Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Format radio “Il Re del Gancio” ideato, prodotto e condotto dalla voce storica dell’emittenza italiana Giancarlo Passarella. I nuovi appuntamenti

Format radio “Il Re del Gancio” ideato, prodotto e condotto dalla voce storica dell’emittenza italiana Giancarlo Passarella. I nuovi appuntamenti


Firenze.
Continua di settimana in settimana, il successo del format radio “Il Re del Gangio”, ideato, prodotto e condotto dalla voce storica dell’emittenza nazionale Giancarlo Passarella, per aiutare non solo piccole radio (sono 111, italiane e straniere, quelle che lo trasmettono), ma tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. E’ stato lui il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting.

Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno (rubrica “Ululati dall’Underground”), scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e tanti altri artisti. Giancarlo Passarella, come sappiamo, è giornalista musicale, conduttore di programmi radio-tv, presentatore, scrittore… Inoltre è il direttore dell’affermato quotidiano online “Musicalnews.com”. In passato ha curato anche l’ufficio stampa per tanti noti artisti (Vasco Rossi, Guccini, Toto, Sting, Deep Purple, Eugenio Finardi, Simple Minds…). Nei prossimi giorni con una relazione aprirà all’Isola di Capraia il Convegno “Dottore, ho dolore” – “Ma pianta-la!” – LA FISOTERAPIA DEL DOLORE, organizzato dall’Associazione Vincere il Dolore Onlus.

Racconterà delle venti personalità del mondo della musica che ha intervistato nel suo libro “Dolore No-te” (Romano Editore) che vuole essere una testimonianza e un esempio per tutti e offrire un aiuto concreto per l’associazione “Vincere il Dolore Onlus”. Le personalità inserite nel libro sono: Leandro Barsotti, Franco Bixio, Mimmo Cavallo, Teresa De Sio, Mariangela Di Michele, Silvia Fallani, Matteo Filippini, Giubbonsky, Andrea Lunardi, Vittorio Merlo, Michela Napolitano, Ruggero Pegna, Davide Peron, Margherita Rinaldi, Ronnie Jones, Giuseppe Scaravilli, Franco Simone, Enrico Tagliaferri, Federica Venezia, Paola Villano, Roberto Zaninelli ed Enrico Zoi.

Libro che è ultimamente è stato protagonista in importantissimi eventi e, tra gli ultimi, al Pink Floyd Day (tenutosi 16 aprile a Brescia) e il 12 febbraio, negli eventi collaterali al Festival di Sanremo. Visto il successo già ottenuto, e che continua a ottenere, Giancarlo sta già pensando a un secondo volume.

di questo libro.

Ecco quanto ci riserva nelle puntate del suo format radio dal 16 al 20 maggio.

Lunedì 16 maggio

Primo brano “Maracaibo” di Lu Colombo. Luisa Colombo incide come corista per gli Stormy Six, incontra David Riondino con cui collabora per anni e nel 1980 registra questa ballata con un vestito dance per traghettarla negli anni 80. I suoi album: “ L’uovo di Colombo” (2003), “Lupai” (2007) e “Molto più di un motivo” (2012). Album quest’ultimo interamente dedicato a Joaquín Sabina, in cui Lu interpreta ben 12 canzoni, tutte tradotte in italiano da Sergio Sacchi del Club Tenco, tra cui 19 giorni e 600 notti.

Il secondo brano è “Alla ricerca di me” dei romani Makay. Due cd prodotti: “Attraverso un oceano di sale” e “Equilibri instabili” (su U.d.U. Records), una collaborazione con Franco Simone e Francesco Tosoni e ora come Makay ecco Silvia Puddu da sola.

Martedì 17 maggio

Primo brano: “Owner of the lonely heart” degli Yes, gruppo musicale britannico formato nel 1968, annoverato tra i principali esponenti del rock progressivo. Il disco è pubblicato nel 1983, con il titolo di “90125”, scritta da Trevor Rabin. E’ stato un brano che li ha proiettati al successo mondiale (anche numero uno nella classifica del magazine Billboard), supportato da un videoclip angosciante. Dal 28 maggio al 1 giugno sono in tour in Italia.

Il secondo brano s’intitola “L’importante è finire” in un’interessante interpretazione della pop-rock band tutta al femminile E.V.A. Eve versus Adam che dovrebbe ritornare. Passarella lo fa ascolta in una canzone di Cristiano Malgioglio resa celebre dall’interpretazione di Mina.

