Home » BACHECA WEB, GENOVA » Genova. La Band degli Orsi: il Covo degli Orsi ospiterà le famiglie dei bambini ricoverati al Gaslini

Genova. La Band degli Orsi: il Covo degli Orsi ospiterà le famiglie dei bambini ricoverati al Gaslini

Genova. Accoglienza, vicinanza, aiuto pratico e solidarietà: tutto questo è la Band degli Orsi, l’associazione di volontariato Onlus attiva da anni presso l’Ospedale Pediatrico Giannina Gaslini di Genova. I volontari regalano un sorriso ai bambini ricoverati al Gaslini, ma offrono il proprio sostegno anche alle loro famiglie, che spesso vengono da fuori Genova, a volte dall’estero, e che sono costrette a trascorrere nel capoluogo ligure anche molti mesi accanto ai loro piccoli.

Le attività della Band degli Orsi si sono intensificate negli anni: i volontari svolgono il loro servizio nei reparti del Gaslini, tenendo compagnia ai piccoli ricoverati, e nelle strutture di accoglienza diurne e notturne create dall’associazione: la Tana dell’Orso, i Rifugi e la Tana degli Orsetti.

La Tana dell’Orso, che si trova in via Redipuglia 125r, a pochi passi dall’uscita a monte dell’ospedale Gaslini, è un luogo in cui le famiglie dei bambini ricoverati possono sentirsi a casa: alla Tana dell’Orso è possibile lavare i panni, leggere il giornale, fare una doccia, cucinare il pranzo, controllare le mail o anche solo scambiare due chiacchiere con i volontari.

La Tana è anche il centro di accoglienza delle famiglie che chiedono di alloggiare presso i Rifugi della Band degli Orsi: «Si tratta di 5 spazi: 3 si trovano in via Redipuglia, quindi a pochi metri dall’ospedale Gaslini», spiega Gianluigi Puzzanghera, che fa parte del Consiglio direttivo della Band degli Orsi: «Uno si trova in via del Tritone, sempre nel quartiere di Sturla, e uno è ospitato nella canonica di Sant’Erasmo, a Quinto».

I Rifugi sono la nuova sfida dei volontari della Band degli Orsi: «Stiamo portando avanti un nuovo progetto: il Covo degli Orsi. Si tratta di uno storico cantiere navale fatto costruire nel 1899 sul lido di Sturla, e che oggi è abbandonato. Vorremmo trasformarlo in una casa di ospitalità per 14 famiglie di bambini ricoverati al Gaslini», continua Puzzanghera, «Lo spazio si sviluppa su 3 piani: 2 saranno adibiti al soggiorno notturno delle famiglie, mentre il primo piano diventerà una ludoteca e una zona gioco dedicata ai bambini. Tra i progetti a cui vorremmo dare vita all’interno del Covo degli Orsi ci sono anche dei locali di ristorazione, di supporto medico, psicologico e sanitario».

Ma le attività della Band degli Orsi non sono finite qui: «Da 2 anni abbiamo aperto la Tana degli Orsetti, una ludoteca che ospita bambini dagli 0 ai 6 anni, grazie all’impegno delle educatrici dell’ associazione Macramè». La Tana degli Orsetti è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 15, «ma in futuro vorremmo coinvolgere anche i volontari della Band degli Orsi, per aprire la ludoteca anche nel weekend».

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!