Home » ALTRI SPORT, CALCIO, GENOVA, NEWS, PRIMO PIANO » Genova. Presentato il 13° Galà delle Stelle nello Sport, Campioni e Testimonial Azzurri in campo per la Gigi Ghirotti

Genova. Presentato il 13° Galà delle Stelle nello Sport, Campioni e Testimonial Azzurri in campo per la Gigi Ghirotti

Genova. Questa mattina, presso la sala Auditorium della Regione Liguria, sono stati ufficialmente presentati gli eventi firmati “Stelle nello Sport” che si svolgeranno nel contesto della Festa dello Sport nel Porto Antico di Genova da venerdì 25 a domenica 27 maggio. Il 13° Galà delle Stelle, così come gli oltre 50 appuntamenti sportivi, saranno dedicati alla Gigi Ghirotti Onlus e in particolare al progetto SLA.

“Siamo sempre molto grati a Stelle nello Sport  - racconta il presidente dell’Associazione Gigi Ghirotti Franco Henriquet – per questo matrimonio che dura da 13 anni. Quest’anno la nostra finalità riguarda i malati di SLA in forte difficoltà dopo i recenti tagli al welfare. Noi desideriamo aiutarli il più possibile: quest’anno, dopo aver in precedenza sostenuto gli Hospice di Bolzaneto ed Albaro, il Galà, la Notte Magica dello Sport ed in generale le tre giornate Stelle nello Sport al Porto Antico sosterranno l’assistenza familiare dei malati di SLA”.

“Stelle nello Sport unisce molti aspetti dell’attività sportiva”, sottolinea l’assessore regionale allo sport Gabriele Cascino. “In primo luogo promuove la base, soprattutto attraverso la Notte Magica dello Sport e le giornate del Porto Antico dove assistiamo a numerose esibizioni d’alto livello. La serata del Galà ci regala sempre grandi emozioni, soprattutto quando vediamo i più giovani atleti liguri ricevere l’investitura dai grandi campioni”.

“E’ l’occasione che aspettiamo da tutto l’anno – commenta il presidente del Coni Liguria Vittorio Ottonello – per vedere i campioni dello sport nazionale ed internazionale giocare nella splendida area del Porto Antico insieme ai nostri atleti. E’ fondamentale il rapporto creato da Stelle nello Sport con i suoi compagni di viaggio, sponsor e istituzioni, che, in un momento di crisi economica, rimangono vicini ai valori dello sport”.

Sportivi di grandissima qualità e società di livello assoluto saliranno sul tappeto rosso nella notte degli Oscar dello sport ligure. Rodrigo Palacio e Nicola Pozzi saluteranno la platea con un messaggio speciale mentre festeggeranno una stagione da record in vasca Maurizio Felugo e Teresa Frassinetti. Tra i Big anche il tennista spezzino Alessandro Giannessi (Park Genova) ed il nuotatore di fondo rapallese Edoardo Stochino (Nuotatori Genovesi). In campo femminile festa grande anche per  la pallavolista Ilenia Guido (VolleyScrivia) e la stella del karate Viviana Bottaro (Cska Genova).

A livello juniores, al fianco del nuotatore paralimpico Francesco Bocciardo (Società Formidabile) ci sono Samuele Della Torre (Judo Club Sakura Arma di Taggia) e lo spadista Sergio Trivelli (Cesare Pompilio).  Con Dalma Caneva (Polisportiva Mandraccio) anche la cestista spezzina Alice Napoletano e Camilla Grillo (Scuola Taekwondo Genova). Il cestista loanese Tommaso Oxilia salirà sul palco insieme a Federica Mazzarello (Centro Studi Karate Liguria) ed Elisa Bisi (Ice Club Genova).

Il Galà delle Stelle celebrerà anche le dieci società sportive dell’anno. Dal Volleyscrivia, promossa in D femminile e imbattuta in tutta la stagione, allo Sturla Pattinaggio di paola Fraschini. E ancora l’Associazione Genovese Arcieri, la Celano Boxe, la Ginnastica Rapallo e la Hwasong Genova. Si esibiranno sul palco le giovani stelle dell’Auxilium Danza così come i giovani campioni di US Sestri Ponente e Lino Team nel Ju Jitsu. Sfileranno anche le cestiste della Virtus Sogeit Spezia, finalista quest’anno della Coppa Italia, e i rugbisti del Cus Genova, in lotta per la promozione in Serie A. Oscar speciale allo Spezia Calcio con Gabriele Volpi e Michele Serena che saranno premiati dopo la splendida cavalcata che ha riportato gli aquilotti in Serie B.

