Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Tra gli ospiti delle nuove puntate: Vittorio Merlo, Bobby Soul, Underfloor, Lia Fail e Antonella Maisto

Format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Tra gli ospiti delle nuove puntate: Vittorio Merlo, Bobby Soul, Underfloor, Lia Fail e Antonella Maisto

Firenze. “Le piccole radio non devono chiudere: noi le aiutiamo con Il Re del Gancio”. Lo dice Giancarlo Passarella autore e conduttore di questo format radio, striscia quotidiana di circa dieci minuti spedita gratis alle oltre 110 emittenti italiane e straniere che vogliono essere diverse dai network. “Sulle radio importanti e i network (dice Passarella) si ascoltano sempre gli stessi artisti da decenni. Non c’è spazio per quelli giovani e realmente nuovi. Se consideriamo che le piccole radio italiane soffrano tutte, o quasi, e che diverse vengono piano piano inglobate dai grossi network (dice Giancarlo Passarella), ci accorgiamo che si sta spegnendo così una voce libera e indipendente, soffocando anche le micro realtà di quella periferia che è la forza dell’Italia sana”. E sempre lo stesso super conduttore fa rilevare che alla situazione sociale, economica e comunicativa in cui vivono le piccole radio italiane, bisogna aggiungere la difficoltà dei giovani artisti, specialmente quelli rock, perché i grossi network non li programmano. E allora? “Bisogna fare di tutto per aiutare le piccole radio a non chiudere”. Ricordiamo ai nostri lettori che di recente c’è stata un’ennesima presentazione del suo libro “Dolore No-te”, Romano Editore (scritto a favore dell’Associazione “Vincere il Dolore Onlus”).

In questo volume ha raccolto interviste fatte a musicisti e operatori del settore che hanno avuto esperienze dolorose: Leandro Barsotti, Franco Bixio, Mimmo Cavallo, Teresa De Sio, Mariangela Di Michele, Silvia Fallani, Matteo Filippini, Giubbonsky, Andrea Lunardi, Vittorio Merlo, Michela Napolitano, Ruggero Pegna, Davide Peron, Margherita Rinaldi, Ronnie Jones, Giuseppe Scaravilli, Franco Simone, Enrico Tagliaferri, Federica Venezia, Paola Villano, Roberto Zaninelli ed Enrico Zoi. Gli utili derivanti dalla vendita del libro, vanno automaticamente all’Onlus “Vincere il dolore”. Per saperne di più e riceverlo a casa vostra, si può prendere contatto con il numero verde 800960144. Adesso passiamo al format ideato, e così brillantemente da lui condotto che riceve complimenti a non finire non solo dall’Italia, ma anche dall’estero. Ricordiamo che, storicamente, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e tanti altri).

Lunedì 6 giugno

Primo brano in scaletta è “People from Ibiza” di Sandy Marton. Siamo nel 1984: fu Claudio Cecchetto a incontrarlo due anni prima in una discoteca di Milano. L’anno dopo produce al cantante croato, divenuto famoso soprattutto nel genere della musica “italo disco” degli anni ottanta, il primo singolo “Ok Run” e poi “People From Ibiza”, che arriva al numero uno in Italia e contribuisce al mito della vacanza spagnola. Con lui produce anche programmi tv, come Dee Jay Television su Italia1… Aleksandar “Sandy” Marton, ha inciso due album (1986 – Modern Lover; 2005 – The Best of Sandy Marton) e nove singoli, l’ultimo intitolato “La Paloma Blanca” (1989).

Secondo brano in ascolto è “Ferrari” di Vittorio Merlo, nato a Milano il 29 giugno 1959. Il brano è tratto dal suo vecchio cd “Ho Sognato Bruno Vespa”. “Non è un poeta maledetto (dice Passarella), ma un compositore che ha trovato lavoro (e famiglia!) nel Lussemburgo”. E’, infatti, bibliotecario per la Corte di giustizia europea con la passione per la canzone d’autore che lo porta di frequente a esibirsi in concerti e rassegne musicali in Italia e in Europa spesso unendo la forma musicale alla letteratura e alla cultura. Nel 2014 Vittorio è arrivato primo all’Euromusic Contest per il Lussemburgo aggiudicandosi in premio la distribuzione gratuita di un CD su Zimbalam.

Martedì 7 giugno

Primo brano del giorno è “Ring my bell” di Anita Ward. E’ sicuramente uno dei brani più famosi del periodo dance di fine anni ’70, anche se si tratta di una canzone nata qualche anno prima in ambito soul: ma questa è una storia già vista, con remake che non tutti sanno avere qualche anno di più sulle spalle. E’ stato tratto dal suo primo album del 1979 “Song of love” (a causa di un incidente la sua carriera terminerà nel 1980 con il secondo album “Sweet Surrender”).

Secondo brano in scaletta “Un uomo che ti ama” di Bobby Soul, cantante, produttore e dj genovese, che ha alle spalle oltre venti anni di musica, soprattutto di Black Music. Lavora attivamente anche in campo teatrale, dove si occupa della parte musicale di vari spettacoli, specialmente con il Teatro Garage di Genova. Quella che ci fa ascoltare Passarella è una cover di un celebre brano di Mogol/Battisti, resa funky, fumosa e personale da Alberto Debenedetti (in arte Bobby Soul), artista poliedrico e perennemente in tour: un caso artistico davvero interessante! Ha all’attivo la pubblicazione di decine di CD con svariati gruppi e almeno un buon migliaio di piccoli e grandi concerti.