Mercoledì 18 maggio

Primo brano di oggi è “Mammone” della cantautrice catanese Gerardina Trovato. E’ del 2000 questa brano, pubblicato nell’album “Gechi, vampiri e altre storie” (raccolta con 2 inediti) per la Sugar di Caterina Caselli: un momento di grande successo per l’artista, poi entrata in un lungo silenzio, rotto solo all’inizio del 2012. Da ricordare che nel 2011 ha inciso il singolo “I Nuovi Mille” (con Lucariello) per i 150 anni dell’unità di ITALIA, sigla del programma di RAI 2 I Nuovi Mille condotto da Federica Cellini.

Secondo brano è “I wish you”. Interpreti The Arx, un trio di professionisti, torinesi, con alla batteria Alessia Mattalia: misconosciuti in Italia, nonostante le quasi 50 mila copie vendute con questo singolo in tutta Europa. Quando erano a Londra si facevano chiamare The Spins.

Giovedì 19 maggio

Il primo brano in scaletta di oggi è “In the summertime” dei Mungo Jerry. Pubblicato nel 1970 scalò le classifiche di tutto il mondo ed è ancora oggi programmato in radio come un vero inno dell’estate. Hanno partecipato al Festival di Sanremo nel 1971 con Santo Antonio Santo Francisco cantata in coppia con Piero Focaccia.

Hanno inciso ben 19 album, l’ultimo dei quali (“When She Comes, She Runs All Over M”) nel 2oo7.

Secondo brano “Gh’o pinn-e e balle” dei Buio Pesto di Genova. Cover della celebre “You spin me round” dei Dead or Alive (che vinse il Festivalbar nel 1985). I Buio Pesto sono la più grande e divertente band dialettale ligure (vivono a Belinlandia, dove si coltiva il basilico. Dal 1995 a oggi hanno venduto oltre 77.000 dischi (Disco d’Oro alla carriera), hanno eseguito più di 500 concerti per un pubblico di oltre 1.250.000 persone
e raccolto circa 200.000 euro per beneficenza. Nel 2012 hanno girato, in qualità di co-protagonisti, due film: “12 12 12” (uscito nei cinema il 17 ottobre 2013 distribuito da Mediterranea) e “The President’s Staff“, prodotto da Rai Cinema per il mercato internazionale e girato in lingua inglese. Il 29 aprile 2015 è uscito in vendita il singolo digitale “Io e Te”, estratto dal CD “Buio Pesto”, che nel primo giorno di pubblicazione è entrato nella classifica di vendite di musica leggera di iTunes in 25ª posizione, 15° degli italiani e 56° nella classifica generale. Da ricordare che i Buio Pesto hanno eseguito nei loro CD diverse duetti con cantanti come Marco Masini, Povia, Mietta, Simone Cristicchi, Enrico Ruggeri, Elio e le Storie Tese, Bruno Lauzi, i Ricchi e Poveri oltre che quella del cantante e autore dialettale genovese folk Piero Parodi. Ultima formazione: Massimo Morini, voce e tastiera; Nino Cancilla, basso elettrico; Gianni Casella, voce; Danilo Straulino, batteria; Federica Saba, voce; Giorgia Vassallo, voce; Massimo Bosso, testi e voce, cori e produzione.

Venerdì 20 maggio

Primo brano di oggi è “Una notte e forse mai più” degli Eiffel 65, band dance torinese nata nel 1998 negli studi della casa discografica torinese Bliss Corporation (lasciata nel 2006) che ha fatto veramente un grosso successo internazionale. “…Ma so già che prima o poi all’improvviso ritornerai / e mi chiedo se quel giorno ti ricorderai / Non ci credo sei proprio tu / sei diversa, ma dimmi come stai…”. Lo scorso 2 aprile al live club di Trezzo gli Eiffel 65 hanno suonato in anteprima il nuovo singolo dal titolo “Panico”. Formazione: Jeffrey Jey (vocevocoder),Maury (tastieresintetizzatorepianoforte), Gabry Ponte (CDJremixer,campionatoreprogrammazionetastiere). Nonostante Gabry Ponte non partecipi alla produzione discografica e ai concerti, in seguito alla reunion del 2010, non è mai uscito ufficialmente dalla band.

Secondo e ultimo brano: “Just in Time” dei bergamaschi Coffee Orchestral che presentano un genere acustico, indie, folk. I componenti sono Matteo Amico (chitarra, voce), Lorenzo Mangili (basso) e Annalisa Locatelli (voce) che ci portano in un viaggio fluttuante ed onirico. Il brano è tratto dal loro primo cd, uscito per la Jestrai Records ed intitolato “Tobacco Symphony”, un mix tra Tom Waits ed i Led Zeppelin più soft.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Makay, E.V.A. Eve versus Adam, The Arx, Buio Pesto e Coffee Orchestral nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella che lancia l’iniziativa “cd in cambio di francobolli usati”; copertina del 45 giri di Mina “L’importante è finire”; Copertina della raccolta di Gerardina Trovato “Gechi, vampiri e altre storie:
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!