Home » NEWS FUORI REGIONE » Fiera del buon gusto e delle tradizioni domenica 13 ottobre a Roburent

Fiera del buon gusto e delle tradizioni domenica 13 ottobre a Roburent

Roburent. La giornata dedicata alla “Fiera del buon gusto e delle tradizioni”, fissata, come al solito, nella seconda domenica di ottobre, quindi il 13, inserirà  a fianco del folclore, anche momenti importanti di cultura. Innanzi tutto la consegna di due cittadinanze onorarie, volute dal sindaco Bruno Vallepiano, a insigni personalità : il critico cinematografico e televisivo Gaetano Sanguineti, in arte “Tatti” e l’artista Francesco Russo Buròt.

Il primo fu per molti anni villeggiante al capoluogo e già era importante riferimento per i giovani, animando spettacoli filodrammatici che allietavano le estati. Nei primi anni Ottanta Sanguineti ha lavorato nel campo del cinema come organizzatore, per la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, per Incontri Cinematografici di  Salsomaggiore e Taormina Film Fest. Come giornalista ha collaborato con La Repubblica, Panorama e L’Europeo. Tra il 1986 e il 1993 ha partecipato a diverse trasmissioni di Rai 3 come Fuori orario. Cose (mai) viste, Va’ pensiero, e Fluff. Nel 1989 inizia la lunga collaborazione con Piero Chiambretti, come coautore e a volte spalla nei suoi programmi televisivi.

Buròt, noto in vari centri italiani, non è solo l’autore del recente Memoriale  per il martiri Partigiani di Miassola, ma ha consegnato generosamente molte opere d’arte a tutte le comunità principali del Comune.

La cerimonia è fissata per le ore 13.45, nella arena presso il Municipio e “Tatti” proporrà un suo  intervento illustrativo, con ricordi e spunti sui personaggi più importanti di Roburent di ieri.  Animeranno la sagra alcuni aspetti folcloristici, anche essi improntati a spunti  artistici. “Sorrisi tra i castagni”, rassegna condotta  con grande scioltezza e garbo da Michela Bragagni (nella foto), riunisce le più graziose Miss della Liguria e della “Granda”, ma vede quale momento importante, la presentazione di preziosi capi di alta classe realizzati dagli studenti stilisti della Accademia di Belle Arti di Cuneo, diretta dalla prof.sa Anna Maria Orzi Lucchini. Coordineranno   Elisa Schininà  e Isabella Sigaudo, che hanno  saputo sensibilizzare una decina di colleghe.

Colori e forme stupende, abiti improntati a massima essenzialità o originalità geniali. Michela è studentessa del liceo di Finale Ligure, ed ha conquistato molte fasce in concorsi anche di levatura nazionale, ma è pure impegnata in sfilate di moda in importanti centri d’Italia. Nomi importanti: Arianna Viale di Boves, Flavia Monteleone di Cuneo, ma anche Milena Gallo di Fossano, Giada Perrino di Trinità, Clara e Lucrezia Saccomandi di Cavallermaggiore,legate comunque a Fossano.

Il  ricorrente raduno d’auto d’epoca, curata particolarmente da Gianpiero Galliano, si impernierà particolarmente sui mezzi commerciali, esemplari assai difficili da reperire , ma sicuramente interessanti da ammirare da parte dei visitatori. Si è pensato anche all’annullo postale “Ruote d’epoca”.

L’assessore Viviana  Costa e il presidente della Pro Loco Roberto Giusta, stanno rifinendo il complesso della sagra, che vedrà un consistente presenza di stands  con prodotti caratteristici dell’area, dalla frutta ai formaggi e salumi, ma anche con interessanti presenze artigianali e di oggetti utili. Si spera di poter pure ospitare una presenza delle zucche di Piozzo.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!