Home » MUSICA » Festival Canoro Città di Massafra verso la finalissima

Festival Canoro Città di Massafra verso la finalissima

Massafra. Tre donne, Daniela Fusco, Serena Simoncelli e Michela Marinò, salgono sul treno diretto verso la finalissima del 29 agosto di piazza Vittorio Emanuele, riservata alla categoria Under 40. È il responso della quarta serata del Festival Canoro Città di Massafra “Canta che ti passa in tour”.la manifestazione canora itinerante, organizzata dall’Associazione Culturale “Art & Show”.

In zona Sant’Oronzo, nelle adiacenze dell’art@cafè,  il numero e caloroso pubblico è riuscito a gustarsi ancora una serata di relax, tra le note della buona musica e le qualità canore dei nove partecipanti, presentati dal direttore artistico Roberto Panarelli.

Sul gradino più alto del podio è salita Daniela Fusco, proveniente da Maruggio, con una singolare interpretazione del brano “JesuisMalade” di Lara Fabian. Piazza d’onore per la milanese Simona Simoncelli, in gara con “What’s up” deiFour non blondes. Terzo posto per la materana Michela Marinò, che ha interpretato il pezzo di Gianna Nannini, “Sei nell’anima”.

Successo nella categoria Over40, invece, per il massafrese Gianni Latorrata, che ha cantato il brano “Io confesso” de La crus.

A fare da cornice al magico “palco” di luci, colori e suoni, le coreografie, curate dal centro studi danza “Hollywood dance” del maestro Giuseppe Albanese, il quale ha aperto la serata accompagnato dalla bella e brava ballerina Sandy Lezza.

Ancora gradita dal pubblico la coinvolgente perfomance offerta dal cantautore Francesco Santoro, che ha presentato i suoi brani “Canta che ti passa” (sigla della manifestazione) , “La ballata del gratta gratta”  e “Era meglio prima”.

Tra gli ospiti intervenuti i cabarettisti Nunzio Notaristefano e Boris Makareskoche, negli anni, hanno contribuito ad esportare la cultura del territorio jonico al nord, attraverso un riuscitissimo spettacolo dal titolo “MILANO- PUGLIA, andata e ritorno”. Nunzio Notaristefano che ha tradotto in pugliese una serie di brani milanesi, quasi a simboleggiare una sorta d’integrazione culturale, per un emigrante che, partito dal paese natale cinquant’anni prima per approdare a Milano, non ha tagliato il legame con le sue radici, ma ha deciso di portare alcuni elementi della cultura milanese, che ha perfettamente assimilato, per riproporli nel dialetto e nei modi propri alla sua terra d’origine. Al termine dell’apprezzata performance il team manager del Festival Canoro Città di Massafra, Antonello Piccolo, ha consegnato importanti riconoscimenti. Altre interessanti esibizioni sono state offerte dai giovani cantanti Sara Tagariello (vincitrice della prima edizione del Canta che ti passa in tour) ed Emilio Gallo.

A questo punto, domenica 28 e lunedì 29 agosto,  l’evento, che grazie ai notevoli consensi raccolti ha acquistato l’auspicata natura itinerante tra i centri più suggestivi della Città, farà tappa in Piazza Vittorio Emanuele, per proclamare i vincitori dell’edizione 2011. In una delle due foto i quattro artisti prescelti: Nell’altra gli ospiti Nunzio Notaristefano e Boris Makaresko presentati da Antonello Piccolo.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!