Home » CULTURA, GENOVA » Genova. “Libri incatenati®” di Liberodiscrivere® nel cortile maggiore di Palazzo Ducale in concomitanza a “L’altra metà del libro”

Genova. “Libri incatenati®” di Liberodiscrivere® nel cortile maggiore di Palazzo Ducale in concomitanza a “L’altra metà del libro”

Genova. Appuntamento nel cortile maggiore di Palazzo Ducale nei giorni 16-17-18 novembre  (in concomitanza de “L’altra metà del libro”) con “Libri incatenati®” di Liberodiscrivere®, network di Comuni italiani per la valorizzazione e promozione della lettura e del territorio con i patrocini di MIBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani.

“Libri incatenati®” è un’idea di Antonelllo Cassan architetto, editore di Liberodiscrivere, imprenditore valtellin – genovese. Il progetto registrato e definito in ogni dettaglio è in piena fase di realizzazione e viene proposto a tutti i Comuni italiani. I libri vengono incatenati a panchine, colonne, belvedere, ambienti di interesse artistico, storico, sociale, e paesaggistico aperti al pubblico, restano disponibili e in libera lettura per passanti, visitatori e turisti.  I “Libri incatenati®” inseriti nel nostro straordinario territorio vengono così fotografati e messi in rete, diventando veicolo di promozione del Comune ospitante.

La catena indica unione, insieme di elementi, restituisce al libro il principio di un oggetto prezioso trasformandolo in elemento di attrazione per i passanti. L’idea che il libro -qualcosa di estremamente prezioso- può essere incatenato e reso disponibile alla lettura è una pratica che risale al XV secolo. Troviamo libri incatenati a un anello e una altrettanto robusta catena: alla Biblioteca Vaticana, almeno a partire dal papato di Papa Sisto IV (1471-1484); alla corte di Lorenzo il Magnifico; nella chiesa di Saint-Georges de Sélestat in Francia; ancora oggi i più preziosi codici della Biblioteca Bodleiana di Oxford sono muniti di catena.

Incatenare qualcosa qualcuno per contro è indice di costrizione. La catena evidenzia la cultura come “non libera” nelle sue reali potenzialità ed anche capacità di “produrre reddito”.

“I libri una volta incatenati e appesi possono essere interpretati come installazioni d’arte o “non libri”, testimoni di una trasformazione, attori di una provocazione, libri straordinari e non letti destinati ad alimentare la voracità degli inceneritori di cultura. L’archetipo del libro “fisico” di carta è ora anche destinato a essere ebook intangibile e indice di una trasformazione epocale. Questa è una sfida che lancio a tutti gli artisti che desiderano interpretare questo messaggio con la loro creatività.” Saranno Incatenati:

Léo Ferré, Mauro Macario, Horacio Ferrer,  Fulvia Pedani, Adriana Albini, Riccardo Mannerini, Silvano Morasso, Marizio Parodi, Antonio Baletto, Sabina, Stefano e Aldo Errile, Rinaldo Luccardini, Giulietta Ruggeri, Corrado de Ceglia, Franco Lucà, Club Tenco, Folk Club, Simonetta Ronco, Giancarlo Buffo, Giorgio Ansaldo, Freddie Del Curatolo, Leni Frau, Marcella Mascarino, Alberto Caminiti,  Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, Giuseppe Martasco, Myriam Defilippi, Claudio e Lieto Cuccurullo, Giuseppe Piacenza, Massimilano Barduco, Stefania Canepa, Franca Paganetto, Ilario Blanchietti, Stefania Acquaro, Ilaria Caprioglio, Enrico De Angelis, Giada Galbassini, Mauro Ermanno Giovanardi, Annino la Posta, Giampietro Moraschetti, Sergio Secondiano Sacchi, Mauro Serioli, Paolo Talanca, Davide Van de Sfross, Roberto Vecchioni, Luigi Romolo Carrino, A.N.D.O.S., Francesco Brunetti, Diego Curcio, Johnny Grieco, Emilia Marasco, Francesca Pratelli, Antonella Sbragi, Pier Guido Quartero, Max Manfredi, Claudio Cabona, Andrea Pezzana, Giovani Barlocco, Sandro Sansò, Tonino Scarfì.

Ricordiamo che la catena di comuni che aderiscono all’iniziativa costituisce una rete sia sul web sia sui media informativi utilizzando anche la fotografia come veicolo di promozione

Per informazioni: Arch. Antonello Cassan – editore di Liberodiscrivere® – Tel.+39. 335 6900225; e-mail:  acassan@liberodiscrivere.it

Nella foto un’immagine con dei “libri incatenati”.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!