Home » CULTURA, GENOVA » Genova. “Nessun posto per nascondersi” è il nuovo giallo noir stampato da Fratelli Frilli Editori

Genova. “Nessun posto per nascondersi” è il nuovo giallo noir stampato da Fratelli Frilli Editori

Genova. Ritorna l’autore modenese Luigi Guicciardi  con il nuovo libro “Nessuno può nascondersi”, pagine 304, edito nella collana “I Tascabili Noir” dalla casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori.  Libro con il quale l’autore si conferma (e questo dal 1999) tra i più attivi e apprezzati scrittori italiani nel genere giallo-noir.

E’ questa la diciassettesima indagine del commissario Cataldo, questa volta alle prese con una serie di omicidi nel mondo del calcio. Il medico sociale della “Modenese” viene torturato e ucciso.

Il successivo ritrovamento di un altro cadavere a due giorni di distanza del noto giocatore brasiliano Valdir, bomber della squadra e fidanzato con la figlia del ricco sponsor. L’opinione pubblica è scossa, i tifosi sconvolti, e Cataldo – al culmine della maturità professionale, ma incupito da una pena segreta, che riguarda la sua vita privata – inizia un lungo e angoscioso viaggio attraverso un mondo a lui del tutto ignoto. Coadiuvato da due giovani colleghi, spesso ahimè in competizione fra loro, il commissario penetra ben presto in un sordido intrigo di omertà, passioni illecite, doppie vite, ricatti, tradimenti, invidie, vendette, avidità, dove ognuno ha qualcosa da nascondere e nessuno è come sembra che sia.

E mentre l’assassino continua a insanguinare l’ambiente calcistico di nuove vittime, Cataldo è costretto a impegnarsi in una corsa disperata contro il tempo – tra i segreti del passato e gli orrori del presente – e insieme a lui il lettore vive lo stesso tormento di brancolare nel buio e, fino all’ultimo, di vedere impunita una serie di delitti freddi e spietati.

L’autore del libro, Luigi Guicciardi, modenese, insegnante di liceo e critico letterario,  è il creatore del commissario Cataldo, poliziotto al centro di una serie di mystery: “La calda estate del commissario Cataldo” (1999; Heyne, München, 2000; Hersilia Press, Oxfordshire, 2010), “Filastrocca di sangue per il commissario Cataldo” (2000; Heyne, München, 2001) – entrambi finalisti al Premio Scerbanenco – “Relazioni pericolose per il commissario Cataldo” (2001), “Un nido di vipere per il commissario Cataldo” (2003), “Cadaveri diversi” (2004) per Piemme; “Occhi nel buio” (2006), “Dipinto nel sangue” (2007), “Errore di prospettiva” (2008), Senza rimorso (2008), “La belva” (2009), “La morte ha mille mani” (2010) per Hobby&Work; “Una tranquilla città di paura” (2013) per LCF Edizioni; “Le stanze segrete” (2014), “Paesaggio con figure morte” (2015), “Giorni di dubbio” (2016) e “Una tranquilla disperazione” (2017) per Cordero Editore. Ha contribuito all’antologia “Scosse. Scrittori per il terremoto”, Felici Editore, 2012, con il racconto “Restituzione d’amore”, e all’antologia GialloModena, Damster Edizioni, 2016, con il racconto “Morte di una studentessa”.

Per contatti con l’autore inviare e-mail a: luigi.guicciardi@virgilio.it Per altre notizie o richiesta del volume rivolgersi direttamente a Fratelli  Frilli Editori S.r.l. – Via Priaruggia, 33/r – 16148 Genova; tel. 0103071280; 3663231664; e-mail: comunicazione@frillieditori.com

Nella foto la copertina del romanzo “Nessun posto per nascondersi” e l’autore Luigi Guicciardi.
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!