Home » NEWS FUORI REGIONE » Festeggiamenti a Massafra in onore dei Santi Medici e San Michele Arcangelo. Orario novene. Il messaggio del Vescovo

Festeggiamenti a Massafra in onore dei Santi Medici e San Michele Arcangelo. Orario novene. Il messaggio del Vescovo

Massafra. Ricco il programma religioso e civile dei solenni festeggiamenti in onore dei Santi Medici e San Michele Arcangelo organizzati da un apposito Comitato Feste (presieduto dall’ing. Giovanni Antonicelli) con il patrocinio della Diocesi di Castellaneta, Comune di Massafra, Regione Puglia e Provincia di Taranto.

Il solenne Novenario dei SS. Medici, in preparazione alla solennità liturgica, inizia presso la Chiesa dei Santi Medici martedì 17 settembre e si concluderà mercoledì 25 settembre con Santo Rosario e preghiere della Novena alle ore 06,00 – 16,30 – 18,30; celebrazione Eucaristica alle ore 06,30 – 17,00 – 19,00.

Il solenne Novenario di San Michele Arcangelo, compatrono di Massafra, in preparazione alla Solennità Liturgica, inizia nella Chiesa di San Lorenzo Martire il 20 settembre e si conclude sabato 28 settembre con Santo Rosario e preghiere della Novena alle ore 18.30 e con celebrazione Eucaristica alle ore 19,00.

Il Vescovo della Diocesi di Castellaneta, Mons. Pietro Maria Fragnelli, in occasione della Festa San Michele Arcangelo e Santi Medici 2013, si rivolge a tutti i devoti e alla cittadinanza con questo messaggio:

Carissimi, Quali grazie chiediamo quest’anno al Signore per intercessione di S. Michele Arcangelo e dei Santi Medici Cosma e Damiano in vista del secondo Congresso Eucaristico Diocesano (15-22 giugno 2014)? Come Vescovo vi invito a domandare tre grazie, che descrivo con le parole di Mons. Giuseppe Perrone (12.31880-15.51952):

1. Anzitutto il miracolo del lavoro formativo su noi stessi. Dice Mons. Perrone: “Vale tanto il lavorìo che devo compiere nel correggere i miei quotidiani difetti, quanto il far miracoli! Val tanto arrestare il vento delle mie passioni, quanto il sedar le tempeste”.

2. In secondo luogo l’unità profonda e fattiva tra noi esseri umani: “Un vincolo misterioso mi unisce e mi stringe a tutti i miei fratelli, ch’io li conosca o non li conosca, siano essi al mio fianco, nella mia casa, o agli estremi confini della terra, come nelle invisibili regioni del Purgatorio o nelle <perenni amenità> del Paradiso: ci stringe tutti il tuo Cuore, la tua Carne, il tuo Sangue. Ci abbraccia tutti il seno della gran Madre, la Chiesa. Ci penetra tutti la tua stessa vita! Ci vivifica tutti il tuo stesso Spirito! Siamo <tutti> <Uno> in Te!”.

3. L’unità profonda, trasformante, con Gesù nell’Eucarestia: “Quando io penso che lo stesso tuo Corpo e la stessa tua Anima Tu porti in me ed unisci così intimamente al mio corpo ed alla mia anima il Mistero Eucaristico, allora non solo io sento di appartenerti, non solo io sento crescere i vincoli che mi stringono a Te, ma mi sento altresì diventare una sola cosa con la tua Santa Umanità, ed appartenerti come questa ti appartiene”.

S. Michele Arcangelo e i Santi Medici aiuteranno tutta la nostra Diocesi a vivere intensamente la preparazione e la celebrazione del Congresso Eucaristico Diocesano.

Vi benedico di cuore!

+Pietro Maria Fragnelli
Vostro Vescovo

Nella foto il Vescovo Mons. Pietro Maria Fragnelli.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!