Home » NEWS » Genova, 67enne di Arenzano denunciato per bracconaggio

Genova, 67enne di Arenzano denunciato per bracconaggio

Genova.  Grazie all’operato della Polizia Provinciale di Genova un cittadino arenzanese di 67 anni è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di caccia di frodo in periodo di divieto venatorio generale, nonché per l’uso di mezzi di cattura proibiti. Da molti giorni l’uomo aveva posizionato quattro lacci scorsoi in acciaio per la cattura di cinghiali, presso le alture soprastanti le campagne di Terralba, nel comune di Arenzano. Il bracconiere si recava ogni mattina a controllare le trappole, aggiungendo ogni volta nel sito granturco e pane secco per attirare le prede. Gli agenti della Polizia Provinciale, che lo tenevano sotto controllo da alcuni giorni, lunedì mattina da prima dell’alba lo hanno atteso appostati nella macchia, dopo averlo fotografato da molto distante con un potente teleobiettivo. Le indagini erano state avviate dopo il rinvenimento dei lacci da parte di agenti provinciali del commissariato di Ponente.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!