Home » GENOVA, POLITICA » Genova, Alluvione, Provincia: “Pieno rispetto nella Magistratura e fiducia ai nostri uffici”

Genova, Alluvione, Provincia: “Pieno rispetto nella Magistratura e fiducia ai nostri uffici”

Genova. “Rigoroso rispetto e piena fiducia nell’operato della Magistratura, la cui iniziativa ci auguriamo possa concludersi al più presto”. Lo esprimono, in relazione all’indagine giudiziaria in corso sulla drammatica alluvione che nell’ottobre 2010 ha colpito Sestri Ponente e altre aree del territorio, il presidente della Provincia Alessandro Repetto e l’assessore alla difesa del suolo Paolo Perfigli che riconfermando “stima e apprezzamento” alle strutture tecniche dell’ente, sottolineano anche l’esigenza urgente di politiche coerenti e di risorse nazionali adeguate per la tutela del territorio, in un quadro più chiaro ed efficace sulle competenze per la prevenzione e gli interventi su un territorio che ha subito conseguenze molto pesanti e complesse a causa “di un improprio utilizzo nei decenni precedenti.”

Per quanto riguarda le funzioni e l’attività degli uffici della Provincia, chiamata in causa nell’indagine, il presidente e l’assessore confermano “stima e apprezzamento alle nostre strutture incaricate che su tali problematiche hanno sempre dimostrato rigore, competenza e trasparenza, avendo costantemente come priorità la sicurezza del territorio, nel rispetto delle leggi e degli indirizzi amministrativi nazionali e regionali.”

Alessandro Repetto e Paolo Perfigli ribadiscono poi che “quanto si è drammaticamente verificato con le alluvioni che in questi due anni hanno pesantemente colpito il nostro territorio, ripropone palesemente questioni di fondo che debbono avere  risposte adeguate” che riguardano:  “le conseguenze assai negative e molto complesse causate da un improprio utilizzo del territorio nei decenni precedenti”; “la necessità di una coerente politica, che deve avere soprattutto impulso e sostegno a livello nazionale, che destini più adeguate risorse finanziarie  per la difesa e la tutela del territorio”; “l’esigenza di rivedere l’insieme delle competenze e delle procedure amministrative, in un quadro  più puntuale di assegnazione delle funzioni e di semplificazione, per rendere più efficace la possibilità di una politica di prevenzione e di intervento”.

Nella nota il presidente della Provincia e l’assessore sottolineano poi che “ gli uffici della Provincia, da quando hanno ricevuto queste competenze, hanno da una parte ereditato una situazione molto gravosa di adempimenti da svolgere che via via sono stati portati a corretta soluzione amministrativa e dall’altra si misurano molto spesso con notevoli difficoltà territoriali e sociali per superare situazioni contraddittorie che si sono determinate nel tempo.”

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!