Home » EVENTI, GENOVA » Genova. Avon Running Tour 2012,esordio il 6 maggio nella Corsa delle Donne

Genova. Avon Running Tour 2012,esordio il 6 maggio nella Corsa delle Donne

Genova. Dopo Bari e Firenze tocca a Genova, terzo appuntamento di Avon Running Tour 2012. La Corsa delle Donne andrà in scena domenica 6 maggio con un folto numero di partecipanti, sollecitate dalle finalità di questa gara, unica nel panorama degli eventi di corsa al femminile. Per Genova è un esordio per questo evento di sport, benessere e solidarietà promosso da Avon, la multinazionale americana di cosmetici. Oltre all’attività fisica come presupposto di salute c’è anche l’impegno concreto delle donne verso le donne: l’intero ricavato delle iscrizioni sarà infatti devoluto alla LILT, la Lega italiana per la lotta ai tumori, sezione provinciale di Genova, in particolare al progetto “Ancora Donna”, una rete di servizi alla persona, destinati alle donne in trattamento oncologico.

Come sempre Avon Running contemplerà due prove: una agonistica sui 10km (valida anche come campionato ligure del Cus) e una 5 km non competitiva a passo libero. L’evento si svilupperà nell’arco dei due giorni: già da sabato 5 maggio si animerà il Villaggio Avon grazie alle divertenti e utili attività proposte dagli sponsor e dai partner. L’evento fa parte di Sport Live Show, una grande kermesse ospitata nel quartiere fieristico della Foce e sostenuta dalla Regione Liguria.

Il percorso

Nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi nella Sala Auditorium della Regione Liguria – alla quale hanno presenziato Gabriele Cascino, Assessore allo Sport della Regione Liguria, Mauro Nasciuti, Presidente del Cus Genova, partner organizzativo della gara, il Responsabile PR Avon Italia.

progetto Avon Running Italia Cristina Quintini e il Consigliere della Lilt sezione di Genova, Francesco Berti Riboli – è stato annunciato il percorso definitivo che muoverà da Piazzale Kennedy e si svilupperà lungo Corso Italia fino a Boccadasse e ritorno. “Genova è ben lieta – ha dichiarato l’assessore Cascino – di ospitare un evento sportivo e sociale di grande rilievo come Avon Running, il cui intero ricavato sarà devoluto alla LILT, nel segno di una collaborazione che vede pubblico e privato insieme per ottime cause”. Nasciuti ha raccontato del “rinnovato entusiasmo del CUS Genova per una prova davvero unica che Genova ospita per la prima volta, augurandosi che diventi un appuntamento abituale”. Berti Riboli ha raccontato i progetti di prevenzione primaria e secondaria di LILT ponendo l’accento sulla necessità di “mantenere la bellezza, interiore ed esteriore, delle donne in trattamento oncologico. Siamo grati ad Avon che si prodiga in questo senso”.

Il Villaggio dal sabato

A partire dal pomeriggio di sabato 5 maggio, all’interno della struttura della Fiera Internazionale di Genova, sarà approntato l’Avon Running Village, una cittadella dello sport dedicata alle donne che vivrà di intrattenimento, musica e animazione, oltre ad offrire alla LILT, beneficiaria della gara genovese, uno spazio per presentare le sue iniziative e per offrire visite senologiche gratuite sull’unità mobile LILT.

La madrina

Anche nella due giorni genovese sarà presente Laura Fogli, madrina della Corsa delle Donne. Protagonista storica delle corse di lunga lena fra i primi anni Ottanta e la fine dei Novanta, poi opinionista RAI, nel ruolo di commentatrice delle principali maratone internazionali, la Fogli dialogherà direttamente con le partecipanti alla vigilia della prova al Villaggio Avon oltre a dispensare  i suoi consigli all’interno di una rubrica ospitata dal sito www.avonrunnning.it e, in pillole, su www.facebook.com/avonrunningtou <http://www.facebook.com/avonrunningtou> r e www.twitter.com/avonrunningtour <http://www.twitter.com/avonrunningtour> : dai preliminari alle fasi progressive dell’allenamento, dall’attrezzatura all’abbigliamento, dalle logiche nutrizionali ai piccoli e grandi divieti frutto della sua esperienza.

Se non corri scommetti …

È prevista anche un’ulteriore possibilità di solidarietà, chiamata “Se non corri scommetti su di me”, rivolta a quanto non possono partecipare (amiche un po’ pigre, fidanzati e/o mariti, parenti maschi o amici): c’è la possibilità di sponsorizzare la propria runner e puntare una somma per ogni chilometro che percorrerà. Un cedolino attesterà la distanza percorsa e le puntate fatte rimpingueranno l’assegno per la LILT.

Il Premio Donna Città

Anche quest’anno si rinnova il Premio Donna Città, giunto alla terza edizione. In lizza sono tre donne distintesi a Genova in ambito imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo: Carla Signoris (attrice), Manuela Arata (Presidente Festival della Scienza e Responsabile Ufficio Promozione e Sviluppo Collaborazioni CNR) e Emma Quaglia (atleta). Per conoscere le loro storie e votarle basta collegarsi al sito www.avonrunning.it <http://www.avonrunning.it/> nella sezione Premio Donna Città.

Sponsor e partner

Al fianco di Avon Running Tour 2012 Asics, Peugeot, Conad, WiiFitPlus, Esosport, Harmony, Triaction by Triumph e Chanteclair/Spuma di Sciampagna. Di grande livello i media partner: Sky, Lei Tv, Radio Italia e Runner’s World.

Per ulteriori informazioni www.avonrunning.it

Nella foto, da sinistra: Anna Del Vigo (Presidente provinciale CONI Genova), Cristina Quintini (Responsabile PR Avon Italia), Emma Guaglia (maratoneta), Nadia Gasperini (Responsabile LILT Genova) e Gabriele Cascino (Assessore Sport Regione Liguria).
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!