Stelle nello Sport, il progetto che da 13 anni valorizza lo sport ligure, sarà anche quest’anno arricchito dalla partecipazione di importanti testimonial. Venerdì 25 maggio entreranno nella Sala Maestrale del Porto Antico cinque miti del pugilato azzurro quali Nino Benvenuti, Francesco De Piccoli e Franco Musso (tre ori alle Olimpiadi di Roma 1960), ma anche Bruno Arcari e Aureliano Bolognesi (eroi della boxe made in Liguria). Ci saranno poi alcune delle ragazze della Nazionale Italiana di Pallavolo femminile accompagnate da Valentina Arrighetti con cui stiamo organizzando anche la partita del cuore a Genova. Potremo conoscere campioni del calibro di Christof Innerhofer (3 medaglie agli ultimi mondiali di Sci) e Leonardo Ghiraldini (vicecapitano e tallonatore della Nazionale Italiana di Rugby). E ancora Alessandro Calvi e Christian Galenda, nuotatori azzurri che con Pippo Magnini hanno vissuto le Olimpiadi di Atene e Pechino. Attendiamo poi i pallavolisti Franco Bertoli (campionissimo dell’Italia del volley che vinse la prima medaglia olimpica) e Jacopo Massari (talento della Copra Piacenza Volley in A1). Giocheremo un derby tutto particolare con Stefano Tacconi, Tomas Skuhravy e Claudio Onofri da una parte e Marco Lanna, Luca Pellegrini e Domenico Arnuzzo.

Ad aprire il Galà, una strepitosa anteprima della mostra antologica “Il mondo in pugno: quando lo sport diventa mito!”, realizzata da Danilo Pilotti e Bruno Pistidda per trasmettere, soprattutto alle giovani generazioni, i valori positivi ed educativi dello sport, indispensabili per una crescita armonica della società civile. La mostra sarà inaugurata venerdì 25 maggio alle 19,30 e composta da oltre 100 giornali/riviste originali (incorniciati) che ripercorrono la storia del pugilato italiano, poster/pubblicità/documenti inerenti l’attività sportiva ed artistica dei Campioni, cimeli originali (medaglie olimpiche, cinture campionati del mondo ed europei, trofei, guantoni) e gigantografie di foto storiche.

Tre giorni “stellari” al Porto Antico

Stelle nello Sport, il progetto che da 13 anni valorizza lo sport ligure, proporrà alla Festa dello Sport tre giorni di grandi esibizioni ed incontri con la partecipazione di campioni di livello internazionale.

Per tre giorni l’area di Stelle nello Sport, allestita vicino alla Palestra Mandraccio, ospiterà svariate attività. Sul palco si alterneranno numerose società sportive con esibizioni di ginnastica, danza, judo, pilates, kung fu, karate, kangoo jump, hip hop e momenti di animazione e intrattenimento curati da Che Idea for Childrens.

Da non perdere Sabato 26 maggio lo show “Le Stelle incontrano i Giovani” con le esibizioni di tanti sportivi di livello nazionale e internazionale nella Piazza delle Feste del Porto Antico. Si parte con la maratona di Kangoo Jumps e si prosegue con le magnifiche esibizioni dei ragazzi dello Sturla Pattinaggio, capitanati dalla tre volte campionessa del mondo Paola Fraschini. L’emozione della Danza del Drago cinese con il Centro Italiano Divulgazione Arti Orientali che proporrà anche esibizioni di kung fu e la Danza del Leone. Interverranno le massime autorità istituzionali e sportive e parleranno ai giovani i grandi testimonial sportivi che interverranno. Saranno premiate le scuole che hanno partecipato al Progetto del Panathlon Genova Levante “Un ora per i Disabili” e poi sarà la ginnastica firmata Pgs Auxilium (ritmica e artistica) a farla da protagonista con le attese esibizioni dei tessuti aerei del Circo Colibrì. Ci sarà anche Viviana Bottaro, stella del karate mondiale che si esibirà sui tatami e con lei i campioni della Scuola Taekwondo Genova e quelli dell’Associazione Italiana Ju Jitsu.

La Hwasong del Maestro Cavanna porterà alcune esibizioni mozzafiato nel taekwondo e con la spada coreana e la danza del C.D.E. Liguria chiuderà il ricco programma per lasciare poi spazio al Galà delle Arti Orientali Uisp coordinato dal Maestro Pino Tesini.