Mercoledì 8 giugno

Primo brano che ci ascoltare Passarella è “Jailhouse Rock” del grande compositore Roberto Cacciapaglia, al quale si deve “Angelus Rock”, progetto di teatro musicale, un tributo a dieci “angeli del rock”, personaggi chiave che hanno lasciato il segno: Elvis Presley (al quale è dedicato il brano presentato), Brian Jones (Rolling Stones), Jim Morrison (Doors), John Lennon, Bob Marley, Sid Vicious (Sex Pistols), Bob Hite (Canned Heat), Jimmy Hendrix, Nico (Velvet Underground), Janis Joplin. È un viaggio nella memoria, attraverso un’epoca di anime ribelli, di eroi simbolo di una generazione, legati tra loro dalla passione per la musica. Ha inciso 15 album. Il titolo dell’ultimo (2015) è “Tree Of Life”.

Secondo brano è “Insensibile” della band fiorentina Underfloor che ha debuttato nel 2003 con l’album “Underfloor”, definito come “alternative rock con forti venature psichedeliche”. Il brano che ci presenta Giancarlo è tratto dal loro secondo album “Vertigine”. Ora fanno dell’alternative prog rock. Il loro più recente cd (dopo il cd “Solitari blu”) è intitolato “Quattro” che è stato inserito da Paolo Carnelli tra i migliori dieci dischi del 2013 sulla prestigiosa rivista Suono. Gli Underfloor sono: Guido Melis (basso elettrico e voce) 
Marco Superti (chitarre elettriche e acustiche) 
Giulia Nuti (viola e tastiere) 
Lorenzo Desiati (batteria).

Giovedì 9 giugno

Primo brano che si ascolta è “Vacanze romane” dei Matia Bazar, gruppo musicale di musica pop, con sperimentazioni rock, formatosi nel 1975 a Genova. Nel 1983 i Matia Bazar partecipano al Festival di Sanremo, vincendo il Premio della Critica. Il brano ottiene una straordinaria popolarità e anticipa l’uscita di “Tango”, album dalle nuove sonorità elettroniche. “Matia Bazar 40th Anniversary Celebration” è il terzo album dal vivo dei Matia Bazar, pubblicato nel 2015 su 2 DVD + CD dall’etichetta discografica Bazar Music/Universal Music Group. Il 2 febbraio 2016, la casa discografica del gruppo ha comunicato il termine della collaborazione con Silvia Mezzanotte, che era ripresa nel 2010. Al contempo annuncia la realizzazione di un nuovo progetto discografico e nuovi concerti live. Ricordiamo che i Matia Bazar sono uno dei pochi gruppi italiani ad avere raggiunto successi a livello mondiale: Europa, Est Europeo, Paesi ex Unione Sovietica, Giappone, Latina America, Canada, U.S.A.

Secondo brano “Leipzig” della band bolognese Lia Fail. E’ tratto dall’omonimo cd-ep del 2007. (“Leipzig” è Lipsia, precisa Giancarlo Passarella). Presentano un sound a metà tra i Death In June e gli Steeleye Span, non trascurando il dark teutonico, ma anche il gothic, senza però cadere nel metal. L’album “Cynical Stones”, uscito nel 2012, ha avuto buone recensioni da parte delle più famose riviste musicali italiane (Rockerilla, Rumore, Ritual, Blow Up); le canzoni sono parte della colonna sonora della serie web italiana “Run Away series”.

Venerdì 10 giugno

Oggi Giancarlo ci fa ascoltare per prima è “Foxy Lady”, celeberrimo brano del chitarrista e cantautore americano Jimi Hendrix, tratto dall’album “Are You Experienced?” del 1967. Nell’edizione americana appare a volte come “Foxey Lady” e rimane uno dei brani di Hendrix più noti. La canzone è forse dedicata alla sua ragazza del tempo che si chiamava Kathy Etchingham. Secondo la classifica stilata nel 2011 dalla rivista Rolling Stone, Jimi Hendrix è stato il più grande chitarrista di tutti i tempi.

Ultimo brano della settimana è “Tararì” della napoletana Antonella Maisto. E’ tratto dall’album “…di Terra”, scritto in collaborazione con Gennaro Romano che ha curato anche gli arrangiamenti. Oltre a Tarari’ contiene altre dieci brani confezionati in modo professionalmente sexy, dove anche il fado portoghese fa la sua comparsa. Gli altri brani sono: “Foglia”, “Giuda”, Je Canto”, “Maria”, “Luna”, “Manco Syìtasera”, “Accussì”, “Ringrazio Dio”, “Ce Stà Sul’ o Mare” e “ Me Pare Ammore”. Antonella, lo ricordiamo, è stata scoperta dal radio show Demo di Radio1.

Se gli artisti giovani proposti ti sono sconosciuti, cerca su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Vittorio Merlo, Bobby Soul, Underfloor, Lia Fail e Antonella Maisto nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella in una foto del 2010; Sandy Marton e il maxi 45 giri di “People from Ibiza”; copertina dell’album “Quattro” del gruppo Underfloor.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!