby lombardo a decidere chi gestirà gli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte, due delle tre strutture sanitarie del Ponente ligure per le quali la Giunta Toti ha aperto un bando di gara per l’affidamento ai privati.

Questo è quanto è emerso dalla prima seduta pubblica per l’apertura delle buste pervenute in relazione al bando di gara per l’affidamento ai privati della gestione degli ospedali di Cairo Montenotte, Albenga e Bordighera.

Sono due le offerte arrivate per i due ospedali del savonese: una da parte del Policlinico di Monza SpA, l’altra dall’Istituto ortopedico Galeazzi Irccs del Gruppo San Donato di Pavia.

Per l’ospedale di Bordighera è arrivata solo l’offerta del ‘Gruppo Villa Maria’ formato dall’Iclas di Rapallo e dal Maria Cecilia Hospital di Ravenna.

Tutte le offerte erano corrette e sono state ammesse alla seconda fase di gara. La commissione giudicatrice si riunirà in seduta pubblica il 3 settembre per l’apertura della documentazione tecnica. Proseguirà in seduta riservata per la valutazione delle offerte economiche e di merito.

Il gruppo lombardo ‘Humanitas’, interessato alla gestione del nuovo ospedale del Ponente di Genova agli Erzelli, non ha partecipato alla gara per la gestione degli ospedali del Ponente ligure.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!