Home » EVENTI, PRIMO PIANO » Genova. Incontro con Samantha Cristoforetti al Ducale: si chiamerà Futura

Genova. Incontro con Samantha Cristoforetti al Ducale: si chiamerà Futura

Genova. L’astronauta e aviatrice Samantha Cristoforetti è stata la prima donna italiana a entrare negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea, in una missione chiamata Futura.

Nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, a Genova, è in programma un dialogo tra Samantha Cristoforetti e Alberto Diaspro, il giorno mercoledì 17 gennaio 2018 alle ore 17.45, e che prende il titolo di Si chiamerà Futura.«Non è stato davvero facile scegliere tra le oltre mille proposte inviate in seguito alla “Call for ideas”. In quell’occasione avevo condiviso alcune parole che mi sono care: credo che il nome “Futura” le sintetizzi tutte e le carichi di uno slancio positivo verso l’avvenire» ha dichiarato Samantha Cristoforetti, pilota dell’Aeronautica Militare e astronauta italiana dell’ESA, che partirà alla volta della ISS alla fine di novembre 2014.

Oltre ai concetti già elencati dovrà esprimere anche questi temi: scoperta, scienza, meraviglia, viaggio, eccellenza, lavoro di squadra, umanità, entusiasmo, nutrizione. Il logo sarà appuntato sulla tuta di Samantha Cristoforetti, settimo astronauta italiano nello Spazio.In quello che per noi è l’infinito dell’Universo tra scenari di incredibile bellezza, Samantha Cristoforetti ha condotto esperimenti sulla fisiologia umana, su sistemi biologici e ha affrontato la stampa di oggetti 3D in assenza di peso, così da sperimentare anche la possibilità di stampare pezzi di ricambio per la stazione stessa senza dover dipendere dagli invii da terra. Alberto Diaspro dialogherà con Samantha Cristoforetti sugli esperimenti condotti e su quelli che si potrebbero condurre senza limiti per le idee, apparentemente sperduti in un infinito da cui imparare molto.

La stazione spaziale potrà diventare una “cantina” o un “garage”, pensando a Steve Jobs, da dove fare scaturire nuove prospettive. Si tratta del appuntamento all’interno del ciclo di incontri La scienza condivisa. Infinito. Senza limiti, un ponte tra passato e futuro, a cura di Alberto Diaspro.
(Lara Calogiuri

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!