Genova. Capodanno 2019: spray urticante, alcol e botti. Ecco tutti i divieti

Scritto da Redazione Il 31 dicembre 2018 @ 21:31 Nella categoria EVENTI,GENOVA,PRIMO PIANO

Genova. In occasione della notte di San Silvestro l’amministrazione comunale ha previsto una serie di disposizioni per la sicurezza delle piazze e delle vie della città che ospiteranno le manifestazioni in programma. Dalle misure in tema di botti e fuochi d’artificio a quelle per l’utilizzo dei contenitori in vetro.

In occasione della notte di San Silvestro, l’amministrazione comunale richiama tutti i cittadini al rigoroso rispetto delle norme per evitare danni alle persone e agli animali e garantire la sicurezza. Su tutto il territorio cittadino, dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 1° gennaio 2019, sarà quindi vietata la detenzione di ogni tipo di artificio pirotecnico / materiale esplodente in area pubblica e/o aperta al pubblico.

L’inosservanza, fatte salve le sanzioni anche penali previste dalla normativa vigente, sarà punita con una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro. All’atto della contestazione della violazione è anche stabilito il sequestro degli artifici pirotecnici e del materiale esplodente detenuto dal trasgressore. È anche possibile l’applicazione di ulteriori sanzioni per le violazioni di speciali disposizioni legislative o regolamentari. A scopo di prevenzione finalizzata all’incolumità delle persone nell’intero territorio cittadino sono vietate:  Dalle 19.30 del 31 dicembre alle 07.00 del 1° gennaio, la vendita di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici da parte di qualsiasi attività commerciale, compresi i circoli privati e i titolari di autorizzazioni commerciali su aree pubbliche o aperte al pubblico, compresa l’area del Porto Antico; dalle 20.00 del 31 dicembre alle 07.00 del 1° gennaio, la somministrazione di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici all’esterno dei locali di pubblico esercizio e all’esterno dei relativi plateatici, compresa l’area del Porto Antico; dalle 20.00 del 31 dicembre alle 07.00 del 1° gennaio, la detenzione ed il consumo di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici in aree pubbliche o aperte al pubblico diverse dai locali di pubblico esercizio, compresa l’area del Porto Antico. L’inosservanza di queste regole, fatte salve le sanzioni anche penali previste dalla normativa vigente, saranno punite con una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro.

Limitatamente al territorio della piazza de Ferrari compresa nel perimetro tra le vie Vernazza, XX Settembre, Dante, Petrarca, Cradina Boetto, salita del Fondaco, vico San Matteo, vico Falamonica, via Alla Cassa di Risparmio, via XXV Aprile incrocio via Roma e piazza Labò, dalle ore 20.00 del 31 dicembre 2018 alle ore 07.00 del 1° gennaio 2019, è vietata la detenzione, in modalità che ne consentano l’immediato utilizzo, di dispositivi contenti spray urticante. In particolare, all’interno del suddetto perimetro, i dispositivi in questione, anche per scongiurare accidentali fuoriuscite del prodotto urticante, non potranno essere portati indosso alla persona ma esclusivamente in zaini, borse o simili.
(Lara Calogiuri)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/genova-capodanno-2019-spray-urticante-alcol-e-botti-ecco-tutti-i-divieti.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'