Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Fine settimana con bici assistite e moto elettriche

Fine settimana con bici assistite e moto elettriche

Albenga. Sarà la “Città delle Torri” ad inaugurare la stagione ligure della motobici assistita. Oggi infatti (raduno alle ore 8 in piazza del Comune, partenza ore 10 e 30) si svolgerà la prima edizione della “ Mula – ebike del Mare”, mentre domani sarà la volta della consolidata ed ormai già famosa Mulatrial del Mare, giunta invece alla decima edizione. Ad organizzare l’evento è il Moto Club Albenga con il Patrocinio del Comune di Albenga e la collaborazione del Comune di Alassio.

Le ciclo escursioni con le Mountain Bike a pedalata assistita sono ormai una realtà già diffusa nel Nord Italia e nella vicina Costa Azzurra, tanto che stanno nascendo i primi eventi analoghi.

Come amministrazione – spiega il vice sindaco di Albenga Riccardo Tomatis- puntiamo molto su eventi organizzati anche nei periodi fuori stagione e ci muoviamo anche in questa manifestazione, come nella Tappa del Giro d’Italia, nell’ottica di una sinergia comprensoriale che offra la possibilità di illustrare bellezze naturalistiche e peculiarità del territorio. Lo scenario dove si svolgerà l’evento saranno le montagne alle spalle di Albenga e Alassio che si affacciano direttamente sul mare”.

I partecipanti alla ciclo-escursione turistica si inoltreranno sui sentieri e mulattiere del comprensorio montano di Albenga e Alassio.

“Abbiamo accolto – prosegue Tomatis- con entusiasmo l’idea nata dal desiderio dei soci del moto club di provare a organizzare un evento ciclistico ad impatto zero utilizzando l’esperienza accumulata con la ormai collaudata ed internazionalmente riconosciuta Mulatrial del Mare. Siamo convinti che il territorio ligure sia perfettamente compatibile con sport dinamici come la Mountain Bike e le moto da trial. Il confine tra i due mondi ormai è molto sottile, infatti entrambi i mezzi permettono lo sviluppo, di un nuovo tipo di turismo consapevole e aperto a scenari”.

In effetti il confine tra mtbike e trial ormai è divenuto sottilissimo: ” A mio parere – spiega Pasquale De Filippo Presidente Moto Club Albenga- il confine tra i due mondi è già caduto: presso la partenza della ciclo-escursione di oggi sarà presente uno stand di una innovativa azienda del Bergamasco la Future s.r.l. che mostrerà a tutti gli amici che verranno a trovarci la moto da trial elettrica. Si tratta del perfetto passaggio di consegna dal motore endotermico al motore elettrico”. Questa è la genesi della Prima Mula e-Bike del Mare: un gruppo di amici molto determinati e sinceramente appassionati che con l’aiuto di amministratori lungimiranti inventano un nuovo modo di fare sport in montagna.

“Sono convinto – prosegue il presidente del Moto Club Albenga – che con questo evento, risponderemo ad una domanda che i cittadini di Albenga-Alassio-Laigueglia-Andora e tutti gli appassionati italiani e stranieri si aspettavano”.

Nel corso di questa escursione i partecipanti potranno assaporare i profumi della Liguria, attraversare luoghi dalla magica atmosfera e godere di panorami mozzafiato. Al capolinea del tracciato prima di cominciare il ritorno, in località Santuario della Madonna della Guardia, i partecipanti troveranno un punto ristoro con possibilità di ricaricare le batterie delle ebike offerto dal Bar Ristorante Pizzeria “Pacan” di Laigueglia.

Domani si svolgerà invece (partenza alle ore 9 dal numero 100 di Via Einuadi) l’evento trial non agonistico conosciuto ormai in tutta Italia ed Europa: “La Mulatrial del Mare”. “Da qualche anno – conclude De Filippo- ci frulla nelle testa la proposta di avviare un iter a livello Comunale, Provinciale e Regionale per una richiesta di percorso permanente sui sentieri e mulattiere del comprensorio montano “Albenga-Alassio-Laigueglia-Andora” riservato ai bikers e trialisti. Questa rete di sentieri e mulattiere verrebbe mantenuta pulita e in ordine, dalle varie società sportive interessate e se riuscissimo a creare, uno spirito di collaborazione tra tutte le società sportive pertinenti, renderemmo fruibile il nostro territorio in maniera intelligente non solo un giorno come è avvenuto per la tappa del Giro d’ Italia, ma tutto l’anno! Provate a pensare per un attimo la ricaduta economica sul territorio e di presenze di un turismo di qualità. I nostri cugini del vicino Finalese hanno creato una realtà agonistica incredibile, perché noi non possiamo fare altrettanto?”.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!