Home » ARTE, GENOVA » Genova. Al Teatro dell’Archivolto “Discorsi alla nazione” di Ascanio Celestini sabato 2 e domenica 3 novembre

Genova. Al Teatro dell’Archivolto “Discorsi alla nazione” di Ascanio Celestini sabato 2 e domenica 3 novembre

Genova. Dopo la presentazione allo Stabile, Ascanio Celestini ritorna in scena con il suo “Discorsi alla nazione – studio per uno spettacolo  presidenziale” calcando il palcoscenico del teatro dell’Archivolto, in piazza Modena a Sampierdarena.

Prodotto da Fabbrica, scritto diretto e interpretato dallo stesso Celestini, il lavoro ci presenta la realtà di un paese alla deriva dove imperversa la guerra civile nella quotidianità della vita fra i cittadini comuni.

L’Uomo qualunque, l’Uomo con l’ombrello, l’Uomo con il fucile, l’Uomo con la pistola rappresentano, con drammaticità ironia e comicità, l’allegoria di un paese in cui ogni etica è in disfacimento e si attende oramai l’avvento di un nuovo tiranno che dia ordine ad una convivenza che ha smarrito qualsiasi senso di civiltà sociale.

Il tiranno metterà ordine, ma i cittadini si saranno arresi e saranno diventati dei sudditi.

Sabato lo spettacolo comincerà alle ore 21.00, domenica alle17.00.

Va segnalato altresì che l’attore romano terrà un incontro/aperitivo giovedì 31 ottobre alle 17.30 a Villa Bombrini (via  Muratori, Genova Cornigliano) sul tema “Teatro e Periferia” organizzato dall’Archivolto come primo di una serie sull’argomento, con la collaborazione di Società per Cornigliano e la partecipazione, di volta in volta, di diversi ospiti.
(Aldo Carpineti)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!