Home » ARTE, GENOVA » Genova. Incontri con l’arte ligure: Franca Ruozzi

Genova. Incontri con l’arte ligure: Franca Ruozzi

Genova. Una artista genovese ha attratto la nostra attenzione ed abbiamo deciso di incontrarla nel suo studio. Franca Ruozzi è nata a Quattro Castella (Reggio Emilia), ma abita da sempre a Genova dove ha insegnato per 35 anni. Più che il periodo dell’ insegnamento a noi interessava conoscere quello artistico, la sua seconda vita insomma.

“Dal 1993 al 2000 – ci ha detto la Ruozzi – ho frequentato i corsi liberi dell’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova nei suoi aspetti legati a Pittura, Figura, Incisione e Storia dell’Arte. Quando poi nel 2001 ho lasciato la scuola, come docente, mi sono iscritta all’Accademia Ligustica di Belle Arti ed ho completato il percorso di studio discutendo la Tesi, con relatore la professoressa Roberta Ferrarese, per poi specializzarmi nel 2007 con i docenti Sabrina Marzagalli e Leonardo Santoli”.

La Ruozzi ha grande gusto cromatico e senso artistico, non solo negli olii su tela, ma anche quando realizza ritratti e nella tecnica dell’acquerello. Ha alle spalle numerose collettive e co al Centro Civico“Quarto”, alla Biblioteca “Berio”, alla Galleria“Sabatelli”, all’Hotel S. Biagio di Genova e presso l’Aula Consigliare del Comune di Bogliasco.

“La Ruozzi – dice il giornalista e critico d’arte Adalberto Guzzinati – riesce a comunicare sempre grandi emozioni riuscendo ad instaurare con il fruitore una forte complicità. Anche le nature morte, i disegni anatomici ed i ritratti diventano soggetti nei quali riesce al meglio a realizzare un perfetto equilibrio fra tecnica e lirismo. Bene ha fatto dunque il collega Almanzi a segnalarmi questa artista genovese della quale non conoscevo ancora adeguatamente le notevoli capacità espressive”.

Molto attiva in iniziative di carattere culturale Franca Ruozzi ha collaborato con il Museo dell’ Accademia Ligustica, alla Loggia Banchi, al Festival della Scienza, al Polo Museale di Nervi Raccolte Frugone.

Ed è anche una impegnata nella divulgazione dell’arte: “Ho tenuto – prosegue la Ruozzi – incontri di Storia dell’Arte all’ Unitre di Bogliasco sullo Spazio nell’Arte Contemporanea e conferenze aulle avanguardie del Novecento presso il comune di Bogliasco”.

Ha esposto nel 2007 alla Biennale di Arte Visiva “Pelllizza da Volpedo” nel centenario della sua scomparsa. Ama anche partecipare alle estemporanee nelle quali ha ottenuto numerosi premi.

“Recentemente – conclude l’artista – a Villa Piaggio ho portato a termine il Workshop “Officina di libri parlanti” mentre le ultime mostre cui ho preso parte sono state al Castello di Nervi, a Palazzo Doria Spinola e nel contesto del convegno Cristoforo Colombo a Cogoleto”.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!