Home » POLITICA » Fondazioni ed enti lirici: decreto legislativo di attuazione della riforma

Fondazioni ed enti lirici: decreto legislativo di attuazione della riforma

Dopo il parere favorevole espresso dalla Conferenza unificata e dal Consiglio di Stato il Consiglio dei Ministri del 5 maggio 2011 ha approvato definitivamente il primo regolamento che avvia l’attuazione della riforma delle Fondazioni lirico-sinfoniche (legge n. 100 del 29 giugno 2010). In particolare, è prevista la possibilità di riconoscere forme organizzative speciali alle fondazioni che rivestano determinate peculiarità nel settore lirico-sinfonico per assoluta rilevanza internazionale, eccezionali capacità produttive, rilevanti ricavi per il significativo e continuativo apporto finanziario di soggetti privati. In tale ottica, il regolamento individua e specifica i requisiti richiesti per il riconoscimento alle fondazioni lirico-sinfoniche della forma organizzativa “speciale”; provvede alla disciplina della forma organizzativa “speciale” stessa; determina gli indirizzi in base ai quali le fondazioni devono adeguare i propri statuti, nonché i poteri di alta vigilanza sulle stesse, riconosciuti al Ministro per i beni e le attività culturali. È opportuno evidenziare che il regolamento di delegificazione individua le disposizioni normative che continuano ad applicarsi alle medesime fondazioni, anche a seguito del riconoscimento della forma organizzativa “speciale”, nonché le disposizioni normative che, invece, non si applicheranno più a decorrere dall’approvazione dei nuovi statuti.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

TG ULTIMA ORA ADN KRONOS

© 2007 - 2014 LIGURIA 2000 NEWS - Anno VIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo immediatamente alla sua rimozione, grazie!