Home » ARTE » Garlenda, chi si aggira nelle segrete del castello?

Garlenda, chi si aggira nelle segrete del castello?

Garlenda. Prosegue con successo la tradizionale collettiva dell’estate garlendese, organizzata dall’associazione culturale “Amici nell’Arte”.
Questa sera alle 20 è in programma la “Serata Raku”, con workshop a cura dei ceramisti del circolo garlendese con la partecipazione del pubblico, mentre alle 22 inizierà “Madre Terra Songs”: canzoni, immagini, poesie, a cura del cantautore Agostino Celti, voce narrante Carla Marcelli, con Maidè Aicardi, Enza Castaldo e Doriana Vota.

Quest’anno il tema dominante della mostra è la natura. “Madre terra“ appunto che presenta opere dedicate alla natura e realizzate da 34 artisti, fra cui anche cinque grandi maestri a cui l’organizzazione ha voluto fare un omaggio: si tratta di Alberto Burri, Carlos Carlé, Wilfredo Lam, Saverio Terruso e Michel Guerin.
Numerose le opere interessanti e stimolanti: fra queste il mirabile “Burri” ed i due stupendi “Lam”, le “terre” di Carmen Spigno, le installazioni della torinese Anna Corti (con l’utilizzo di una antica botte), dell’andorese Sandra Cavalleri (assai rinnovata ed abbinata al maestro pugliese Giuseppe Sinesi) e del milanese Luigi Giaigi Segre (con un omaggio del tutto particolare alla natura, con tanto di flebo, ricreata con arguzia, come in un laboratorio).
La collettiva è ospitata in uno stupendo maniero: il Castello Costa-Del Carretto nelle cui cantine è rimasta a vivere una creatura mitologica, che è anche una delle opere più belle fra quelle presentate nell’edizione del 2006 della collettiva garlendese: il “Minotauro” dello scultore albenganese Flavio Furlani.
Ora la creatura ferita (l’opera è stata realizzata in gesso e teme l’umidità) si aggira nelle segrete e nelle cantine del castello.
Il Minitauro, che ha subito qualche lieve danno e che è stato realizzato da Furlani nel 2005, appositamente per rimanere per sempre, nel Castello garlendese, ha una notevole forza espressiva ed attualmente è visibile nelle stupende cantine del maniero che resterà aperto, per consentire le visite alla mostra (in programma fino al 29 agosto) con il seguente orario dalle 18 e 30 alle 22 e 30 nei giorni giovedì, venerdì, sabato, domenica e festivi.
Questo l’elenco degli artisti in mostra: Maidè Aicardi, Daniele Albinger, Corrado Ambrogio, Didi Armellin, Francesca Bonfanti, Aurelia Borruso, Claudio Carrieri, Pietrina Cau, Sandra Cavalleri, Anna Corti, Mario Dabbene, Giuseppe De Carlo, Dolores De Giorgi, Severina Di Palma, Brenda Estrada, Fabrizia Fantini, Christiane Jadoul, Ferdinando Marchese, Albino Marcolli, Mario Mondino, Umberto Schettini, Luigi Segre, Angela Simone, Giuseppe Sinesi, Carmen Spigno, Luisa Tinazzi, Elisa Traverso, Giuseppe Trielli e Lucy Anne Whitbeck.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!