Home » CULTURA, GENOVA » Genova. Il 4 novembre al Palazzo Ducale presentazione raccolta poetica di Nicla Vassallo “Orlando in ordine sparso” (Mimesis Edizioni)

Genova. Il 4 novembre al Palazzo Ducale presentazione raccolta poetica di Nicla Vassallo “Orlando in ordine sparso” (Mimesis Edizioni)

Genova. Invitiamo i nostri lettori all’incontro di presentazione della raccolta poetica di Nicla Vassallo “Orlando in ordine sparso Poesie 1983 – 2013” (pagine 188, Mimesis Edizioni, 2013) che avverrà lunedì 4 novembre 2013, alle ore 17,30, nel Salone del Minor Consiglio del Palazzo Ducale. A questa prima e forse ultima raccolta di poesie di Nicla Vassallo (i filosofi che scrivono e soprattutto osano pubblicare poesie rimangono rari: Tommaso Campanella e Friedrich Wilhelm Nietzsche, tra i pochi), interverranno l’artista e calligrafa 
Francesca Biasetton (a lei si deve anche la grafica della copertina del libro); 
il giornalista e scrittore Antonio Gnoli e Claudio Pozzani, poeta e direttore artistico del Festival della Poesia. 
 Ad introdurre l’incontro è Luca Borzani, mentre Claudio Pozzani curerà anche la lettura di diverse poesie.

Poesie, prima inedite, che ci restituiscono la nostra contemporaneità, il nostro essere nel mondo, poesie che sostano sulle tante emozioni e le tante ragioni dell’esistenza umana.
”Queste mie poesie (afferma Nicla Vassallo) sono poesie a favore di un “noi”, e sono poesie contro individualismi, egoismi, esotismi, pietismi. Le pubblico nell’anno in cui compio cinquant’anni. Forse, non ne scriverò altre. Ogni cosa ha il suo tempo. Avrei dovuto comprenderlo prima, come ha fatto Ingeborg Bachmann che ha cessato di scrivere poesie attorno ai trent’anni? Chissà.
Vero è comunque che non sono affatto poesie filosofiche – le aborro. Sono anzi per certi versi opposte al mio filosofare, nel senso che contengono il mio altro lato, non inevitabilmente oscuro, anzi magari solo “nudo” o “crudo” o “sospeso”.

Poesie, come si legge tra l’altro nell’introduzione del volume, nelle quali si rintraccia un’eco, in traduzione audace, odierna, quotidiana, dei temi dell’Orlando innamorato di Matteo Maria Boiardo e dell’Orlando furioso di Ludovico Ariosto, è soprattutto una prepotente interpretazione dell’Orlando di Virginia Woolf a ricomparire spesso per la chiarezza interiorizzata, nei versi resa palese, delle vicende cui andiamo incontro, del loro susseguirsi eterno, quieto e inquieto, nel nostro essere donne e nel nostro essere uomini, senza dover appartenere, infine, né alle une, né agli altri. Poesie luminose, d’amore e di dolore. Poesie pure e impure. Poesie che segnano il nostro corpo e la nostra mente. Con coraggio, delicatezza, vigore. E con la saggia consapevolezza di Ludwig Wittgenstein: “Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere”.

Ricordiamo ai lettori che questo volume della nota filosofa genovese Nicla Vassallo, professore Ordinario di Filosofia Teoretica presso l’Università di Genova, è già in distribuzione in libreria dallo scorso 9 ottobre.  La Vassallo, autrice di oltre cento pubblicazioni in italiano e inglese, si distingue per l’eleganza, il rigore e la cognizione del compito dell’intellettuale.

Per informazioni: palazzoducale@palazzoducale.genova.it ;  ufficio stampa: ufficio.stampa@mimesisedizioni.it; autrice: nicla.vassallo@unige.it

Nella foto la copertina della raccolta poetica.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!