Home » BACHECA WEB, PRIMO PIANO » Genova. Lavoro: le selezioni per fotografo turistico di FotoEventi Group

Genova. Lavoro: le selezioni per fotografo turistico di FotoEventi Group

Genova. FotoEventi Group, azienda spagnola servizi professionali di fotografia turistica e di eventi, sta cercando 100 talenti della fotografia da inserire nel proprio team di fotografi turistici per le sedi delle Isole Canarie, Baleari e Spagna del Sud.

Il tour di selezione italiano, che quest’anno tocca ben 11 capoluoghi del Bel Paese, fa tappa anche a Genova nella giornata di venerdì 22 febbraio 2019.

Core business di FotoEventi Group è la fotografia turistica: i fotografi, presenti all’interno delle strutture alberghiere convenzionate, hanno come obiettivo quello di offrire ai clienti degli alberghi foto di qualità per documentare (e ricordare) i migliori momenti delle proprie vacanze. Ecco come presentare la propria candidature per la tappa a Genova.

Candidatura

Per partecipare alle selezioni, è sufficiente inviare il curriculum a questa e-mail seleccion@fotoeventigroup.com, indicando nell’oggetto la città presso la quale si desidera sostenere il colloquio . Un team di selezionatori risponde ai candidati comunicando orario e sede presso la quale presentarsi per partecipare alla giornata di selezione.

Per iniziare una carriera nel Gruppo non è necessario essere già dei professionisti referenziati. La passione per la fotografia è sicuramente il primo requisito richiesto, ma non è l’unico: è necessaria empatia, entusiasmo, flessibilità e conoscenza delle lingue straniere, in particolare della lingua inglese, che rappresenta un prerequisito indispensabile.

«Lavorare in luoghi di villeggiatura non è andare in vacanza. La serietà, la responsabilità, il commitment sono imprescindibili – dice Manuela Milani, Responsabile Human Resources di FotoEventi Group – Sappiamo che talvolta la scelta di provare a fare il fotografo corrisponde alla volontà di mettersi in gioco, e a noi piace supportare il cambiamento, ma esigiamo correttezza, perché ogni nuova assunzione è per l’azienda l’opportunità per arricchirsi di valore umano e professionale, ma è anche un investimento, in termini di formazione, per esempio. Per questa ragione abbiamo fissato un tempo minimo di collaborazione, ovvero 4 mesi».
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!