Home » GENOVA, NEWS, PRIMO PIANO » Genova. Aeroporto: Volabus oltre mezzanotte, prossimo obiettivo la navetta per Sestri

Genova. Aeroporto: Volabus oltre mezzanotte, prossimo obiettivo la navetta per Sestri

Genova. Da sabato 28 aprile il servizio Volabus si arricchisce di due nuove corse. L’ultima partenza dal ‘Colombo’ sarà a mezzanotte e 20, in modo da permettere il trasferimento in centro a tutti passeggeri che atterrano a tarda sera. Oggi, infatti, l’ultimo bus parte dal piazzale degli arrivi alle 23.05, orario che taglia fuori alcuni voli. Anticipata la prima partenza da Brignole (dalle 5.15 alle 5.00)

“Stiamo cercando di farlo diventare un vero city airport – spiega il presidente dell’Aeroporto, Paolo Odone – e questo è solo l’inizio della collaborazione strettissima che abbiamo avviato col sindaco”. Il Volabus, appaltato dall’Amt all’azienda Della Penna, permette di raggiungere il centro città e le due stazioni con un biglietto da 6 euro comprensivo di una corsa sui bus urbani.

Novità positive anche per il servizio integrativo I24, gestito sempre da Della Penna, che collega il Colombo alla stazione ferroviaria di Sestri Ponente toccando anche la Marina. Da qualche settimana il bus che trasporta i passeggeri è dotato di uno spazio per i bagagli. Una modifica, operata dall’azienda dopo continue richieste da Tursi e dai vertici dello scalo, che ha messo fine a un vero paradosso: sulla navetta dedicata all’aeroporto non si poteva salire coi bagagli.

E mentre prosegue il pressing su Rfi perché faccia liberare dai container l’area su cui dovrà sorgere la nuova stazione di Erzelli-Aeroporto, non è escluso che nei prossimi mesi possano arrivare ulteriori migliorie. Il nuovo direttore generale Piero Righi vuole giocarsi la carta della vicinanza alla città. “Il nostro – dice Odone – è l’aeroporto più centrale d’Europa, forse del mondo. Se aumentano i voli, devono aumentare anche i servizi, altrimenti diventa un boomerang”.

Proprio la navetta che fa la spola con la stazione potrebbe diventare il nodo principale. “Sestri – ricorda il presidente – è servita da una vera e propria metropolitana, un treno ogni 20 minuti da levante e da ponente”. Peccato che, una volta arrivati in banchina, inizi l’odissea. La linea I24 ha una frequenza dimezzata rispetto ai treni (circa 40-45 minuti), il rischio di perdere tempo – o peggio, la coincidenza – è alto e l’appeal del servizio scende drasticamente. Una situazione che però avvantaggia il gestore: il ‘pulmino’ si prende col biglietto Amt, mentre il Volabus prevede un ticket a parte, di cui una percentuale finisce nelle casse di Della Penna. Ma presto la situazione potrebbe cambiare.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!