Home » EVENTI, GENOVA » Genova. “Una goccia di splendore”: un percorso ed un progetto sociali per “Genova Vecchia”

Genova. “Una goccia di splendore”: un percorso ed un progetto sociali per “Genova Vecchia”

Genova. Si terrà stamane, martedì 11 dicembre, alle ore 11, in piazza Cernaia 3/6, la presentazione del progetto “Una goccia di splendore”, percorso di scoperta nei luoghi del sociale nella “Genova Vecchia” con visite, incontri e testimonianze.

Presenzierà il sindaco Marco Doria.

«Nasce a Genova – scrivono gli organizzatori  - un innovativo circuito turistico a carattere sociale, esperienza forse unica in Italia, ideato e rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado, locali e nazionali e più in generale agli adolescenti.

Il progetto si pone l’obiettivo di avvicinare i ragazzi ai temi del disagio, della educazione civica e dell’impegno sociale, attraverso la scoperta dei luoghi, delle comunità e delle persone che nel Centro Storico di Genova vivono e operano, spesso in maniera silenziosa.

Sensibilizzare il mondo della scuola alle tematiche sociali, educare alla diversità, al superamento del pregiudizio e al contempo far scoprire un nuovo volto della città, nonchè figure professionali e sbocchi occupazionali spesso sconosciuti.

L’itinerario è articolato in diverse “stazioni”, animate da incontri e testimonianze, durante cui la scolaresca viene traghettata da una realtà all’altra da un operatore dedicato. Si parte da una realtà istituzionale quale viadelcampo29rosso, emporio-museo della canzone d’autore genovese, presenza molto significativa nell’ambito del progetto di riqualificazione e rivitalizzazione del territorio perseguito dal Comune di Genova, gestito dall’omonima consortile, di cui fa parte la cooperativa sociale Solidarietà e Lavoro, che realizza percorsi di reinserimento lavorativo anche in ambito turistico-culturale.

Nel vicolo parallelo incontriamo gli operatori della Casa di Quartiere Ghett-up, facente capo alla Comunità di San Benedetto al Porto, ospitato nella zona del vecchio ghetto ebraico, luogo di aggregazione sociale e multiculturale.

Ancora pochi passi e siamo accolti dall’Associazione San Marcellino, attiva con servizi di prima accoglienza e alloggiamento per i senza fissa dimora, centro di ascolto, educazione al lavoro e attività di animazione. Proseguendo il nostro cammino di scoperta arriviamo in Piazza della Cernaia, dove opera la cooperativa Il Laboratorio del Centro Sociale per l’infanzia e l’adolescenza Il Formicaio, struttura di libero accesso, in cui i minori, attraverso proposte calibrate ai loro bisogni, quali il gioco, il sostegno scolastico, i laboratori espressivi e di movimento, hanno la possibilità non solo di giocare, socializzare, imparare e conoscere, ma anche di trovare un appoggio concreto in alcuni momenti significativi della propria vita. Presso i locali messi a disposizione, le scolaresche potranno infine rilassarsi e consumare eventualmente il proprio pranzo al sacco».
(D.C.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!