Una giornata di festa anche nella altre aree con tante stelle. Quelle del volley giocheranno nei tornei organizzati, sotto l’egida della Fipav Genova, da Carige, Serteco Volley School e Pgs Auxilium mentre nel campo da basket andranno in scena l’All Star Game Studentesco ideato da Angelo Dellarovere (ore 10) e il Festival del Minibasket coordinato dalla Fip Liguria (ore 15).

Giovani delle scuole protagonisti anche in occasione dell’importante convegno promosso dal Progetto Giovani alla sala Scirocco (ore 10): “Lo Sport e i suoi Valori per la formazione dei Giovani“. Interverranno campioni del calibro di Benvenuti, De Piccoli e Musso, i tre ori magici del pugilato a Roma 1960.

Non mancherà ovviamente il calcio con l’area da “trisball” allestita dall’Aics Liguria che ospiterà alle 15,30 il derby dei “rossoblucerchiati” per la Gigi Ghirotti. Nell’area delle minimoto allestita dal Moto Club della Superba i giovani potranno provare l’emozione delle due ruote e non mancherà lo spettacolo del bike trial. Tennis per tutti con la Scuola Tennis Quarto e un sabato speciale con le stelle del Park Tennis che giocheranno (ore 15) con i giovani appassionati della racchetta. I più curiosi potranno scoprire anche lo “speed badminton” mentre chi vorrà “fare centro” sarà aiutato dai Campioni dell’Associazione Genovese Arcieri che si esibiranno ai Magazzini del Cotone (ore 16).

Tutti di corsa con la Running SisportGym che partirà due volte sabato (ore 10 e 17,30) dall’Area delle Stelle per attraversare tutto il Porto Antico. Sempre lì, il Coni Liguria permetterà ai tanti giovanissimi di provare alcuni test studiati dalla Scuola Regionale dello Sport.

Intanto nello specchio acqueo, sotto il Bigo, si accendono (ore 16) le sfide del Canottaggio a Sedile Fisso mentre in testata di molo il ring allestito dalla Fpi Liguria e dalla Celano Boxe ospiterà prima le sfide degli amatori per arrivare poi (ore 20,30) alla Notte Magica dello Sport con l’evento “Boxe con le Stelle“.

Edizione da record, anche per gli eventi proposti. Domenica sarà il grande giorno del Trofeo Fantozzi (partenza per le ore 13,30) e dell’11° Torneo Volley Pace e Solidarietà. Spazio al basket femminile con la Nba Zena sul campo di Porta Siberia mentre sulla piazza delle Festa (ore 20.30) andrà in scena il Musical “Due destini che si incrociano” firmato dal Ccss Gratia D. Ensemble delle Scuole Comunali.
Domenica, dalle 15 alle 17 in zona palestra Mandraccio, l’arena delle Stelle sarà caratterizzata dalle esibizioni della Mameli Savate, della Ginnastica Sampierdarenese, del Centro Divulgazioni Arti Orientali, della Genova Scherma e della Jakukai.
In queste intense giornate, il progetto Stelle nello Sport ha anche voluto supportare due eventi benefici legati al post alluvione. Saremo così presenti sabato sera alla partita del cuore dello stadio Luigi Ferraris, al fianco di Francesco Gullo, così come domenica pomeriggio al PalaFigoi con Valentina Arrighetti e le Stelle della Nazionale azzurra.

Nell’anno dei Giochi di Londra il Porto Antico sarà più che mai un vero e proprio “parco olimpico” con gare ed esibizioni in oltre 40 discipline sportive. La più grande festa sportiva in Liguria che promuoverà i valori dello sport, avvicinando i giovani alla pratica sportiva e valorizzando l’immagine degli sport meno visibili e fortunati. E’ questo lo spirito del progetto Stelle nello Sport, promosso da Ansmes Liguria sotto l’egida del Coni e con il contributo di Regione Liguria e Comune di Genova.

Una vera e propria maratona dedicata anche quest’anno alla Gigi Ghirotti Onlus che da oltre 30 anni si dedica all’assistenza, domiciliare e in hospice, di malati terminali e di SLA. All’Associazione presieduta dal Prof. Franco Henriquet è legata la raccolta fondi al Galà e presso l’area di Stelle nello Sport, nonché l’Asta delle Stelle che nel corso di questi quattro mesi ha coinvolto campioni di livello mondiale (come Federica Pellegrini) che hanno donato loro cimeli, messi all’asta su ebay.


