Home » EVENTI, GENOVA » Genova. Il comandante generale della G.d.F. Saverio Capolupo in visita alle Fiamme Gialle della Liguria

Genova. Il comandante generale della G.d.F. Saverio Capolupo in visita alle Fiamme Gialle della Liguria

Genova. Il comandante generale della Guardia di Finanza, generale di corpo d’armata Saverio Capolupo, ha fatto visita, nella giornata odierna, al Comando Regionale Liguria, dove, circa quaranta anni fa, ricoprì i primi incarichi da Ufficiale.

Nella mattinata, l’alto ufficiale, accolto dal comandante interregionale dell’Italia Nord Occidentale, gen. c.a. Vincenzo Delle Femmine e dal comandante regionale Liguria, gen. d. Rosario Lorusso, ha incontrato, presso la caserma “San Giorgio” di Genova, i comandanti dei reparti della Liguria ed il personale ivi in servizio, unitamente ai delegati della rappresentanza militare e ad alcuni membri dell’Associazione Nazionale Finanzieri in congedo.

Nel corso dell’incontro con i comandanti di reparto, il comandante regionale, gen. d. Rosario Lorusso, ha illustrato le principali attività operative in atto, nonché i più importanti aspetti relativi alla gestione del personale ed alla logistica.

A seguire, il generale Capolupo ha incontrato le massime autorità civili, militari e religiose cittadine nonché i rappresentanti degli organi di informazione locali.

Al termine, il comandante generale si è recato presso il comando provinciale di Savona.

Nella mattinata successiva, l’alto ufficiale concluderà la visita recandosi presso altri reparti del comando regionale Liguria.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!