Home » EVENTI, GENOVA » Genova. GenoaVision Endless Summer a Quinto

Genova. GenoaVision Endless Summer a Quinto

Genova. Un festival innovativo, un’idea inedita, organizzato da giovani e rivolta sia a giovani, sia a famiglie. Da mercoledì 5 a venerdì 7 settembre  (dalle ore 19 all’1 di notte), ai giardini di Genova Quinto (piazzale Carristi d’Italia) va in scena GenoaVision Endless Summer.

In programma tre giorni di musica, teatro, street food, comicità e dj set. L’iniziativa, portata avanti da VisionBroad, segue la linea tracciata dal GenoaVision Talent Night, il talent show che ha portato, lo scorso marzo, gli studenti di otto licei sul palco del Teatro Carlo Felice di Genova. L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Genova, del Municipio Levante, del Civ Quinto e di Confcommercio.

Mercoledì 5 settembre (alle ore 20.30), i Cantasorie inaugurano con l’incanto delle fiabe del passato il GenoaVision Endless Summer, in La mia terra di fiabe e magie. La compagnia, che arriva a Genova dopo l’esibizione al festival medievale di Offagna (Ancona) comprende Alessio Zirulia, Vincenzo Castellone, Matteo Federici, Federico Salvadori, Bernando Pellegrini, Isabella Ioi, Melissa Meli Gamberoni, Ginevra Picedi, Clara Doria ed Elisa Porzio. Alle 22.30 spazio alle risate, con uno show di cabaret organizzato da Alessio Zirulia e Matteo Federici.

Giovedì 6 settembre (sempre dalle ore 20.30) tocca a Uga tira l’altra, in cui l’Unione Giovani Artisti di Genova (Uga) alternerà sul palco artisti visuali e musicisti, tra cui Misentotale, Ste Tirasso, Apodyopsis, Diva, Valentina Viviano e Stefano Pulcini.

Venerdì 7 settembre si esibiranno dal vivo No Regrets, UnKids, BadSeals, 99 Hertz e The Scene. Special guests Martin Basile e Tommaso Cassissa, uno dei più importanti influencer sul panorama genovese. Wave Sound chiude il GenoaVision Endless Summer, alle 22 al molo di Quinto, con Antony Spadafora e Alebarbans. Dal talent show al festival, dal Carlo Felice ai Giardini di Quinto: «GenoaVision nasce – spiegano Matteo Altamura, Giovanni Gigante e Gabriele Breschi di VisionBroad – dall’incontro tra alcune delle principali realtà scolastiche genovesi che, grazie ai talent show, hanno curato un vasto vivaio di talenti».

Il festival vedrà impegnati giovani in ogni ambito, dalla semplice partecipazione all’organizzazione passando, ovviamente, dal palco: «il mercoledì sarà dedicato alle famiglie, con una serata dedicata alle fiabe e al cabaret – proseguono – mentre il giorno seguente toccherà all’Unione Giovani Artisti di Genova, realtà ormai più che consolidata nel credere negli artisti emergenti locali». Tra i protagonisti della serata successiva del GenoaVision Endless Summer anche i ragazzi che hanno già partecipato al talent show andato in scena al Carlo Felice, che non vedono l’ora di potersi esibire per un pubblico così ampio.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!