I TESTIMONIAL DEL 13° GALA’ DELLE STELLE NELLO SPORT

Valentina Arrighetti [Pallavolo] Nasce a Genova il 26 gennaio 1985, entra a far parte del Club Italia nel 2000. Gioca a Padova, Firenze, Vicenza e, dal 2007 a oggi, Bergamo. Vince lo Scudetto e la Supercoppa Italiana 2011, con la Nazionale si laurea campionessa mondiale in Giappone nello stesso anno dopo aver, nel 2009 in Polonia, centrato l’oro agli Europei.

Nino Benvenuti [Pugilato] Nato a Isola d’Istria il 26 aprile 1938, è campione olimpico nel 1960, mondiale dei Pesi medi tra il 1967 e il 1970. E’ uno dei migliori pugili italiani e uno tra gli atleti più amati dal pubblico italiano. Fighter of the year nel 1968. Con lui ci saranno Francesco De Piccoli e Franco Musso, tutti medagliati con l’oro alle Olimpiadi di Roma 1960

Franco Bertoli [Pallavolo] Nato a Udine il 29 aprile 1959, è oggi allenatore della Pallavolo Genova. Soprannominato “Mano di Pietra” per la sua potenza in attacco, vince tre scudetti e la Coppa dei Campioni tra il 1978 ed il 1980 con il CUS Torino. Campione d’Italia per quattro stagioni consecutive a Modena, vincerà una nuova Coppa dei Campioni (1990) oltre a Coppa Cev, Coppa Italia e Coppa delle Coppe. Quest’ultimo trofeo, insieme al Mondiale per club, lo vince anche con i colori della Mediolanum Milano. Bronzo a Los Angeles 1984.

Alessandro Calvi [Nuoto] Nato a Voghera l’1 febbraio 1983, tesserato per i Carabinieri. Stileliberista e staffettista, sfiora la medaglia ai Giochi Olimpici di Atene 2004 e Pechino 2008 nella 4×100 stile libero. In questa specialità conquista l’argento ai Mondiali di Melbourne 2007 e due titoli europei (Madrid 2004 e Budapest 2006).  Oro ai Mondiali 2006 di Shangai in vasca corta.

Christian Galenda [Nuoto] Nato a Dolo il 10 gennaio 1982, tesserato per le Fiamme Gialle. inizia la sua carriera da farfallista, disputando finali europee e centrando il bronzo ai Giochi del Mediterraneo 2001. Partecipa ai Giochi Olimpici di Atene 2004 e Pechino 2008, sfiorando in entrambi i casi la medaglia nella 4×100 stile libero. In questa specialità conquista l’argento ai Mondiali di Melbourne 2007 e due titoli europei (Madrid 2004 e Budapest 2006). Oro ai Mondiali 2006 di Shangai in vasca corta.

Leonardo Ghiraldini [Rugby] Nato a Padova il 26 dicembre 1984, è tallonatore della Nazionale e di Benetton Treviso. Esordisce in prima squadra con il Petrarca nel 2003, scende in campo nella Coppa del Mondo 2007 e viene impiegato nel Sei Nazioni 2008, anno in cui vince il titolo italiano con Calvisano. Gareggia altre quattro volte al Sei Nazioni, una da capitano, e nel 2010 conquista lo scudetto con Benetton Treviso.

Christof Innerhofer [Sport Invernali] Nato a Brunico il 17 dicembre 1984, è tesserato per le Fiamme Gialle.  Il 2011 è l’anno d’oro. Il 9 febbraio è campione mondiale di supergigante a Garmish, tre giorni dopo conquista il bronzo in discesa libera ed infine, il 14 febbraio, si aggiudica l’argento in supercombinata. Tre medaglie a un Mondiale: come lui solo Zeno Colò.

Jacopo Massari [Pallavolo] Nato a Parma il 2 giugno 1988, è lo schiacciatore della Copra Volley Piacenza. Nelle stagioni 2003/2005 disputa la Serie D, poi passa in C nel 2006/2007 e in B2 nelle stagioni 2008/20010. Nella stagione 2011/2012 raggiunge il quinto posto in A1 uscendo di scena ai playoff dopo la sconfitta contro Cuneo.

Stefano Tacconi [Calcio] Nato a Perugia il 13 aprile 1957, con la Juventus vince tutte e tre le maggiori competizioni calcistiche per club: Coppa delle Coppe (1984), Coppa dei Campioni (1985) e Coppa Uefa (1990) oltre alla Supercoppa Europea (1984) ed alla Coppa Intercontinentale (1985). Vince anche due scudetti ed una Coppa Italia. Dal 1992 al 1994 veste i colori del Genoa. 
(C.S.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!