Home » EVENTI, PRIMO PIANO, SAVONA » Fieui di caruggi. La fionda da Albenga alle Nazioni Unite

Fieui di caruggi. La fionda da Albenga alle Nazioni Unite

Albenga. Carlo Petrini il 13 aprile scorso riceveva ad Albenga dalle mani di Antonio Ricci l’ambita Fionda di legno dei Fieui di caruggi per le sue battaglie in difesa del cibo, delle biodiversità, del lavoro e per le sue fiondate contro le sofisticazioni, l’omologazione del gusto, lo scempio del territorio.

Ad un mese di distanza dal ritiro della Fionda ingauna il Presidente Internazionale e fondatore di Slow Food porterà queste istanze alle Nazioni Unite. Infatti martedì 14 maggio interverrà al Forum Permanente dell’Onu sulle questioni indigene. E sarà il primo esponente della società civile non appartenente alle popolazioni indigene invitato ad intervenire al Forum.

Grande soddisfazione ed entusiasmo ovviamente tra i Fieui di caruggi: “Sapevamo che la fionda era capitata, ancora una volta, in buone mani. Carlìn è uno dei pochi leader che l’Italia possiede a livello mondiale e siamo sicuri che dopo la Fionda prima o poi gli arriverà anche … il premio Nobel!”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!