Home » NEWS FUORI REGIONE » Formia. L’esperanto: una lingua equa per una comunicazione giusta

Formia. L’esperanto: una lingua equa per una comunicazione giusta

Formia. Si prospetta di notevole interesse, l’appuntamento culturale di domenica 10 marzo prossimo, a Formia, nella Libreria di Margherita, Via Rubino, n. 12, nei pressi del porto, sul tema “L’esperanto: una lingua equa per una comunicazione giusta”. Sono previsti, dopo i saluti della titolare della libreria Margherita Agresti e di eventuali autorità presenti, interventi di Viviana Isernia, traduttrice e linguista, Amerigo Iannacone, scrittore ed editore, Renato Corsetti, ex presidente dell’UEA, Universala Esperanto-Asocio (Associazione Esperantista Universale). Moderatore Giuseppe Napolitano, Poeta e Operatore culturale.

“L’incontro, aperto a tutti, -spiega Amerigo Iannacone- costituirà un’occasione per riflettere sulla comunicazione in generale e sulla comunicazione internazionale in particolare, sui codici linguistici e su ciò che li regola, e per saperne di piú sull’esperanto, una lingua bella e al tempo stesso razionale, estremamente facile anche per persone di cultura limitata o che abbiano poca predisposizione per le lingue o poco tempo per studiare. Una lingua, derivante per piú del sessanta per cento dal latino, che riesce piú di ogni altra lingua a esprimere in modo semplice ogni sfumatura di significato. Nato piú di un secolo fa dall’intuizione del polacco Ludwik Lejzer Zamenhof, l’esperanto è oggi conosciuto da milioni di persone nei cinque continenti e può vantare una vasta letteratura originale e tradotta. Corsi gratuiti si possono trovare anche su Internet”.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!