Home » GENOVA, NEWS, PRIMO PIANO » Genova. Con ‘Rock’ e ‘Pop’ in piazza De Ferrari il nuovo contratto Regione-Trenitalia

Genova. Con ‘Rock’ e ‘Pop’ in piazza De Ferrari il nuovo contratto Regione-Trenitalia

Genova. Ammirare i nuovi treni Pop e Rock ma soprattutto salire a bordo dei modelli in scala 1:1 per conoscere e apprezzare nel dettaglio le caratteristiche dei nuovi treni, dalla cabina di guida ai nuovi sedili, e poter costruire virtualmente un treno su misura grazie a un configuratore di bordo.

Sono le principali attività del villaggio Trenitalia che i visitatori avranno a disposizione da venerdì 12 a lunedì 15 gennaio, dalle ore 10 alle 19.30 (apertura al pubblico venerdì ore 14). Il villaggio Trenitalia sarà accompagnato, tutti i giorni dalle 16.30 alle 19, dall’animazione musicale di RTL 102.5. In particolare, domenica 14 gennaio sarà presente la conduttrice e speaker radiofonica Laura Ghislandi. La musica è anche online: su Spotify, si può seguire l’account #lamusicastacambiando, ascoltare e condividere le playlist dedicate all’iniziativa o cimentarsi nel crearne una nuova legata alla propria esperienza di viaggio.

Una card unica per muoversi in tutta la Liguria con treni e bus, ispettori selezionati dalla Regione per controllare pulizia ed efficienza, ritardi rimborsati per gli arrivi nelle singole stazioni: queste alcune delle novità del contratto anticipate prima della firma. Un’operazione da circa un miliardo di euro. In cambio di una durata molto lunga – fino al 2032 – la Regione ha ottenuto insomma più attenzione alla qualità del servizio.

I nuovi treni inizieranno a circolare tra il 2019 e il 2020, ed entro il 2023 Trenitalia conta di sostituire l’intera flotta. Il modello ‘Pop’ sostituirà i treni a media frequentazione, mentre i ‘Rock’ sostituiranno i convogli presi d’assalto in orario di punta. In tutto le carrozze costeranno 500 milioni. L’arrivo dei Rock e dei Pop si inserisce in una strategia complessiva di rilancio del trasporto ferroviario regionale coerente con la cura del ferro voluta dal Ministro Graziano Delrio per sviluppare e sostenere un nuovo modo di muoversi che privilegi, rispetto all’auto privata, una mobilità collettiva, integrata e sostenibile.

Una cura che Trenitalia ha già avviato ed è riconosciuta anche da un’ampia parte dei suoi clienti che, nelle indagini demoscopiche condotte da società esterne, mostra di apprezzare il miglioramento del servizio. L’obiettivo di tutto questo è rendere possibile e facile anche una mobilità alternativa all’uso dell’auto.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!