Home » PRIMO PIANO » Genova, Guardia di Finanza: maxi sequestro nel centro storico di orologi griffati falsi

Genova, Guardia di Finanza: maxi sequestro nel centro storico di orologi griffati falsi

Genova. Importante e movimentato sequestro di merce contraffatta ad opera dei finanzieri della Tenenza Genova Sestri, che in pochi giorni hanno rinvenuto e sequestrato circa duemila capi di abbigliamento, calzature ed accessori, tutti con il marchio contraffatto di famose griffe di moda.

I militari della Guardia di Finanza hanno scovato, inoltre, due magazzini gestiti da cittadini centroafricani e ricolmi di merce illecita; in particolare appare di rilevante entità il sequestro di circa 600 orologi di varie marche e modelli, tutti riproducenti il marchio di prestigiose case, quali Panerai, Rolex, Breitling e Omega, abilmente contraffatto.  Proprio questo sequestro è all’origine delle due attività di servizio portate a termine dalla Guardia di Finanza.

Infatti, alcuni giorni fa, i militari della Squadra Volante Aeroporto, dopo lunghe e articolate attività di indagine con appostamenti, pedinamenti e monitoraggio di merci presso i principali corrieri espressi con sede nel ponente cittadino, apprendevano di una consegna di due colli particolarmente sospetti che, provenienti dalla Grecia, erano destinati a due cittadini extracomunitari domiciliati in via S.Bernardo a Genova.

Al momento della consegna dei pacchi, i finanzieri uscivano allo scoperto e chiedevano di visionare il contenuto delle scatole, ma proprio in quel frangente i due cittadini stranieri tentavano una precipitosa fuga per i vicoli del centro storico.  I finanzieri, però, riuscivano a raggiungere ed a bloccare i fuggitivi, accertando la natura fraudolenta della merce loro destinata.

I successivi accertamenti e le ulteriori e scrupolose indagini consentivano ai finanzieri di risalire a due magazzini in uso a cittadini senegalesi complici dei fermati: infatti le perquisizioni eseguite permettevano un ulteriore rinvenimento di merci illecite ed in particolare circa 1400 capi di abbigliamento, calzature ed accessori di moda tra cui borse, cinture, portafogli e occhiali tutti recanti il marchio contraffatto di note griffe.

La riproduzione della merce e del relativo marchio risulterebbe di pregevole fattura, tanto da ingannare anche un occhio esperto e questo autorizza ad ipotizzare che i prodotti sequestrati sarebbero stati venduti sul circuito clandestino a prezzi che avrebbero garantito un lauto guadagno ai contraffattori.  A titolo di esempio, basti pensare che i più pregiati degli orologi rinvenuti sarebbero stati posti in vendita anche a 80 o 100 € ciascuno.

Il valore di vendita è stato stimato in circa 75.000 € complessivi.

Questo dimostra ancora una volta quanto remunerativo resti il mercato del falso, che trova un indubbio e vantaggioso approvvigionamento nell’industria del “Made in China”, da dove la quasi totalità della merce in questione risulterebbe provenire.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!