Home » GENOVA, PRIMO PIANO » Genova. Brillano le stelle sportive della Liguria nella tradizionale Notte degli Oscar

Genova. Brillano le stelle sportive della Liguria nella tradizionale Notte degli Oscar

Genova. Venerdì 23 maggio, alle ore 20.30, presso la sala Grecale dei Magazzini del Cotone del Porto Antico di Genova, si terrà il 15° Galà delle Stelle nello Sport dedicato come sempre ai campioni più amati dello sport ligure. I più forti, i più votati, quelli che portano in alto la Liguria.  Tutti uniti per valorizzare lo sport ligure e sostenere la causa di Gigi Ghirotti e Areo Onlus.

Ci sarà Mattia Perin, numero uno del Genoa, di rientro dai primi giorni in azzurro a Coverciano dove sta preparando il Mondiale in Brasile sotto la guida del CT Prandelli. Perin riceverà l’Oscar quale “Rossoblucerchiato dell’anno” dopo una lunga “sfida” con l’attaccante blucerchiato Eder. Festa grande, sul palco, anche per la Virtus Entella, protagonista di una promozione straordinaria in Serie B nell’anno del Centenario. Tra i premiati anche Maurizio Felugo (capitano della Pro Recco Pallanuoto fresca di scudetto numero 28) ed Emma Quaglia (sesta al Mondiale di Mosca nella Maratona). Testimonial d’eccezione, per la Notte degli Oscar dello Sport ligure, saranno Stefano Baldini (oro ad Atene 2004 nella Maratona), Mauro Nespoli (oro nel tiro con l’arco a Londra 2012), Jackie Lendorf (ideatrice del Caribe Sound Fitness) e Giulia Staccioli, olimpionica di ginnastica e fondatrice dell’Accademia Kataklò. Proprio i performer dell’Accademia Kataklò saranno protagonisti di tre esibizioni spettacolari. A bocca aperta, ma dalle risate, lascerà tutti anche Antonio Ornano, stella di Zelig e grande protagonista della comicità genovese a livello nazionale.

Tutti uniti per valorizzare lo sport ligure e sostenere la causa di Gigi Ghirotti e Areo Onlus per le quali saranno raccolte donazioni. Nel corso del Galà, verrà promossa anche la campagna “Diamo un calcio all’omofobia”, lanciata da Paddy Power in collaborazione con Fondazione Cannavò e le Associazioni ArciGay e ArciLesbica, attraverso i messaggi di tutte le stelle sportive liguri che hanno indossato i lacci arcobaleno negli ultimi 4 mesi.

Attorno al Galà, il Porto Antico di Genova si trasformerà in un vero e proprio parco olimpico con 130.000 metri quadrati di aree sportive che saranno il cuore della 10a Festa dello Sport. Un week end ricco di iniziative e attività dedicate ai giovani con 70 discipline sportive praticate e più di 100 eventi. Due i palchi allestiti con esibizioni ogni 30 minuti. Sabato sera la Notte Magica dello Sport con tante stelle “azzurre” impegnate in esibizioni di ginnastica, ju jitsu, pugilato, savate, taekwondo, danza sportiva. Sabato mattina alle 11,30 il primo “flash mob” dei palleggi con centinaia di ragazzi “convocati” dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc che proveranno a sfidare tante leggende rossoblucerchiate tra cui Marco Nappi e Marco Lanna.

In programma diversi tornei di basket e volley, incontri di pugilato, sfide di tiro con l’arco, baseball e badminton, esibizioni di ginnastica e arti marziali. E ancora in piscina con nuoto e pallanuoto e in mare, sotto il Bigo, con canottaggio e vela. Per i giovani tanti “istruttori” speciali, come il velista ligure Diego Negri, fresco campione europeo nella classe Star e tre volte olimpico a Sydney, Atlete e Pechino.

Le stelle sportive incontrano i giovani in Piazza delle Feste, sabato pomeriggio con lo show dell’Accademia Kataklò di Giulia Staccioli fissato per le ore 17. In anteprima sarà presentato anche l’equipaggio del Galeone di Genova che parteciperà l’8 giugno alla Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. Verranno poi premiati i 20 finalisti del “Premio Fotografico Carlo Nicali”, istituito per ricordare lo storico presidente del Coni Genova. E poi ancora le evoluzioni di bike trial con Max Cuciti, le mini moto e il foot golf, la sfida inedita tra i campioni del Basket in Carrozzina Genova (promosso in A1) e le ragazze della Nba Zena (arrivate ai play off per la promozione in A1).

Promosso da Ansmes Liguria, sotto l’egida del Coni e con il supporto di Regione Liguria e Comune di Genova, il progetto “Stelle nello Sport” ha coinvolto decine di migliaia di appassionati di sport in un percorso lungo una intera stagione. Il Galà delle Stelle chiude mesi di eventi, incontri nelle scuole, sfide appassionanti, interazione e valorizzazione dello sport e dei suoi protagonisti sul territorio. “Ci hanno definiti “incubatori di eventi” – spiega Michele Corti, presidente del Gruppo Ligure Giornalisti sportivi e ideatore del progetto – e in effetti a noi piace creare rete e sinergie, al fine di valorizzare lo sport e trasmetterne i valori più puri ai nostri ragazzi. Un lavoro lungo un anno, reso possibile dal sostegno di aziende che condividono questi valori, quali Erg, Carige, Villa Montallegro, Bayer, Cambiaso Risso, Ansaldo Energia e Paddy Power”. Con la grande “Festa dello Sport” si chiude anche l’asta delle stelle su ebay. Ad oggi sono già stati raccolti 15.000 euro per le associazioni Gigi Ghuirotti e Areo Onlus.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!