Home » EVENTI, GENOVA, PRIMO PIANO » Genova. Ponte Morandi e beneficenza

Genova. Ponte Morandi e beneficenza

Genova. Dopo la tragedia del crollo del Ponte Morandi del 14 agosto scorso a Genova è partita immediatamente la macchina della solidarietà.

I genovesi e molte realtà cittadine, spesso in silenzio, si sono mossi all’istante per organizzare eventi solidali con raccolte fondi volti ad aiutare in vari modi gli sfollati o i parenti delle vittime, e omaggiando chi ha perso la vita in quella tragica mattinata d’agosto. Inoltre, è possibile anche fare donazioni: le info. Ma ecco gli eventi in programma a Genova per dare una mano (elenco in aggiornamento):

In occasione di Canto che è…una bellezza a Sampierdarena, in programma da giovedì 6 a domenica 8 settembre, ci sarà una raccolta fondi per gli sfollati di Certosa.

Scusi, lei è genovese? Nottata di raccolta fondi al Tao. Appuntamento venerdì 7 settembre, dalle ore 22, con una serata tra musica e dj-set, con raccolta fondi per le persone coinvolte nel crollo.

Torriglia per Genova, staffetta benefica e giochi per bambini. A Torriglia, sabato 8 settembre, evento sportivo per bambini a fini benefici per la raccolta fondi a favore degli sfollati del Ponte Morandi. Appuntamento, alle ore 15, in piazza Battaglini Tosa. Ci saranno attività ludiche, laboratori didattici e attività cinofile per i più piccolini nell’area sportiva di Torriglia. Sarà allestito un banco benefico con le frittelle dolci e salate, e le t-shirt dell’evento.

Annullata la Festa dell’Unità 2018 a Pontedecimo, per rispetto nei confronti delle vittime del crollo del ponte. Al suo posto, da mercoledì 12 a domenica 16 settembre, ci saranno una serie di iniziative solidali con Unità per Genova.

Una Notte per Genova, festa con raccolta fondi e musica al Monu Cafè. Nella serata di venerdì 14 settembre 2018, appuntamento al Monu Cafè, dalle ore 19, con un charity party nella terrazza. Musica e sport si fonderanno con lo scopo di raccogliere fondi da destinare a sostegno della popolazione colpita dal tragico crollo del Ponte Morandi.

Tutta Genova si ferma il 14 settembre. A un mese dal crollo di Ponte Morandi, tutta la città si ferma per un minuto alle ore 11.36. Nel pomeriggio, alle ore 17.30, parte da piazza De Ferrari la grande manifestazione per ricordare le vittime del crollo del ponte.

Osservatorio Astronomico di Genova: serata gratis per gli sfollati. In segno di solidarietà e vicinanza alle persone interessate dal crollo del Ponte Morandi, l’Osservatorio Astronomico di Genova, il giorno sabato 15 settembre, offre una serata di osservazione astronomica a coloro che si sono visti costretti a lasciare le proprie abitazioni.

Occupy Albaro, serata benefica per Ponte Morandi: Pronti, al pesto… via! Appuntamento domenica 16 settembre, dalle ore 19, nei giardini Antonio Esposito (davanti la chiesa di Santa Teresa in via Boselli). Protagoniste saranno le trofie al pesto. Una vera e propria sagra di paese nel centro città, con musica e intrattenimento. Contributo minimo 20 euro (interamente devoluto agli abitanti della Valpolcevera colpiti dal crollo). Contributo minimo 20 euro.

Pesaro-Dinamo Sassari, basket alla Spezia. Il grande basket scende in campo per Genova, domenica 23 settembre, alle 18, al PalaMariotti. La gara aderisce a Genova nel cuore e lo slogan è Facciamo canestro per Genova.  L’idea arriva direttamente dalle due società. L’intero ricavato andrà al supporto degli sfollati della zona del ponte Morandi. I biglietti costano 10 euro, 5 euro i ridotti (a breve saranno chiarite le modalità di acquisto).

Al Porto Antico è previsto, domenica 30 settembre 2018, dalle 17 alle 24, l’evento Il nostro cuore per Genova con gli artisti del ballo latinoamericano riuniti per beneficenza. Ingresso 10 euro.

Inoltre, a ottobre, è previsto a Genova un mega concerto con tanti volti noti del panorama musicale per raccogliere fondi e far ripartire la città. Tra i nome che circolano, oltre a quello di Gino Paoli (che ha lanciato l’idea), ci sono Paolo Conte, Jovanotti, Max Pezzali, Stato Sociale, Motta e i genovesi Ex-Otago.

Dal 27 al 14 settembre ci sono laboratori d’arte e arteterapia gratis per i bambini delle famiglie sfollate, a cura del Civ Rolandone, Albero Magico e Opera Don Bosco.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!