Genova. “Per non perdere la conoscenza” EC²M, presentato ieri in Confindustria

Scritto da Redazione Il 22 febbraio 2013 @ 12:09 Nella categoria EVENTI,GENOVA

Genova.  Sempla, uno dei più importanti player nell’area dei servizi di business e IT consulting, ha presentato oggi nella sede di Confindustria il progetto EC²M.

L’azienda ha promosso con successo un nuovo legame tra mondo accademico e industriale per dare vita ad un modello intelligente di condivisione, reperibilità e fruizione tempestiva, intra e interaziendale, di informazioni contenute nei documenti. Nell’attuale scenario caratterizzato da una frenesia nella comunicazione e da flussi informativi in crescita esponenziale, la conoscenza aziendale rappresenta, infatti, uno dei vantaggi competitivi più sostenibili.

Per questo impegno Sempla si è avvalsa delle competenze di Nacon Information Technology, capofila del progetto e centro di eccellenza di Gruppo nell’ambito della ricerca applicata con un alto grado di specializzazione nelle aree della gestione documentale e nella realizzazione di progetti di tecnologia innovativa. Il progetto EC²M – Enterprise Cloud Content Management ha visto, inoltre, coinvolti altri partner quali: Regione Liguria, Università di Genova, Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS) e il Dipartimento di ingegneria navale, elettrica, elettronica e delle telecomunicazioni (DITEN) e Network Integration & Solutions.

“La forte vocazione di Sempla nella realizzazione di soluzioni innovative e gli investimenti  nell’ambito della Ricerca assicurano una expertise di rilievo, che trova habitat ideale nella nostra Divisione R&S e nel laboratorio di Ricerca Applicata di Genova” ha dichiarato Alfio Puglisi, Amministratore Delegato di Sempla. “Questo progetto è la prova tangibile di come la relazione tra più attori complementari dia vita a progetti di successo e replicabili”.

In un momento in cui le evoluzioni e i cambiamenti tecnologici costituiscono uno dei punti cardini e critici anche dei nuovi programmi elettorali, a sostegno della crescita del nostro Paese, siamo lieti di poter ospitare questo evento che dimostra concretamente la volontà di perseguire questo obiettivo” – ha evidenziato Fabrizio Ferrari, Vice Presidente Confindustria Genova con delega all’High Tech.

In questa dinamica di forte partecipazione su temi innovativi legati alla conoscenza, la Regione Liguria ha sostenuto e dato l’avvio al programma operativo regionale attraverso Fondi Europei. EC²M è stato infatti selezionato quale progetto finanziato dalla Regione Liguria, nell’ambito del Programma Operativo Regionale POR-FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 2007-2013.

Alla base del progetto, Sempla ha delineato un modello di gestione della conoscenza basato sulla mappatura ontologica delle informazioni, che tenga conto di relazioni concettuali e relazioni tra istanze, disegnando un’interpretazione condivisa dei contenuti e riducendo fino quasi ad eliminarle, tutte le interpretazioni terminologiche errate, proprie dei sistemi di ricerca tradizionali. La conoscenza, quale preziosa risorsa deve essere protetta, coltivata e condivisa e deve sapersi arricchire grazie allo scambio di conoscenza con altre realtà. Questo richiede strategie e metodi per rendere accessibile la conoscenza delle persone che fanno parte di una organizzazione, per supportare i processi di business e migliorarne la performance complessiva, nonché metodologie e strumenti software che consentano di creare archivi di contenuti elettronici “intelligenti” in grado di collezionare, interpretare e condividere automaticamente le informazioni.

“I risultati della sperimentazione ottenuti attraverso la realizzazione di un prototipo, – ha concluso Maurizio Ferraris, Senior Manager e Responsabile Ricerca e Innovazione Nacon (Gruppo Sempla) – hanno confermato che le soluzioni individuate consentono di creare un sistema innovativo di condivisione/distribuzione automatica e «intelligente» delle informazioni, altamente configurabile e utilizzabile anche solo in alcune sue parti (ad esempio il router semantico o il classificatore automatico) grazie alla sua struttura modulare”.

EC²M è, inoltre, un’innovativa piattaforma che si potenzia all’interno di una “architettura cloud based” (sia pubblica sia privata), dove la soluzione ECM diventa fruibile come servizio (on demand o pay per use), in un modello dinamico e scalabile.

Sempla

Sempla è uno dei più importanti player nell’area dei servizi di business e IT consulting, program management, interactive design, process e system design, package implementation e custom development, application modernization e Servizi di business process outsourcing. Sempla opera principalmente nei mercati Finance, Assicurativo, Industria e P.A. vantando una esperienza trentennale ed importanti referenze che includono alcuni dei maggiori Gruppi Bancari, Assicurativi e dell’Industria.

Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo: http://www.sempla.it
(C.S.)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/genova-%e2%80%9cper-non-perdere-la-conoscenza%e2%80%9d-ec%c2%b2m-enterprise-cloud-content-management-presentato-ieri-in-confindustria.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'