Home » BACHECA WEB » Genova, i ragazzi dei licei di Molfetta e Bergamo in “tour garibaldino”

Genova, i ragazzi dei licei di Molfetta e Bergamo in “tour garibaldino”

Genova. Tappa genovese, nella sede della Regione Liguria, con la vicepresidente Marylin Fusco e l’assessore al Turismo e Cultura Angelo Berlangieri, del tour garibaldino di una sessantina di ragazzi del liceo classico Leonardo da Vinci di Molfetta (Bari) e del liceo scientifico Mascheroni di Bergamo.

La classe terza B del liceo pugliese  ha vinto il primo premio nazionale  al Concorso Giovani Idee organizzato dalla Fondazione  Carlo Donat Cattin di Torino, Bergamo, Brescia nell’ambito delle manifestazione  per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Con loro, si sono uniti al viaggio lungo i percorsi italiani di Giuseppe Garibaldi  i ragazzi del liceo bergamasco vincitori del concorso regionale della Lombardia.

Il cortometraggio realizzato dal Liceo da Vinci si apre con “un’intervista impossibile” a Giuseppe Garibaldi nel giorno dello storico incontro con Vittorio Emanuele II a Teano, mentre quello realizzato dai ragazzi del Mascheroni è  dedicato al contributo della Lombardia  alla storica spedizione.

 Il viaggio dei ragazzi , che a Genova hanno visitato il Museo del Risorgimento e l’istituto  Mazziniano, ripercorrerà  diverse delle tappe della spedizione dei Mille e toccherà anche Torino, Palermo e Napoli.

All’incontro in Regione Liguria  era presente anche una delegazione dell’Istituto Odero, che aveva partecipato al concorso.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!