Home » GENOVA, MUSICA » Genova. “Immagini con Fabrizio De Andrè”, concerto live della RLB

Genova. “Immagini con Fabrizio De Andrè”, concerto live della RLB

Genova. Sabato 7 dicembre, alle ore 21.30, presso il teatro Mariuccio Gambaro di Genova, in via Lodi 12, si terrà il concerto live “Immagini con Fabrizio De Andrè” del cantautore genovese Lele Ravera (leleraveraband@gmail.com;   www.leleravera.it) accompagnato dalla sua band LRB composta Giancarlo Marotta (batteria), Chiara Figoli (tastiere), Diego Maresu (chitarra elettrica), Marco Silanus (chitarra acustica) e Andrea Lo Giudice (basso).

La rassegna musicale, vero e proprio tour che nell’ultimo anno ha viaggiato per tutto il nord Italia, proporrà un connubio fra i brani cantautorali di Ravera presenti nell’album “Immagini”, alternati ed associati con un preciso filo logico e conduttore ad alcune famose canzoni di Fabrizio De Andrè di cui la LRB è riconosciuta tribute band.

«Vogliamo focalizzare l’attenzione del pubblico – spiega Lele Ravera - sull’attualità che hanno tutt’oggi le canzoni di De Andrè associandole ad alcuni brani del nostro album, mostrando così una realtà soggiogata da problematiche che a distanza d’anni sono purtroppo sempre ed ancora le stesse.»

“Immagini” è un cd formato da 10 canzoni, un progetto non allineato e quindi non identificabile in un solo genere musicale. Vari stili e diverse influenze accompagnano la crescita musicale del cantautore Lele Ravera. I testi sono il punto forte del disco, sanno essere dolci in canzoni come “Per Un Istante”, “Genova” e “Pane e Terra”, o ironici come nella ballata “In Ricchezza in Povertà”, ma anche graffianti e a sfondo sociale. Quasi ripercorrendo, con le debite proporzioni, quella strada che Fabrizio De Andrè ha definito “Ostinata e Contraria”, Ravera nel disco canta “Zona Rossa”, dedicata a Carlo Giuliani e ai fatti del G8, “Sole a Kabul”, “Via Ippodromo” sulla triste vicenda di Federico Aldrovandi e il “Il Vento”, dove in questo caso il cantautore ha musicato una poesia del poeta Franco Matacotta presente nella sua opera famosa “Fisarmonica Rossa”.

«”Immagini” non è un disco politico – ha precisato Ravera – ma è un disco socialmente utile perché fa sognare, divertire e allo stesso tempo ricordare. Si fondono vari generi, sempre alla caccia della sperimentazione, si va dal cantautorale al rock. È un lavoro nato osservando la realtà che ci circonda».

LRB. Si racconta

La LRB nasce ufficialmente nel settembre 2007 da un’idea del cantautore genovese Lele Ravera. Inizialmente come assetto acustico (3 chitarre) e poi andando progressivamente nel tempo ad ampliare la lineup. La LRB è famosa per i vari tributi al grande Fabrizio De Andrè con partecipazioni importanti dove il gruppo si è positivamente distinto per le esecuzioni di livello. Ci fa piacere ricordare in particolare il tributo ufficiale del gruppo a Fabrizio De Andrè “Amico fragile” (che ha riscosso successi sia in piazze e locali sia liguri che fuori, come a Bersezio CN e a Torgnon AO) e le partecipazioni annuali alla manifestazione dedicata al cantautore genovese organizzata dalla città di Castellanza (Va) e “Orchestrina del Suonatore Jones” “Mille anni al mondo” dove si ha il piacere di condividere il palco con musicisti e gruppi d’importanza nazionale nel nome di Fabrizio De Andrè. Ci fa piacere ricordare che la band è inserita ufficialmente nelle tribute band a De Andrè dalla stessa fondazione presieduta da Dori Ghezzi. Parallelamente all’attività tributistica in questi 5 anni la LRB oltre ad aver suonato in lungo e in largo ha iniziato a lavorare ai pezzi del cantautore Lele Ravera riuscendo inizialmente nel 2011 ad autoprodursi una demo con 4 brani dal titolo “Immagini”, demo che è stata recensita positivamente da radio e addetti al settore e poi completando l’anno seguente, cioè il 2012 il lavoro vero proprio di Immagini. La LRB oggi è formata da 6 validi musicisti Lele Ravera compreso ed è alla ricerca di qualcuno che possa in qualche modo aiutarlo a farsi conoscere a più persone possibili. Infine ci fa piacere sottolineare l’importanza dell’incontro con personaggi come Tristan Martinelli (Numero 6) e la collaborazione per la registrazione e i consigli utili da parte di Mattia Cominotto (Meganoidi-Greenfog studio) che grazie alla loro professionalità hanno dato un fondamentale supporto affinchè il disco uscisse nel miglior modo possibile.
(D.C.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!