Home » CULTURA, GENOVA » Genova. “L’innocenza è la virtù dei morti”, il nuovo libro d’avventure di Giovanni Barlocco

Genova. “L’innocenza è la virtù dei morti”, il nuovo libro d’avventure di Giovanni Barlocco

Genova. Domani pomeriggio, giovedì 29 novembre, alle ore 18, presso il ristorante La Meridiana sito nell’omonima piazza, Liberodiscrivere Edizioni presenterà il libro d’avventura “L’innocenza è la virtù dei morti” di Giovanni Barlocco. Con l’autore interverranno Freddie del Curatolo e Carla Peirolero. Seguirà un piccolo rinfresco.

Note biografiche. Giovanni Barlocco, genovese, classe 1955, ha compiuto studi classici e contemporaneamente si è dedicato alla pallanuoto. A seguito di un incidente è stato poi costretto ad interrompere la carriera agonistica. La passione per il teatro lo ha portato ad esordire come attore nella compagnia del Teatro della Tosse. Ha infine proseguito nella carriera scrivendo testi teatrali in italiano ed in genovese, dirigendo ed interpretando ruoli per compagnie non professioniste.

Trama. Livia e Stefano vivono una storia che si snoda in luoghi e vicende densi di atmosfere, tra percorsi intricati, cercando di realizzare un compito che è un’eredità spirituale. I due giovani protagonisti si muovono su itinerari segreti, tra avventure presenti a ogni svolta del loro difficile sentiero, dentro affascinanti descrizioni di luoghi e personaggi che escono dal romanzo come nitide visioni.
Livia vuole proseguire l’opera di un maestro assassinato, e Stefano la perde, la ritrova, la salva, forse per perderla di nuovo, tra paesaggi duri e pericolosi, profondi come baratri o come gli abissi freddi di un’anima tradita. In un contesto del genere, perfino i concetti che si pensano più radicati, rappresentati da parole come “verità” o “giustizia”, possono subire l’urto di una realtà ignota fino a un attimo prima, capace di cambiarli radicalmente, insieme alle persone che, per averli concepiti e maturati, ritengono di conoscerli a fondo. L’autore ha una scrittura che fa volare tra le pagine e trasporta in luoghi inaspettati, fisici, ma anche spirituali, luoghi di lotta e crudeltà e di amicizia ed eroismo e magia. La trama dei percorsi, dei pensieri, delle azioni che compiono i personaggi, è cucita con un filo che non si interrompe mai, nemmeno nei cambi di scena, in cui una parola, una frase, una situazione precedente, trovano il loro posto all’inizio della scena successiva, in una sorta di dissolvenza incrociata letteraria che dà ritmo e brillantezza alla narrazione. E quel filo rimane sempre teso tra il romanzo e il suo lettore, rendendo quest’ultimo avido della storia fino alla sua conclusione. E forse oltre.
(D.C.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!